Keystone / AP
COREA DEL NORD
01.11.17 - 12:500

Complotto fallito per uccidere il nipote di Kim Jong-un?

Lo sostiene un giornale sudcoreano: 7 agenti di Pyongyang sarebbero stati inviati in Cina per assassinare il figlio di Kim Jong-nam

 

PYONGYANG - Secondo quanto riferito dal quotidiano sudcoreano JoongAng Ilbo, due presunti agenti dei servizi segreti nordcoreani sarebbero stati arrestati dalla polizia cinese in merito al fallito tentativo di uccidere il nipote di Kim Jong-un.

Obiettivo del blitz sarebbe Kim Han-sol, figlio di quel Kim Jong-nam, fratellastro del leader di Pyongyang, morto assassinato in Malesia all’inizio dell’anno.

Gli arrestati avrebbero fatto parte di una squadra, composta da sette elementi, che avrebbe dovuto compiere l’omicidio, appoggiare i killer nella fuga e, al contempo, sviare le indagini.

L’operazione rientrerebbe nella strategia di “eliminazione” di tutti gli avversari politici di Kim Jong-un, compresi coloro che potrebbero dare la “scalata” al potere, tramandato in linea di sangue. Ovvero i membri della sua stessa famiglia.

TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA
2 ore

Pressing sui colossi di internet, dalla web tax alla moneta di Facebook

«Dobbiamo assicurare che le piattaforme online non eliminino i benefici che il commercio elettronico offre ai consumatori attraverso comportamenti anti-competitivi»

FRANCIA
4 ore

Notre Dame, tre mesi dopo fra leggi e polemiche. Tutte le foto

Ad oggi l’obiettivo è ancora la pulizia e la messa in sicurezza, non è ancora stato scongiurato il rischio di collasso

CINA
4 ore

Al via il pagamento a riconoscimento facciale Alipay

È stato installato presso le Librerie Xinhua, il più grande rivenditore di libri del Paese asiatico

STATI UNITI
6 ore

'El Chapo' condannato all'ergastolo: «Processo ingiusto»

Joaquin Guzman era stato riconosciuto colpevole per il traffico di tonnellate di droga e di vari omicidi come boss del cartello di Sinaloa

ITALIA
7 ore

Instagram nasconde il numero dei Like anche in Italia

La prima prova è stata svolta in Canada

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report