Immobili
Veicoli
Imago
GERMANIA
07.01.22 - 11:010

I pediatri insorgono: «Vaccinazione obbligatoria per tutti gli adulti, subito»

La richiesta arriva da Thomas Fischbach, Presidente dell'associazione dei pediatri tedeschi

OSNABRUCK - È il momento d'introdurre, a partire da subito, «un obbligo generale di vaccinazione per tutti gli adulti».

È quanto chiede l'Associazione professionale dei pediatri tedeschi (BVKJ). Il Presidente dell'ente - Thomas Fischbach - si è espresso a riguardo alla Neue Osnabrücker Zeitung.

Per lui, è da troppo tempo che i politici evitano l'argomento, considerato scomodo, e continuano a rimandare l'introduzione di un obbligo. «Una decisione che colpisce in particolare i bambini e i giovani, che devono soffrire più a lungo per le restrizioni», ha criticato Fischbach.

In aggiunta, in riferimento alle discussioni attuali sulle scuole e sulla possibilità di chiuderle, il pediatra ha dichiarato che i bambini non dovrebbero essere usati «per proteggere coloro che sono veramente a rischio, ovvero gli adulti non vaccinati. Questo è indecente».

Fischbach, che ha un suo centro pediatrico a Solingen, trova poi inaccettabile la continua carenza di vaccini per i minori. «Non può essere che nell'assegnazione dei preparati di BioNTech e Pfizer vengano favoriti i centri di vaccinazione, e che rimanga solo l'eccedenza per le pratiche pediatriche», «nel mio studio ottengo solo la metà di quello che potrei inoculare», ha denunciato al quotidiano tedesco.

Infine, un'altra richiesta dell'ente riguarda le quarantene: nelle discussioni relative ad una riduzione della durata della quarantena dovrebbero essere considerati anche i bambini, «che sono parte dell'infrastruttura critica del Paese, essendo le nostre nuove generazioni».

Tutti questi aspetti, ha concluso Fischbach, «dimostrano come i bambini passino in secondo piano, nella pandemia».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
«Solo l'Ucraina stabilirà quando finirà la guerra»
Un processo ai prigionieri dell'Azovstal «è inevitabile», sostiene il leader della Repubblica popolare di Donetsk.
FOTO
MONDO
3 ore
Facciamo il punto sul vaiolo delle scimmie
Il virus di cui si sta parlando tantissimo sotto la lente per capire che no, non è il nuovo Covid
COREE / STATI UNITI
7 ore
«Abbiamo offerto vaccini a Pyongyang. Non ci hanno risposto»
Il presidente statunitense ne ha parlato durante il suo viaggio a Seul, in Corea del Sud
LE FOTO
UCRAINA
9 ore
«C'erano lampi ovunque, fumo, le finestre sono andate distrutte»
Una madre ucraina con tre figli ha raccontato il momento in cui la loro casa è stata raggiunta dai missili
STATI UNITI
10 ore
Trump, multa a 5 zeri per aver ostacolato un'indagine
L'ex presidente statunitense si era rifiutato di fornire documenti contabili e fiscali sulla Trump Organization
BIELORUSSIA
1 gior
La Bielorussia mette all'indice "1984" di Orwell
Ad oltre 70 anni da quando venne scritto, il romanzo distopico viene bandito dal governo di Lukashenko.
VIDEO
STATI UNITI
1 gior
Civili giustiziati dai russi a Bucha: nuove prove in un video
I filmati, ottenuti dal New York Times, risalgono al 4 marzo
ITALIA
1 gior
Vaiolo delle scimmie, primo caso in Italia
Il paziente è un adulto ritornato dalle Isole Canarie.Il contagio avviene con la saliva. Attenzione ai rapporti sessuali
FOTO
REGNO UNITO
1 gior
Mercedes battuta a 135 milioni di euro
È stata venduta all'asta da Sotheby's. Si tratta così della vettura più costosa della storia
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
1 gior
Più di un milione di rifugiati ucraini sono tornati a casa
Lo ha affermato l’ambasciatore ucraino nel Regno Unito. «Sono frustrati dal crescente disagio»
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile