earthquake-report
COREA DEL SUD
15.11.17 - 08:360
Aggiornamento : 17:57

La terra trema in Corea del Sud: «Nessun danno ai reattori»

Due scosse di magnitudo 5,5 e 5.4 sono state registrate in mare, a sei chilometri da Pohang, città nella cui area è presente un centrale nucleare

SEUL - La Corea del Sud è stata scossa da un terremoto di magnitudo 5.4, il secondo più potente dal 1978, anno di inizio della raccolta dei dati: cause naturali e nessun legame con detonazioni nucleari di Pyongyang, è stato avvertito ovunque, da Seul fino all'isola meridionale di Jeju.

Un evento tanto straordinario da spingere il ministero dell'Educazione a posticipare da domani al 23 novembre i temutissimi test di ammissione all'università (Csat o 'suneung'), già pronti e programmati nei quasi 1'200 edifici sparsi in tutto il Paese.

Poco più di 50 feriti, di cui un paio in modo più serio, e danni a una trentina di edifici che hanno spinto le autorità a evacuare 1'300 persone a Pohang, sulla costa di sudest. La città industriale sulla costa di sudest è risultata la più colpita: la Korea Meteorological Administration (Kma), riducendo la magnitudo da 5.5 a 5.4, ha infatti individuato l'epicentro a 9 km a nord e l'ipocentro a 9 km di profondità.

Il terremoto è avvenuto intorno alle 14:29 locali (6:29 in Svizzera) preceduto da due piccole scosse e seguito da altre 30 d'assestamento fino a notte fonda di magnitudo 2.4-4.3.

Il sisma più potente in Corea del Sud, di 5.8, si è verificato nell'ottobre del 2016 a Gyeongju, poco distante da Pohang, in un'area dove ci sono sei reattori nucleari. Le unità, ha fatto sapere l'operatore statale Korea Hydro & Nuclear Power, hanno funzionato «regolarmente, senza alcun arresto precauzionale o perdita di potenza».

Solo piccoli disservizi agli impianti di microchip di Samsung e Sk Hynix, mentre le acciaierie di Posco hanno continuato la produzione.

Il presidente Moon Jae-in, di ritorno dal viaggio nel sudest asiatico, ha tenuto un meeting per esaminare la situazione con focus alle condizioni degli impianti industriali e nucleari, dando disposizioni di pronta assistenza alle popolazioni colpite per limitare al minimo i disagi.

Gli esperti della Kma hanno messo in guardia dai rischi di nuove scosse di assestamento anche più forti nel corso dei prossimi mesi.

TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
3 min
Elicottero precipita nel Tevere
Il relitto è stato localizzato dai vigili del fuoco. Ancora nessuna traccia invece dell'equipaggio
FRANCIA
3 ore
È morto il conducente picchiato "per la mascherina"
L'uomo era stato aggredito domenica a Bayonne per aver chiesto ad alcuni passeggeri di indossarne una
STATI UNITI
4 ore
Coronavirus: negli Stati Uniti torna a salire il numero delle vittime
La tendenza si accompagna a una sequela di record giornalieri di nuove infezioni.
MONDO
6 ore
Una gabola di Facebook sta facendo impazzire diverse app sugli iPhone
La causa è un bug al sistema di accesso del social, usato anche da app come Spotify, Tinder e tante altre
FRANCIA
8 ore
Medici senza frontiere è «razzista»
Una lettera firmata da mille collaboratori, per protestare contro le politiche della ong
ITALIA
9 ore
Accoltellato alla gola a 14 anni con una bottiglia rotta
È l'ennesima lite tra giovanissimi che finisce in violenza nel Varesotto: «Schiaffoni ai genitori dei bulli».
MONDO
9 ore
Applicazioni, utilizzo record durante il lockdown
Tra aprile e giugno ne sono state scaricate 35 miliardi
FOTO
STATI UNITI
10 ore
Un murale di Black Lives Matter davanti alla Trump Tower
Tra i realizzatori c'era anche il sindaco Bill de Blasio
COREA DEL SUD
13 ore
Cinque giorni di commemorazione funebre per Park Won-Soon
In una nota il sindaco di Seul si è scusato con «tutti» e in particolare con la sua famiglia
FOCUS
14 ore
L'inizio di un genocidio: tutto cominciò l'11 luglio di 25 anni fa
Viaggio a Srebrenica, teatro del più efferato massacro della guerra in Bosnia-Erzegovina
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile