ISOLE MARSHALL
05.05.16 - 13:360
Aggiornamento : 15:35

Quattro settimane alla deriva nel Pacifico

Il vento forte gli ha impedito di far ritorno a casa. A salvarli è stato un peschereccio di passaggio

ISOLE MARSHALL - Sono stati trovati vivi quattro uomini, che da circa un mese erano dispersi al largo del Pacifico. Lo hanno reso noto giovedì gli ufficiali di competenza.

La loro barca da pesca era stata spinta in mare aperto dal forte vento, che si era sollevato a causa di una tempesta.

I pescatori, sopravvissuti sfamandosi con del pesce pescato da loro stessi, sono stati recuperati mercoledì da un peschereccio che durante il proprio tragitto ha notato la loro barca di legno qualche centinaio di metri più a sud. I superstiti sono stati accompagnati a Majuro, nella capitale delle isole Marshall.

I quattro uomini hanno riferito alle autorità delle Isole Marshall di vivere in Kiribati, un'isola-nazione a 650 chilometri più a est e hanno spiegato di essere usciti per la pesca il giorno 23 marzo.

I dettagli della loro avventura non sono ancora completamente chiariti, ma secondo i naufraghi la causa del loro allontanamento sarebbe stato il forte vento, sollevatosi nel corso di una tempesta, in aggiunta al fatto, che una volta al largo, avevano deciso di spegnere il motore, per risparmiare un po’ di carburante.

Sono sopravvissuti grazie al pesce da loro pescato, fino a quando il 18 aprile hanno visto il peschereccio "Koo di 102" di Taiwan, con affissa la bandiera di Marshall. Hanno quindi riacceso il motore e si sono avvicinati all’imbarcazione, per farsi notare dall’equipaggio.

I quattro uomini sono stati trasportati in ospedale, per gli accertamenti del caso, ma i medici li hanno trovati in buone condizioni di salute. I pescatori verranno rimpatriati, nel loro paese di origine, domenica stessa.

TOP NEWS Dal Mondo
AUSTRALIA
1 ora
Più bullismo e molestie con il telelavoro?
È importante che i datori di lavoro rafforzino l'importanza del comportamento atteso dai dipendenti
NORVEGIA
2 ore
Il Covid mette in difficoltà anche le pompe funebri
Mezza dozzina di aziende del settore sono in crisi a causa dei funerali che non possono essere celebrati
FOTO
REPUBBLICA CECA
2 ore
Scontro tra treni, un morto e decine di feriti
Complessivamente sono 35 le persone portate in pronto soccorso
STATI UNITI
3 ore
Ex infermiera ammette: iniezioni letali a sette veterani
La donna è in carcere in attesa della sentenza
ITALIA
3 ore
Autostrade, escono i Benetton ed entra lo Stato
Aspi potrebbe diventare una public company quotata in Borsa magari già tra 18 mesi
STATI UNITI
4 ore
Moderna annuncia l'ultima fase di test del vaccino
È la prima società a raggiungere questo traguardo. Lo studio dovrebbe durare sino al 27 ottobre
INDIA
5 ore
«Non sarete mai completamente umani»
La scelta di tenere il Congresso Mondiale di Antropologia in una scuola "per l'assimilazione" ha raccolto molte critiche
MONDO
12 ore
Mascherine, lockdown e contagi: il virus è sempre dietro l'angolo
Le principali novità a livello globale sul Covid-19, l'insidia perenne di questo 2020.
REGNO UNITO
14 ore
I bisonti torneranno presto nel Regno Unito
Un programma mira al reinserimento della specie per migliorare l'habitat
STATI UNITI
16 ore
«Fateci pagare più tasse»
Numerosi milionari e miliardari sono disposti a finanziare la risposta all'emergenza coronavirus
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile