Immobili
Veicoli
AFP
+2
OLIVIERO TOSCANI
01.12.21 - 09:140
Aggiornamento : 12:14

«Per quelle foto venivo insultato. Oggi tutti rincretiniti con i social»

Le sue foto sull'Aids hanno fatto il giro del mondo. Il fotografo italiano racconta quel periodo.

MILANO - Sul letto di morte un uomo molto simile al Cristo, in fin di vita. Accanto a lui un padre e una madre disperati. Fu un’immagine scioccante. Un pugno nello stomaco in una società traumatizzata da un virus che continuava a mietere vittime. «Quella foto non l’ho fatta io - ci dice il fotografo Oliviero Toscani - l’avevo presa dal Time. Nessuno l’aveva vista. C’era l’Aids e nessuno ne parlava. Tutti facevano finta di nulla. C’era un’ipocrisia totale, mentre le persone morivano come mosche.Quella foto spiega bene cosa stava succedendo».

Oliviero Toscani ha realizzato per il marchio Benetton molte foto per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema dell’Aids. Immagini forti, spesso provocatorie. «Venivo continuamente insultato e aggredito per quelle foto. Si voleva far finta che il problema non esistesse. Dicevano che era una cosa per omosessuali. Non mi diverte parlarne, ne ho sofferto parecchio. Per quale motivo non avrei dovuto fare ciò che ho fatto? La mia responsabilità di uomo e di fotografo è di raccontare la mia epoca. E la mia epoca, in quegli anni, era quella». 

La sua foto più famosa qual è?
«In realtà ha avuto un grande successo ed è stato pure molto amato il preservativo sull’obelisco di Place de la Concorde a Parigi».

E quella che ha amato di più?
«Quella con i timbri dell’HIv+ sui corpi, sulle braccia, sul sedere. Un marchio che ricordava il numero che veniva inciso sulla pelle degli ebrei nei campi di sterminio nazisti».

Oggi è tornato a testimoniare un altro virus, quello del Covid.
«Mi sono concentrato sull’isolamento delle persone. Ma ormai la gente non è più interessata a niente. Sono tutti nei campi di concentramento dei social. Tutti cretini in fila a farsi rincretinire. I social sono la nuova Auschwitz mentale. Ecco farei un lavoro fotografico proprio su questo. Sono la vera pandemia, altro che coronavirus. Il Covid è niente al confronto del danno causato dai social network».

Mi sembra di capire che non ha un profilo Instagram.
«Non è mica fotografia quella. È la mediocrità fatta per tutti»

 

Benetton
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
NUOVA ZELANDA
40 min
Tonga, forse c'è stata una «nuova grande eruzione»
Lo confermereberro n sismografi, intanto dalla Nuova Zelanda il primo aereo per tentare di attestare i danni
COREA DEL SUD
2 ore
Uomini che odiano il femminismo
Il caso della Corea del Sud dove i gruppi maschilisti contro la «discriminazione di genere» sono sulla cresta dell'onda
REGNO UNITO
13 ore
«A Downing Street si beveva ogni venerdì sera»
Il "Partygate" continua far discutere: mentre Johnson pensa a licenziamenti e divieti, molti chiedono la sua rimozione
STATI UNITI
16 ore
«Questo virus rimarrà con noi, probabilmente per sempre»
Parola di Robert Wachter, una delle voci più ascoltate sulla pandemia negli Usa
STATI UNITI
22 ore
Il ritorno di Trump: «Riprendiamoci l'America»
Durante un comizio in Arizona ha rispolverato tutti i suoi argomenti da campagna elettorale
STATI UNITI
1 gior
Ostaggi salvi, morto il sequestratore
È finito l'incubo nella sinagoga di Colleyville in Texas. Le forze speciali sono entrate in azione
TONGA
1 gior
Eruzione sottomarina, onde alte più di un metro raggiungono il Giappone
Piccole inondazioni si sono verificate anche alle Hawaii, e le spiagge sono state chiuse
LIVE CORONAVIRUS
1 gior
«Bisogna concentrarsi sulla variante Delta, che determina casi più gravi»
«La variante Delta è ancora presente e se andassimo ad un livello di contagio più alto rappresenterebbe un problema»
TONGA
1 gior
Potente eruzione sottomarina, uno tsunami colpisce Tonga
Si segnalano già onde alte oltre un metro che s'infrangono sulle case della capitale, Nuku'alofa
AUSTRALIA
2 gior
Nole è di nuovo in detenzione
Lo fanno sapere i suoi avvocati. Oggi per Djokovic sarà il giorno della verità?
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile