Keystone
CINA
30.06.17 - 08:370
Aggiornamento : 19:22

Hong Kong: rilasciati gli attivisti arrestati mercoledì

Protestavano in merito al 20esimo anniversario della consegna a Pechino dell'ex colonia britannica

HONG KONG - A vent'anni dal 'cambio della guardia' a Hong Kong tra Londra e Pechino, il presidente cinese Xi Jinping visita l'ex colonia britannica e sceglie di festeggiare mostrando i muscoli. Oltre 3'000 soldati schierati nella base di Shek Kong, carri armati, elicotteri, componenti militari sono stati passati in rassegna dal leader cinese che a bordo di un fuoristrada scoperto ha salutato "tutti i compagni" e la loro "dedizione".

Un messaggio, anzi un avvertimento, per chi avesse in mente di rimettere in discussione i rapporti con Pechino avanzando velleità indipendentiste e magari replicando le proteste di tre anni fa. Intanto, la tre giorni di Xi è stata messa in sicurezza con un imponente spiegamento di forze e con l'arresto di 26 persone, poi rilasciate, tra le quali il giovane attivista Joshua Wong che due giorni fa si è arrampicato per protesta sull'iconica scultura che simbolizza la 'riunificazione' con la Cina.

L'opposizione teme che Pechino rafforzi il controllo su Hong Kong e intenda allentare le garanzie di larga autonomia del principio "un Paese, due sistemi" alla base dell'handover del 1997. E non è per niente rassicurata dalle dichiarazioni del portavoce del ministero degli Esteri cinese Lu Kang secondo il quale Hong Kong è un affare interno della Cina e che la Dichiarazione congiunta sino-britannica del 1984 che stabiliva il termine per il ritorno di Hong Kong sotto sovranità cinese è un documento storico che non ha più significato e "non è più rilevante oggi" perché "il Regno Unito non ha sovranità, diritto di governo o diritto di supervisione sulla Hong Kong di oggi".

Intanto una volta chiarite, anche simbolicamente, come stanno le cose tra Pechino e la Regione amministrativa speciale, Xi si appresta domani a dare la sua benedizione al nuovo Chief Executive, Carrie Lam, che - dopo le discusse elezioni del marzo scorso - governerà per i prossimi 5 anni in sostituzione dell'uscente Leung Chung-ying.

Anche domani le misure di sicurezza sono imponenti. E mentre la gente di Hong Kong fa buon viso a cattivo gioco di fronte a Xi che è arrivato nell'ex colonia britannica dopo nove anni, quando non era presidente, non è detto che Joshua Wong e i suoi non riservino qualche sorpresa.
 
 

TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
11 ore

«Contro tutti i tabù» apre a Londra il Vagina Museum

Sarà in zona Camden Market si occuperà di salute, prevenzione ma anche promozione culturale. La fondatrice: «Basta con la vergogna»

FOTO
GERMANIA
13 ore

Huawei svela il Mate 30, il primo telefono colpito dal bando di Trump

Lo smartphone, che incorpora tecnologie tra le più avanzate sul mercato e che molto probabilmente snobberà Google

FOTO E VIDEO
FRANCIA
14 ore

Una pantera a spasso per i tetti di una cittadina francese

Sorpresa (e un po' di spavento) fra la popolazione di Armentières per la misteriosa apparizione del felino che è stato poi narcotizzato

STATI UNITI
18 ore

La Marina Usa conferma: «Ci sono stati fenomeni volanti non identificati»

Riferendosi a tre avvistamenti misteriosi avvenuti fra il 2017 e il 2018 e diventati virali su YouTube fra gli ufofili, è la prima ammissione di questo tipo

REGNO UNITO
22 ore

Brexit, Johnson ha 12 giorni per presentare una proposta

In caso contrario, assicura il premier finlandese che ricopre la presidenza di turno dell'Ue, «è tutto finito»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile