Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (Tsvangirayi Mukwazhi)
L'appello di "Science": l'intera umanità deve essere vaccinata.
MONDO
25.11.21 - 20:000

L'appello: serve un maggiore sforzo per immunizzare l'intera umanità

Ci saranno «danni collaterali di proporzioni inimmaginabili» se tutto il mondo non sarà vaccinato, si legge su Science

LONDRA - Appena il 2,5% della popolazione dei Paesi poveri è vaccinato contro il Sars-CoV-2, serve un maggiore sforzo per vaccinare tutto il mondo: a rilanciare il tema è Science con il suo nuovo editoriale firmato dall'epidemiologo Madhukar Pai dell'università McGill in Canada e Ayoade Olatunbosun-Alakija alla guida dell'African Vaccine Delivery Alliance che sottolineano come la pandemia sia la più grande prova di umanità mai affrontata.

Sforzo di solidarietà - «Sia i cambiamenti climatici che le pandemie - ricordano gli autori - richiedono che i Paesi e le persone agiscano come cittadini globali e vadano oltre il nazionalismo», e se le nazioni sapranno mostrarsi solidali tra loro nella lotta alla pandemia potranno anche offrire un segnale di ottimismo per affrontare la crisi climatica.

I danni collaterali - Gli autori ricordano che l'iniqua distribuzione dei vaccini, il 66% delle persone dei Paesi ricchi è vaccinata contro il solo 2,5% dei Paesi poveri, è la più grande minaccia per la vittoria contro Covid-19: «Se il mondo non affronterà questa iniquità, tutti i Paesi dovranno affrontare danni collaterali di proporzioni inimmaginabili».

Oltre alle vittime dirette, la pandemia ha interrotto - in particolare nei Paesi poveri - molti dei sistemi sanitari di base tanto da poter far fallire gli sforzi fatti finora contra Hiv, poliomielite, morbillo e tubercolosi e rischia di rendere impossibile anche terapie contro patologie non trasmissibili come cancro e salute mentale.

«Il più grande banco di prova delle capacità umane» - «La pandemia di Covid-19 è il più grande banco di prova delle capacità umane di come possa pensare e agire come umanità. Per superare il test - aggiungo i due autori - le nazioni ricche devono fermare l'accumulo di vaccini, ridistribuire immediatamente i vaccini in eccedenza, rispettare i loro impegni al programma Covax, sostenere la rinuncia agli aspetti legati al commercio dei diritti di proprietà intellettuale (Trips) e dare mandato alle aziende farmaceutiche di trasferire il know-how».

«Vaccinare il mondo - concludono - è la migliore speranza per porre fine a questa crisi globale e per assicurarsi che il mondo sia di nuovo sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile. Porre fine alla pandemia ripristinerà la nostra fede nell'umanità e ci preparerà ad affrontare la prova definitiva: la crisi climatica».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
10 ore
Quirinale: ancora una fumata nera nella quinta giornata di votazione
Sergio Mattarella ha ricevuto 336 voti. Domani molto probabilmente sarà la giornata decisiva
LIVE CORONAVIRUS
LIVE
La sorella di Omicron sarebbe anche in Lombardia
Sul portale internazionale di dati genomici sono stati segnalati dieci casi di BA.2 nella vicina Penisola
ITALIA
21 ore
Il giallo di Camilla Canepa, i dottori sapevano che era vaccinata
La 18enne e la sua famiglia avevano avvisato i medici, nonostante questo non sono state seguite le linee guida dell'Isth
BRASILE
1 gior
«Dovrebbero difenderli, non sterminarli»
Sotto accusa i funzionari del Dipartimento governativo degli Affari Indigeni (FUNAI) per un insabbiamento
RUSSIA / UCRAINA
1 gior
Russia-Ucraina: l'ottimismo scarseggia, ma si va avanti
La risposta fornita da Usa e Nato è invece stata gradita da Kiev: «Nessuna obiezione dal lato ucraino»
REGNO UNITO
1 gior
I reati sessuali sono in aumento. «Per il governo non è una priorità»
Nei primi nove mesi del 2021 in Inghilterra e in Galles sono stati denunciati quasi 70mila stupri
STATI UNITI
1 gior
Vietato dalla scuola un romanzo sull'Olocausto
L'autore Art Spiegelman, vincitore del premio Pulitzer, si è detto «sconcertato»
COSTA RICA
1 gior
Assalto no-vax all'ospedale per «salvare un bambino dal vaccino»
Una trentina di persone è riuscita a fare irruzione nel nosocomio, ma non ad arrivare al bambino al quarto piano
MONDO
1 gior
«I casi gravi sono dovuti alla coda della Delta»: lo studio
L'osservazione dell'Istituto di ricerca Altamedica sull'evoluzione della variante: «Dati veramente tranquillizzanti»
VIDEO
ITALIA
1 gior
Quirinale, i "bookmaker" oggi dicono Casini
L'ex presidente della Camera parte in pole. Il centrodestra compatto su Sabino Cassese? Alle 11 via al quarto scrutinio
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile