AUSTRALIA
05.07.16 - 16:470

Per un foreign fighter 60$ al mese

Durante il processo a un reclutatore stanno emergendo informazioni sulla vita dei futuri combattenti

SYDNEY - Uno squarcio sull'esperienza di vita quotidiana dei foreign fighter che combattono per l'Isis in Siria sta emergendo dal processo nella Corte Suprema di Sydney a carico di un reclutatore, dove sono state presentate come prove centinaia di messaggi trasmessi e ricevuti via Skype e WhatsApp dall'imputato, Hamdi Alqudsi, accusato di aver preparato sette uomini a combattere in Siria, fra giugno e novembre 2013.

Secondo le informazioni ricevute da Alqudsi per conto di potenziali reclute, il trattamento prevedeva una paga mensile pari a 60 dollari australiani per gli uomini sposati, pasti inclusi, ma i combattenti dovevano pagare per andare al ristorante e per comprare gelati e vestiario.

«Il mangiare non è un problema, grazie a Dio», assicura un messaggio. «I gabinetti sono come alla Mecca, accosciati secondo la Sunnah (legge islamica) e con acqua da un secchio per pulirsi», precisa.

Alqudsi scrive anche del suo desiderio di raggiungere le sue reclute in Siria, ma quando ha cercato di partire dall'Australia nel 2013 il suo passaporto è stato cancellato.
 
 

TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
3 ore
La sanità scrive al G20
40 milioni di persone uniti in una lettera, la più grande mobilitazione della comunità sanitaria degli ultimi 5 anni.
ITALIA
4 ore
«Forse non è Kawasaki, ma una malattia più grave»
La sindrome infiammatoria ha colpito alcuni giovanissimi positivi al Covid. L'esperto: «Sintomi diversi»
SVEZIA
7 ore
Rallentare il virus? «Frontiere chiuse subito. Poi è controproducente»
Dall'ECDC: «Test sierologici non sicuri al 100% e rispetto dei dati personali i nodi da sciogliere».
MONDO
7 ore
Stop ai test con l'idrossiclorochina
L'organizzazione mondiale della sanità ha sospeso «temporaneamente» in via precauzionale gli esperimenti clinici
UNIONE EUROPEA
9 ore
Riaprire le frontiere? «Guardate la situazione epidemiologica»
«Vi chiedo di coordinarvi e comunicare in modo che le persone possano viaggiare in modo sicuro»
STATI UNITI
9 ore
Una parata per celebrare il primo compleanno di un superstite della strage di El Paso
Paul Gilbert Anchondo aveva solo due mesi quando i suoi genitori sono rimasti uccisi, insieme ad altre 21 persone
GERMANIA
11 ore
Lufthansa: l'accordo per il salvataggio c'è
Lo Stato tedesco diventerà il primo azionista del gruppo con il 20% del capitale.
AUSTRIA
11 ore
In Austria il primo trapianto di un polmone per salvare una malata di Covid-19
La donna non aveva patologie pregresse ma il suo stato di salute era precipitato portandola a un passo dalla morte
STATI UNITI
14 ore
Coronavirus, ecco come l'aeroporto di Anchorage è diventato il più trafficato al mondo
L'emergenza ha fatto aumentare i voli in Alaska, mentre il resto del mondo piange le conseguenze
GERMANIA
16 ore
Volkswagen dovrà risarcire i proprietari delle sue auto diesel
Lo ha decretato la Corte federale tedesca, l'ammontare dipenderà dal chilometraggio della vettura
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile