STATI UNITI
25.09.15 - 08:050

Scontro tra bus, quattro morti e dodici feriti gravi

Anche alcune auto sono coinvolte nell'incidente

SEATTLE - È salito a quattro il numero dei morti nell'incidente di ieri a Seattle, dove due bus si sono scontrati sull'Aurora Bridge. I feriti gravi sono almeno 12. Coinvolte nel'incidente anche alcune auto.

Uno dei due mezzi che hanno provocato l'incidente è un cosiddetto 'duck bus', un pulmino anfibio carico di turisti che fa il giro della città.

La scena che si è presentata ai soccorsi è quella di un vero e proprio ammasso di lamiere, dalle quali a fatica sono stati estratti molti dei feriti. Secondo una prima ricostruzione il 'duck bus' avrebbe invaso la corsia opposta schiantandosi contro un pullman privato che procedeva in senso contrario.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
7 ore

Prete ruba 98.000$ dalle offerte e li spende con i fidanzati

L'uomo di fede è così passato dalle case al mare e le cene... al carcere

BRASILE
9 ore

Incendi in Amazzonia: il governo cerca un'azienda di monitoraggio satellitare

Il bando, però, delinea una società i cui dati sono già stati impiegati per minimizzare l'emergenza. Bolsonaro: «Ong principali sospettate»

ITALIA
11 ore

Consultazioni: le nuove condizioni del PD fanno alzare la tensione

Il partito ha chiarito i suoi «presupposti»: via i decreti sicurezza, preaccordo sulla manovra e stop al taglio dei parlamentari

STATI UNITI
13 ore

Victoria's Secret in crisi: vendite in calo del 7%

Per il produttore di lingerie si tratta del quarto trimestre consecutivo di contrazione su base annuale

STATI UNITI
13 ore

Fecondazione assistita, decine di bambini nati dal donatore sbagliato: spesso è il medico

All'insaputa delle madri, uno specialista ha per esempio fatto nascere con il proprio sperma almeno 56 bambini

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile