Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (Tsvangirayi Mukwazhi)
L'appello di "Science": l'intera umanità deve essere vaccinata.
MONDO
25.11.21 - 20:000

L'appello: serve un maggiore sforzo per immunizzare l'intera umanità

Ci saranno «danni collaterali di proporzioni inimmaginabili» se tutto il mondo non sarà vaccinato, si legge su Science

LONDRA - Appena il 2,5% della popolazione dei Paesi poveri è vaccinato contro il Sars-CoV-2, serve un maggiore sforzo per vaccinare tutto il mondo: a rilanciare il tema è Science con il suo nuovo editoriale firmato dall'epidemiologo Madhukar Pai dell'università McGill in Canada e Ayoade Olatunbosun-Alakija alla guida dell'African Vaccine Delivery Alliance che sottolineano come la pandemia sia la più grande prova di umanità mai affrontata.

Sforzo di solidarietà - «Sia i cambiamenti climatici che le pandemie - ricordano gli autori - richiedono che i Paesi e le persone agiscano come cittadini globali e vadano oltre il nazionalismo», e se le nazioni sapranno mostrarsi solidali tra loro nella lotta alla pandemia potranno anche offrire un segnale di ottimismo per affrontare la crisi climatica.

I danni collaterali - Gli autori ricordano che l'iniqua distribuzione dei vaccini, il 66% delle persone dei Paesi ricchi è vaccinata contro il solo 2,5% dei Paesi poveri, è la più grande minaccia per la vittoria contro Covid-19: «Se il mondo non affronterà questa iniquità, tutti i Paesi dovranno affrontare danni collaterali di proporzioni inimmaginabili».

Oltre alle vittime dirette, la pandemia ha interrotto - in particolare nei Paesi poveri - molti dei sistemi sanitari di base tanto da poter far fallire gli sforzi fatti finora contra Hiv, poliomielite, morbillo e tubercolosi e rischia di rendere impossibile anche terapie contro patologie non trasmissibili come cancro e salute mentale.

«Il più grande banco di prova delle capacità umane» - «La pandemia di Covid-19 è il più grande banco di prova delle capacità umane di come possa pensare e agire come umanità. Per superare il test - aggiungo i due autori - le nazioni ricche devono fermare l'accumulo di vaccini, ridistribuire immediatamente i vaccini in eccedenza, rispettare i loro impegni al programma Covax, sostenere la rinuncia agli aspetti legati al commercio dei diritti di proprietà intellettuale (Trips) e dare mandato alle aziende farmaceutiche di trasferire il know-how».

«Vaccinare il mondo - concludono - è la migliore speranza per porre fine a questa crisi globale e per assicurarsi che il mondo sia di nuovo sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile. Porre fine alla pandemia ripristinerà la nostra fede nell'umanità e ci preparerà ad affrontare la prova definitiva: la crisi climatica».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
2 ore
Vaiolo delle scimmie: «Contenerlo è possibile»
L'Oms vuole bloccare la trasmissione da uomo a uomo. E capire se il virus abbia subito una mutazione
SLOVACCHIA
4 ore
Il fiume s'è fatto arancione: «I pesci stanno morendo»
Il chirurgo locale Tibor Varga: «Ho assistito alla lenta morte della fauna selvatica» a causa di ferro e zinco
MONDO
6 ore
Turkmenistan, l'ultimo "zero" della pandemia
Incredibile ma soprattutto improbabile. Il Paese asiatico è l'unico a non aver mai confermato un solo caso di Covid-19
ITALIA
9 ore
Tragedia del Mottarone, «ci hanno abbandonati»
A un anno dallo schianto di una cabina della funivia con 15 persone a bordo, la commemorazione e la prima udienza
TAIWAN
12 ore
«Difenderemo Taiwan, in caso di invasione cinese»
Lo ha dichiarato il Presidente statunitense Joe Biden durante la sua visita in Giappone
MONDO
15 ore
Siamo «a un singolo incidente dalla apocalisse»
L'Ucraina è il terreno sul quale si sta consumando la «sfida finale» tra Mosca e Washington
ITALIA
15 ore
La strage di Capaci, trent'anni di buchi neri
Il 23 maggio 1992 moriva Giovanni Falcone, ucciso con la moglie e gli agenti della scorta in un attentato da Cosa nostra
CINA
1 gior
Ripartono i trasporti pubblici a Shanghai
Molti viaggiatori si sono equipaggiati con mascherine, camici e guanti
FOTO E VIDEO
BANGLADESH
1 gior
Le alluvioni devastano il Bangladesh
Almeno una sessantina le vittime. Danneggiati anche i campi destinati all'agricoltura
MONDO
1 gior
Vaiolo delle scimmie: i casi sono una novantina in 14 nazioni
L'insolita diffusione del virus, noto da tempo, ha allertato le autorità e l'Oms che monitora la situazione
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile