STATI UNITI
30.12.15 - 07:360

Datagate: spiate le conversazioni tra Netanyahu e deputati Usa

Le intercettazioni potevano servire per contrastare la campagna del primo ministro israeliano contro l’accordo nucleare con l’Iran

NEW YORK - Le intercettazioni della National Security Agency (NSA) dei leader stranieri hanno incluso anche conversazioni private tra alti ufficiali israeliani, tra cui il premier israeliano Benyamin Netanyahu, deputati al Congresso Usa e gruppi ebraici americani. Lo riferisce il Wall Street Journal che cita ex ed attuali funzionari Usa.

Secondo la Casa Bianca - rivelano le fonti al giornale - le intercettazioni potevano essere valide per contrastare la campagna di Netanyahu contro l'accordo nucleare con l'Iran.

Le intercettazioni della Nsa rivelarono alla Casa Bianca come Netanyahu e i suoi consiglieri fecero trapelare dettagli sui negoziati tra Usa e Iran in merito all'accordo sul nucleare che loro stessi appresero attraverso le operazioni di spionaggio israeliane, scrive il Wsj.

Il rapporto della Nsa - rivelano le fonti al giornale - permise all'amministrazione Obama di 'sbriciare' dentro i tentativi di Israele di spingere il Congresso Usa ad opporsi all'accordo. L'ambasciatore israeliano negli Stati Uniti, Ron Dermer, venne descritto come colui che istruiva i gruppi ebraici americani sulle argomentazioni da usare con i deputati del Congresso mentre i funzionari israeliani facevano pressioni per farli opporre all'intesa.

Il premier Netanyahu, dunque, rimase una priorità nelle operazioni di intercettazioni, secondo il rapporto del Wsj, nonostante l'impegno due anni fa del presidente Obama di porre un freno alle intercettazioni sugli alleati.

"Non svolgiamo nessuna attività di intelligence straniera a meno che non ci sia uno scopo di sicurezza nazionale specifico e valido. Questo è valido per i cittadini e i leader mondiali", è il commento di un portavoce del Consiglio per la Sicurezza nazionale alla Casa Bianca sul rapporto del Wall Street Journal.

 

TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora

Tredicenne malata di cancro, un giudice la obbliga a curarsi

La ragazza che soffre di un tumore al fegato aveva deciso di smettere con la chemioterapia affidandosi a terapie naturali. Ma un tribunale la obbligherà ad affrontare un intervento chirurgico

STATI UNITI
1 ora

Ragazzi ai lavori forzati, incriminati due texani

Gary Wiggins e sua moglie Meghann sono stati ritenuti colpevoli di traffico di esseri umani: «Attraverso la coercizione hanno impiegato quattro minorenni tra il 17 maggio e il 25 luglio 2018»

GERMANIA
2 ore

Lufthansa, paghi molto di più ma ti pulisci la coscienza

La compagnia propone al passeggero un'autotassazione al fine di finanziare l'acquisto di bio-carburante

VIDEO
GERMANIA
3 ore

Incidente all'Europa-Park, si spacca la catena delle montagne russe

Le cause dell'incidente non sono ancora note. Nessuno è rimasto ferito

VIDEO
ITALIA
5 ore

Conte si dimette: «La crisi è stata innescata dalle parole di Salvini»

Il premier italiano chiede trasparenza e assunzione di responsabilità

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile