Keystone
ROMANIA
20.01.18 - 20:130

In migliaia in piazza contro la corruzione

Proteste si sono registrate in altre importanti città romene quali Cluj, Jasi, Timisoara

BUCAREST - Oltre 10 mila persone sono scese in piazza a Bucarest per manifestare contro una legge adottata il mese scorso dal parlamento in Romania che vanificherebbe la lotta alla corruzione dilagante nel Paese.

«Ladri, Ladri» hanno scandito a lungo i dimostranti che a tratti si sono scontrati con la polizia in assetto antisommossa. Dalla piazza dell'Università i manifestanti - molti dei quali giunti da altre località del paese - hanno raggiunto in corteo la sede del parlamento.

Proteste di piazza si sono registrate in altre importanti città romene quali Cluj, Jasi, Timisoara. Lo scorso anno la Romania era stato a lungo teatro di massicce proteste popolari, le più importanti dalla caduta del comunismo nel 1989, contro il tentativo del governo di varare provvedimenti per decriminalizzare vari reati di corruzione da parte di politici e alti funzionari.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile