Immobili
Veicoli
Afp
Stati Uniti
13.10.21 - 16:140

Negli States, gli ftalati potrebbero uccidere anche 107mila persone. Cosa sono e come evitarli

Le sostanze presenti in bottigliette, giocattoli e cosmetici sotto la lente della scienza. Il risultato è «preoccupante»

NEW YORK - Sapone, giochi, cosmetici e cibo. In questi e altri prodotti di uso quotidiano sono stati trovati degli ftalati. Sono prodotti chimici sintetici che potrebbero contribuire dalle 90 alle 107mila morti annue negli Stati Uniti delle persone fra i 55 e i 64 anni.

Uno studio che vuole essere una finestra temporale e non una prova definitiva, dimostra che chi ha in corpo un livello elevato di ftalati può incorrere in un maggior rischio di morte precoce.

Secondo i ricercatori, che hanno pubblicato i loro risultati sull'Environmental Pollution, una rivista scientifica basata sulla revisione paritaria, «la nostra ricerca è un'aggiunta al sempre più grande data base sull'impatto che la plastica ha sul corpo umano ed è un incentivo alla diminuzione se non all'eliminazione della stessa dalle nostre vite».

A detta del dottor Leonardo Trasande, professore di pediatria, medicina ambientale e salute della popolazione alla New York University, la situazione, se guardata per intero, «è preoccupante».

Lo studio si è concentrato sull'esaminare il livello di ftalati nelle urine di 5mila adulti tra i 55 e i 64 anni e ha confrontato questi livelli con il rischio di morte prematura in una media di 10 anni. «Ciò che sappiamo è che gli ftalati interferiscono con l'ormone sessuale maschile, il testosterone, che è un trigger delle malattie cardiovascolari negli adulti. E sappiamo già che l'esposizione a questi prodotti chimici sintetici possono contribuire a molteplici condizioni associate alla mortalità, come l'obesità e il diabete».

Il National Institute of Environmental Health Sciences spiega che gli ftalati sono noti nell'interferire nella corretta funzione del sistema endocrino, che si occupa della produzione di ormoni, e che sono «legati a problemi di sviluppo, riproduttivi, cerebrali e immunitari».

Come riferisce la CNN gli ftalati sono materiali plastici e derivano dal petrolio. Data la loro vasta versatilità, sono presenti un po' ovunque. Sono ad esempio una componente dei materiali impermeabili, dei contenitori di cibo e bevande e fanno inoltre parte della composizione di saponi, shampoo, detergenti, vestiti e cosmetici. Inoltre vengono utilizzati per rendere più elastici e più difficili da rompere i giochi dei bambini, che hanno la particolarità di toccare molte cose e mettersi le mani in bocca e che per questo motivo sono i soggetti più esposti.

Il consiglio del dottor Trasande è di «evitare la plastica il più possibile. Mai mettere contenitori in plastica nel microonde o in lavastoviglie, perché il calore rompe i rivestimenti. Inoltre, anche cucinare a casa ed evitare i cibi processati può ridurre l'esposizione agli ftalati».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
9 ore
«A Downing Street si beveva ogni venerdì sera»
Il "Partygate" continua far discutere: mentre Johnson pensa a licenziamenti e divieti, molti chiedono la sua rimozione
STATI UNITI
12 ore
«Questo virus rimarrà con noi, probabilmente per sempre»
Parola di Robert Wachter, una delle voci più ascoltate sulla pandemia negli Usa
STATI UNITI
19 ore
Il ritorno di Trump: «Riprendiamoci l'America»
Durante un comizio in Arizona ha rispolverato tutti i suoi argomenti da campagna elettorale
STATI UNITI
20 ore
Ostaggi salvi, morto il sequestratore
È finito l'incubo nella sinagoga di Colleyville in Texas. Le forze speciali sono entrate in azione
TONGA
1 gior
Eruzione sottomarina, onde alte più di un metro raggiungono il Giappone
Piccole inondazioni si sono verificate anche alle Hawaii, e le spiagge sono state chiuse
LIVE CORONAVIRUS
1 gior
«Bisogna concentrarsi sulla variante Delta, che determina casi più gravi»
«La variante Delta è ancora presente e se andassimo ad un livello di contagio più alto rappresenterebbe un problema»
TONGA
1 gior
Potente eruzione sottomarina, uno tsunami colpisce Tonga
Si segnalano già onde alte oltre un metro che s'infrangono sulle case della capitale, Nuku'alofa
AUSTRALIA
1 gior
Nole è di nuovo in detenzione
Lo fanno sapere i suoi avvocati. Oggi per Djokovic sarà il giorno della verità?
AUSTRALIA
2 gior
Nole espulso: «Maltrattato un intero Paese»
Il campione serbo ha un piede e mezzo fuori dal primo Slam stagionale dopo che l'Australia gli ha ancora tolto il visto.
STATI UNITI
2 gior
Netflix vuole colonizzare l'Asia
Il successo di Squid Game potrebbe fungere da cavallo di Troia: «L'obiettivo è arrivare a mezzo miliardo di utenti».
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile