Immobili
Veicoli
AFP
Le misure previste dal nuovo "Super green pass" promettono un duro giro di vite soprattutto per i "No vax.
ITALIA
23.11.21 - 13:300

Linea dura contro i "No vax": il "Super green pass" italiano

Le discussioni sul nuovo decreto entrano nel vivo: l'Italia prepara la nuova stretta per frenare la quarta ondata

ROMA - «Chissà per quale strana trappola mentale ci ricaschiamo ogni volta». Le parole, polemiche sì ma tutt'altro che a vuoto, sono del Medico cantonale ticinese Giorgio Merlani, che le ha affidate poche ore fa a un tweet. Ed è una ramanzina "social" che non vale solo per la Svizzera ma un po' per tutti i Paesi europei che, chi in modo più ordinato e chi con le idee meno in chiaro, stanno (nuovamente) correndo dietro al coronavirus. Tra questi non manca la vicina Italia, che pare più che mai decisa a fare "all in" sul cosiddetto "Super green pass".

Facciamo una breve premessa: inseguire il coronavirus, la lezione dovrebbe essere ormai acquisita, non si è mai rivelata una buona strategia. La via maestra è quella di tracciarne i movimenti e anticiparlo. Ed è con gli occhi puntati su questa bussola (e sui numeri in aumento delle curve) che le autorità della Penisola stanno cercando di trovare la quadra tra le maglie ed evitare quell'extrema ratio che, dopo lo scorso inverno, nessuno avrebbe più voluto sentire nominare: un nuovo lockdown.

«Sono ore molto delicate, stiamo valutando ulteriori scelte nell’interesse del Paese dentro questa battaglia ancora aperta contro il virus», ha detto il ministro italiano della Salute, Roberto Speranza, poco prima di raggiungere il vertice con le Regioni. Ma in cosa consiste precisamente questo "Super green pass"? I media oltreconfine ne tratteggiano oggi i contorni, descrivendolo come una sorta di freno d'emergenza per livellare il ritmo della quarta ondata, ricalcando alcune delle misure già entrate in vigore tra i confini di altri nostri vicini come Austria e Germania. In breve: senza vaccino non si potrà andare al ristorante, al cinema, né in palestra, allo stadio o sulle piste da sci. Una linea durissima, quella dovrebbe trovare posto nel prossimo decreto del governo Draghi, che andrà a colpire soprattutto la vita di quello zoccolo duro di popolazione che non vuole saperne della vaccinazione anti-Covid. E si parla, scrive il Corriere della Sera, di circa 7 milioni e mezzo di persone.

Capitolo tamponi, la stretta nella stretta
Ci sarebbe poi la stretta nella stretta, ossia quella legata ai tamponi. La via dei test resterebbe infatti percorribile unicamente per ottenere una certificazione per poter andare al lavoro. Sui tavoli di Palazzo Chigi ci sarebbero però anche le ipotesi di abolire i test rapidi in favore dei più attendibili tamponi molecolari - una possibilità caldeggiata anche dal consulente del ministero della Salute Walter Ricciardi che, scrive Open, ha affermato che «con un indice di contagiosità maggiore del 15-20%» da parte della Delta «non possiamo più permetterci il rischio dei falsi negativi dati dai tamponi antigenici» - o di ridurne la validità da 48 a 24 ore. E soluzioni facili non sembrano essercene, considerando i costi, la logistica (in Italia si effettuano tra i 600mila e i 700mila test al giorno) e l'inevitabile dilatazione dei tempi di attesa che i test pcr comportano. E non va dimenticato il fatto che cancellare del tutto l'utilizzo dei test rapidi, per quanto meno efficaci e attendibili, ha il sapore di un autogol nel quadro generale di una strategia di tracciamento.

"Super green pass", dalla zona gialla o per tutti?
La partita si giocherà domani tra cabina di regia e Palazzo Chigi e i nodi da scogliere restano parecchi. Uno su tutti riguarda l'effettiva "giurisdizione" del nuovo pass. Per alcuni governatori l'applicazione dovrebbe entrare in vigore solamente quando una Regione entra in zona gialla o arancione. Altri invece vogliono che il "Super green pass" sia valido da subito e per tutti, anche in zona bianca. Ma tra i denti del pettine ci sarà anche l'obbligo vaccinale - che, scrive il Corriere della Sera, mette d'accordo Confindustria e la Cgil e sarà discusso oggi -; la riduzione della durata del certificato a 9 o 6 mesi e il possibile ritorno delle mascherine all'aperto. Punti che confluiranno nel nuovo decreto che dovrà arrivare in Consiglio dei ministri, per l'approvazione, entro la fine della settimana.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 7 mesi fa su tio
Anche da noi abbiamo i ministri Speranza: si effettivamente ogni mattina quando si svegliano sperano che i numeri non si aggravano. Poi prenderanno le misure adeguate quando i buoi saranno fuori dalla stalla : Speriamo di non arrivare come in Germania dovegià iniziano a valutare chi curare e chi lasciar morire perchè non hanno posto negli ospedali.
Ricola 7 mesi fa su tio
Peccato è proprio la realtà che non si vuole vedere, ci hanno proposto il miracolo del secolo e oggi in tutto il mondo la situazione precipita compreso la grande Italia con praticamente la popolazione intera vaccinata ma ci vuole la terza dose che pena!!!! purtroppo il virus esiste e fa anche vittime ma gli interessi vengono prima della vita delle persone e non si é voluto guardare oltre al grande miracolo delle lobby. Oramai é ufficiale ci diranno che ogni 4 / 5 mesi ci vorrà una nuova dose o come ha detto il nostro farmacista cantonale non chiamatela dose ma richiamo.
Chris El Suizo 7 mesi fa su tio
Che paura di venire segnalato da tio perché dico la mia liberamente 😂😂😂 magari verrà Berset a prendermi nel mio podere a Gran Canaria😂 hahaha! Magari montiamo un festino fra eclettici! 😂😂😂😂
emib53 7 mesi fa su tio
@Chris El Suizo Bravo gira libero a Gran Canaria e fra non molto vedrai come aumenteranno i contagi visto che sembra che il virus non ci sia più. Comunque smettila di insultare chi la pensa come la grande maggioranza delle persone e del mondo scientifico.
seo56 7 mesi fa su tio
Bene e sappiamo chi ringraziare…
Ricola 7 mesi fa su tio
Io non riesco ancora a capire perché ancora nessun ha il coraggio di ammettere che questi vaccini sono ad essere ottimisti un flop in realtà una vera truffa.
emib53 7 mesi fa su tio
@Ricola Dici bene, la prima parte del tuo commento è l'unica parte vera.
Veveve 7 mesi fa su tio
@Ricola 👍
Chris El Suizo 7 mesi fa su tio
Aprite gli occhi pecoroni, tutta sta faccenda del covid è una montatura bella e buona, quanti di voi hanno avuto problemi inerenti questo rafreddore glorificato o conoscono direttamente qualcuno che se l’è vista brutta?! Io personalmente conosco un sacco di gente e anche persone che hanno avuto questo fantomatico covid, ma nessuno ha avuto bisogno di cure speciali, tutt’al più paracetamolo e qualche giorno a casa, non è mica la grande influenza del 1918 conosciuta come spagnola, la sua letalità è pari a qualsiasi influenza o anche meno, e i vaccini al pari di quello per l’influenza sono inutili se non per il profitto di chi li fabbrica, sveglia! Votate no alla maledetta legge covid, solo così torneremo alla normalità! Questa pandemia è figlia delle necessità dell’OMS e delle grandi farmaceutiche, una vera e propria mafia sanitaria!
Johnnybravo 7 mesi fa su tio
@Chris El Suizo Pecorone sarai tu, che scrivi banalità prive di senso e falsità a go go , sei poca sostanza e tanta arroganza ;) Vivi di slogan, di populismo... Io voto quello che voglio, ho un cervello ( al contrario tuo ) funzionante... sentire le tue lucubrazioni mentali e i il tuo farneticare, fa venire voglia di votare ancora di più si... metterò un SI gigantesco :))
Aargauer 7 mesi fa su tio
@Chris El Suizo Io ne conosco diversi che hanno avuto dei bei problemi! Ganassa!!!!
Tato50 7 mesi fa su tio
@Chris El Suizo Nemmeno il tempo di scrivere il tuo Post e ieri, in Italia, hanno ricoverato in fin di vita una famiglia intera. Padre, madre e due bambini. La prognosi è Corona Virus e sembra che abbiano poche speranze di farcela. Complimenti e auguri per la tua salute; la mia è già andata a ramengo ;-((
Chris El Suizo 7 mesi fa su tio
@Johnnybravo Muuuh muuuh, beeeeh beeeh il manso gregge obbedisce al suo dio Berset🤮 vota si e sarete schiavi della dittatura sanitaria fino al 2031, ti pare normale? Non ti puzza di marcio? Pecora!
Johnnybravo 7 mesi fa su tio
@Chris El Suizo Sai cosa mi puzza di marcio? il tuo cervello ehehehe l'ignoranza e il tuo populismo sfrenato... Io, al contrario tuo, non ho paletti mentali e so ragionare con il mio cervello, anche se tu pensi il contrario... ma no mi tange :) al contrario tuo on appoggio nessun movimento populistico di estrema destra, cosa che fai tu, con il tuo modo di ragionare, non inneggio a nessuna guerra o violenza ;) Una volta ho sentito una storiella che si adatta benissimo al populismo di destra. Ci sono un politico di destra, un immigrato e un elettore intorno a un tavolo con dodici biscotti. Il politico arraffa undici biscotti e dice all'elettore "Attento, l'immigrato vuole prendere il tuo! ;) Questo è il tuo modo di ragionare. “Siccome il popolo in quanto tale non esiste, il populista è colui che si crea una immagine virtuale della volontà popolare.” Umberto Eco
Aargauer 7 mesi fa su tio
@Chris El Suizo Ganassa e basta! Argomenti null, zero!!!
Dalu 7 mesi fa su tio
Chi ha perso la memoria non si vaccina… la poliomielite se la ricorda qualcuno?
andrea28 7 mesi fa su tio
Dite a Merlani, quello che non voleva chiudere il Rabadan perché era una misura troppo limitante delle libertà personali, che la gente non vaccinata evita già adesso i ristoranti e gli altri luoghi chiusi, perché per accedervi dovrebbe spendere un sacco di soldi ed entrare in contatto con persone contagiose... I non vaccinati si infettano perché gli altri sono in giro a godersela come se non ci fosse un domani e quando rientrano dal ristorante e vanno casa contagiano i figli, poi al lavoro contagiano i colleghi e al negozio i clienti...
Johnnybravo 7 mesi fa su tio
@andrea28 Dimentichi di scrivere che.... se tutti fossero vaccinati diventerebbe come una normale influenza o poco più. Questa storia di vedere tutti i vaccinati come irresponsabili, che la colpa è loro, tutti vanno in giro a contagiare gli altri ecc. deve finire... Basta con questi discorsi populisti... è ora di finirla!! Ti do una notizia, io ( come tanti altri) sono vaccinato ed ancora a tutt' oggi, quando entro in un locale pubblico o sono in situazioni di affollamento, mi disinfetto le mani, mantengo le distanze, metto la mascherina ecc... Fino a prova contraria, chi va alle manifestazioni, chi se ne frega delle regole ( senza mascherine, si urlano in faccia uno con l'altro, fanno assembramenti, ecc) sono proprio i no vax :) non giriamo la frittata....
Gippy79 7 mesi fa su tio
@Johnnybravo non sono d'accordo. come tu ti definisci "diverso" da altri vaccinati (perche ci sono anche quelli che se ne fregano delle restrizioni, o ancor peggio che malati se ne vanno in giro perche "tanto non ê sicuramente covid") anche i non vaccinati non sono tutti uguali e questo voler sempre generalizzare mi fa schifo. io per esempio anche se sono guarita e ho il pass e potrei andare ovunque, ci vado limitatamente. perchê comunque non ci tengo sicuramente a riprenderlo. non andrei mai a manifestazioni contro il GP (seppur d'accordo) ecc... quindi BASTA GENERALIZZARE
Gippy79 7 mesi fa su tio
Dal momento che ad ogni contagio si chiama la persona (non so se anche in Italia) e ti chiedono dove sei stato e dove puoi esserti contagiato L… dovrebbe essere relativamente semplice restringere i paletti e capire le zone più a “rischio” . Perché non posso credere che ancora ritengono pericolosi ristoranti , cinema (come scritto nel articolo) … mentre negozi o discoteche no …
Chris El Suizo 7 mesi fa su tio
La storia dovrebbe insegnare ai vari governi, la repressione ingiusta e smisurata delle libertà individuali e la discriminazione hanno sempre portato alla guerra, sembra sempre più la soluzione finale per porre fine al circo del covid.
Mat78 7 mesi fa su tio
@Chris El Suizo Ma quale guerra, chi sei? Un altro di quelli che mischia capra e cavoli? La guerra (per motivi veri e seri) non l'ha mai vista nessuno oggigiorno. Vi riempite la bocca di parole come "libertà" e "diritti" senza sapere un beneamato cavolo di nulla di cosa significa combattere per davvero per la propria libertà. Mai però parlate di "doveri"... Chi ha combattuto per davvero i totalitarismi nel 900 vi darebbe 2 schiaffi...altro che libertà. Incendiare cassonetti e lanciare petardi contro la polizia... aSini che fanno guerriglia urbana per sport...solo per fare danneggiamenti e sfogare la propria ignoranza contro la cosa pubblica ed il prossimo. la legge marziale ci vorrebbe! Chi meno ha capito cosa sia il concetto della libertà, sono proprio quel 20% di mentecatti che sta protraendo la pandemia per la propria ignoranza ed egoismo.
volabas56 7 mesi fa su tio
@Chris El Suizo Sei sicuro di quello che affermi? Mi sa che la storia la conosci poco.
seo56 7 mesi fa su tio
@Chris El Suizo Fai pena!! E coi tuoi ragionamenti andresti bannato da Tio!!
Aargauer 7 mesi fa su tio
@Chris El Suizo Torna a studiare! Ganassa
Chris El Suizo 7 mesi fa su tio
@Mat78 Mentecatto ed ignorante sarai poi tu, pecorone che non usa la propria testa per pensare ma si uniforma al pensiero dettato dai politici, è grazie agli asini come te se si è arrivati a questa forma di discriminazione totalitaria contro chi si rifiuta di farsi iniettare un vero e proprio esperimento, un veleno che nessuno sa a lungo termine cosa farà alle sue cavie, la costituzione parla chiaro, la non discriminazione è alla base della democrazia, sai cos’è la democrazia? Se viene a mancare allora guerra sia!
Trionfx 7 mesi fa su tio
@Mat78 Mat78 sei troppo ingenuo per capire...
Suissefarmer 7 mesi fa su tio
@Mat78 mat78 ma va a quel bel paese. io non sono vaccinato, né io né tutta la mia famiglia compresi gli anziani. se hai intenzione di dare la colpa di questa situazione hai non vaccinati, dei proprio ridicolo e inutile. sono quelli come te che portano odio e le conseguenze di questa parola. devi solamente vergognarti. se tanto ti fidi di questi che propongono il vaccino, ricordati che questi permettono che ci siano i poveri, che li fanno morire di fame( 15000 bambini al giorno di fame) perciò, se vuoi fidarti di queste bestie bene, ma non dire cretinate che sono i no vaccino che portano avanti questa cosa. vergognati
Johnnybravo 7 mesi fa su tio
@Mat78 Pienamente d'accordo, mi rattrista che uno che si fa chiamare : El suizo.... se ne frega della sua Suiza... ;) fa discorsi, elucubrazioni mentali prive di senso
seo56 7 mesi fa su tio
@Chris El Suizo Poverino…
Johnnybravo 7 mesi fa su tio
@Chris El Suizo sei da ricovero coatto.... spero che Tio ti segnali, perché non si può incitare ala violenza e all'odio invocando la guerra ( neanche per scherzo) . Forse non ricordi che c'è stata una votazione (prima di quella di questo weekend), la popolazione aveva detto si alla legge covid, pertanto la democrazia è stata rispettata. Arrogante, prepotente che non sei altro....
Aargauer 7 mesi fa su tio
@Chris El Suizo Per fortuna non tutti hanno la tua testa! …e poi impara a scrivere una cosa sensata in italiano, se proprio ci tieni a commentare…o la terra é piatta!! Ganassa
Johnnybravo 7 mesi fa su tio
@Chris El Suizo Ma scusa non ti va bene la Svizzera e le sue leggi? Cambia paese allora :) facile no? I discorsi dei poveri ecc, non c'entrano nulla con questa tematica... Io spero che tio ti segnali, non si può incitare all'odio e alla guerra!! nemmeno per scherzo.... Per quanto riguarda la democrazia, ti porto a conoscenza( probabilmente ti è sfuggito) , che il popolo svizzero ha già votato tempo fa la legge Covid ed è stata accolta, pertanto a tutt'oggi la democrazia non è stata violata!! Ora vedremo i risultati di questo weekend e ci adegueremo di conseguenza. La democrazia non è a interpretazione libera , siccome tu non vuoi stare alle regole allora è stata violata.... quello è puro egoismo, nulla a che fare con la democrazia...
Chris El Suizo 7 mesi fa su tio
@Johnnybravo Effettivamente la Svizzera mi sta parecchio stretta, non a caso ho base sull’isola di Gran Canaria😂😂😂 qua ci vengo solo in vacanza ma mi infastidiscono parecchio certe limitazioni, voglio andare liberamente alle feste, ai club, al casinò, ecc... mentre le pecore come te remano contro all’economia e al benessere sostenendo a spada tratta la pandemia e tutto il resto del circo, fidati di uno che gira il mondo, è tutta una farsa!!! Comunque la democrazia è stata calpestata dal momento che si fa discriminazione contro a chi si rifiuta di farsi iniettare un esperimento, si chiama totalitarismo, figlio della sinistra rancida e bugiarda!
Johnnybravo 7 mesi fa su tio
@Chris El Suizo Sei l'unico che gira il Mondo aahahhaah il resto non lo hai mai girato, siamo tutti ignorantoni :) Grazie per averci illuminato :) Come se girare il mondo ti ha portato a questi ragionamenti... stai a casa che è meglio ;) io non sono figlio ne di sinistra ne di destra :), ripeto, ho un mio cervello, al contrario TUO :) che scappa alle canarie per comodità e poi reclama della svizzera, ma per favore.. è bello fare il cul-lattone con il cu-lo degli altri ;) eheehe
Johnnybravo 7 mesi fa su tio
@Chris El Suizo Ma sei fratello di Fkevin? perché ragioni allo stesso modo ;) ottuso al cubo ehehehe pensa ( come te) che lui è l'unico depositario della verità, tutti gli altri sono degli imbe-cilli ;)
Aargauer 7 mesi fa su tio
@Chris El Suizo In democrazia vince la maggioranza, fino a prova contraria…in genere minoranze da rispettare…ma uno come te, Sorry…fa parte di un altro pianeta, non della minoranza da rispettare!
TheOsage 7 mesi fa su tio
Sara interessante capire come faranno con i pass esteri validi 12 mesi.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
5 ore
Estirpato il diritto all'aborto: «Un giorno triste per gli Stati Uniti»
«La Corte suprema ha portato via un diritto costituzionale», ha dichiarato il presidente Joe Biden.
FOTO
STATI UNITI
8 ore
La Corte suprema americana ha cancellato il diritto all'aborto
L'interruzione di gravidanza non sarà più un diritto costituzionale, decideranno gli Stati: «È una questione morale»
ITALIA
9 ore
«La testa della funivia andava cambiata»
I periti hanno ottenuto un rinvio per il deposito delle perizie tecniche. Riconvocate le parti per fine ottobre
STATI UNITI
15 ore
Dosi elevate di Thc «aumentano le brutte esperienze con la cannabis»
Dal 1995 a oggi il tenore della sostanza psicotropa è cresciuto enormemente, dal 4 al 95% in alcuni casi
REGNO UNITO
18 ore
Venti milioni: tutte le vite salvate dai vaccini
Secondo uno studio nel primo anno di campagna vaccinale sono stati evitati il 79% dei decessi grazie al preparato
MONDO
1 gior
Scoperto batterio gigante visibile a occhio nudo
Lungo circa un centimetro, è 5'000 volte più grande della stragrande maggioranza dei batteri.
UNIONE EUROPEA
1 gior
Ucraina ammessa tra i candidati all'entrata nell'Unione Europea
Con lei, anche la Moldavia. L'ha deciso il Consiglio Europeo.
MALTA
1 gior
Impossibile portare a termine la gravidanza, ma non può abortire
Due statunitensi in vacanza si scontrano con la legge più dura d'Europa. E una donna e una bambina rischiano di morire
STAT UNITI
1 gior
La scuola di Uvalde verrà rasa al suolo
Lo ha annunciato il sindaco della città. Nel frattempo il capo della polizia è stato posto in congedo amministrativo
ITALIA
1 gior
«Mi ha chiesto dei soldi. Le ho detto che mi dispiaceva»
Il regista canadese è stato interrogato ieri pomeriggio al tribunale di Brindisi. Oggi la decisione della giudice
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile