Immobili
Veicoli
Reuters
Corea del Sud
13.12.21 - 11:210

La 19enne che sta facendo il giro del mondo in aereo non sarà a casa per Natale

Problemi legati a visto e meteo l'hanno tenuta a terra per oltre due mesi, prima in Alaska e poi in Russia

SEOUL - Non ha ancora 20 anni e sta facendo il giro del mondo. Zara Rutherford è la giovane pilota che vuole volare intorno al globo ed entrare nel Guinness dei primati. Partita lo scorso agosto, Rutherford ha però avuto qualche disavventura.

Di origini anglo-belghe e figlia di due piloti, la 19enne Zara aveva preso il volo lo scorso 18 agosto con l'obiettivo di toccare tutti e cinque i continenti e 52 nazioni, per ritornare alla casella di partenza, l'aeroporto di Kortrijk in Belgio, entro il 4 novembre. Ma nei suoi 51'000 chilometri da percorrere, non sono mancati gli inghippi.

Fino alla metà di ottobre tutto è proceduto secondo i piani, poi, arrivata in Alaska a Nome, non ha potuto riprendere il viaggio prima della fine del mese per problemi di visto e meteo. Poi lo stesso scenario si è riproposto anche quando, pochi giorni dopo aver lasciato l'America, è atterrata in Russia dove ha passato a terra tutto novembre. Ha potuto lasciare il Paese solo il 10 dicembre.

Ieri sera è arrivata in Corea del Sud, dove si è intrattenuta con dei giornalisti, tra cui alcuni della Cnn. Ha spiegato che anche se il 4 novembre è ormai lontano, e sarebbe comunque voluta tornare a casa entro Natale, «resta un'avventura». Zara Rutherford prevede di completare il viaggio entro il 13 gennaio. Oggi si involerà verso Taiwan dove arriverà nel pomeriggio.

Le restrizioni dovute al Covid-19 non le hanno sempre permesso di visitare i luoghi in cui atterrava, ma li sta vedendo dal cielo. «Anche se non mi è sempre permesso di andare a visitare, passeggiare e dare un'occhiata a musei e ristoranti, posso sempre vederli dall'alto ed è piuttosto incredibile».

La pilota punta a far parte dei Guinness dei primati, diventando la più giovane donna ad aver fatto il giro del mondo in solitaria in meno tempo possibile. Il primato resta al momento nelle mani dell'americana Shaesta Waiz che ha compiuto il viaggio nel 2017 all'età di 30 anni.

Reuters
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
7 ore
«La guerra finirà definitivamente solo attraverso la diplomazia»
Mosca valuta di scambiare i combattenti del battaglione Azov con l'oligarca filorusso Viktor Medvedchuk.
TURCHIA / FINLANDIA / SVEZIA
11 ore
Telefoni bollenti tra Ankara, Helsinki e Stoccolma
Erdogan chiede alla Svezia di non sostenere organizzazioni terroristiche, Niinisto ribadisce la sua condanna
FOTO
MONDO
15 ore
Facciamo il punto sul vaiolo delle scimmie
Il virus di cui si sta parlando tantissimo sotto la lente per capire che no, non è il nuovo Covid
COREE / STATI UNITI
19 ore
«Abbiamo offerto vaccini a Pyongyang. Non ci hanno risposto»
Il presidente statunitense ne ha parlato durante il suo viaggio a Seul, in Corea del Sud
LE FOTO
UCRAINA
21 ore
«C'erano lampi ovunque, fumo, le finestre sono andate distrutte»
Una madre ucraina con tre figli ha raccontato il momento in cui la loro casa è stata raggiunta dai missili
STATI UNITI
22 ore
Trump, multa a 5 zeri per aver ostacolato un'indagine
L'ex presidente statunitense si era rifiutato di fornire documenti contabili e fiscali sulla Trump Organization
BIELORUSSIA
1 gior
La Bielorussia mette all'indice "1984" di Orwell
Ad oltre 70 anni da quando venne scritto, il romanzo distopico viene bandito dal governo di Lukashenko.
VIDEO
STATI UNITI
1 gior
Civili giustiziati dai russi a Bucha: nuove prove in un video
I filmati, ottenuti dal New York Times, risalgono al 4 marzo
ITALIA
1 gior
Vaiolo delle scimmie, primo caso in Italia
Il paziente è un adulto ritornato dalle Isole Canarie.Il contagio avviene con la saliva. Attenzione ai rapporti sessuali
FOTO
REGNO UNITO
1 gior
Mercedes battuta a 135 milioni di euro
È stata venduta all'asta da Sotheby's. Si tratta così della vettura più costosa della storia
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile