Depositphotos (HayDmitriy)
STATI UNITI
27.09.21 - 15:560
Aggiornamento : 16:31

Instagram è tossico per le ragazzine? «Semplicemente non è esatto»

La ricerca citata dal Wall Street Journal è «sfumata e complessa», sostiene il vicepresidente Pratiti Raychoudhury

WASHINGTON - Instagram non è un ambiente tossico per le adolescenti, come riportato una decina di giorni fa dal Wall Street Journal (Wsj) in un'inchiesta che ha provocato un'audizione da parte di una sottocommissione del Senato statunitense.

Ora è Facebook a replicare con una articolata presa di posizione firmata dal vicepresidente Pratiti Raychoudhury, a capo del dipartimento di ricerca del colosso (che, ricordiamo, possiede Instagram). «Semplicemente non è esatto che questa ricerca dimostri che Instagram è "tossico" per le ragazze adolescenti. La ricerca ha effettivamente dimostrato che molti adolescenti ritengono che l'uso di Instagram li aiuti» quando affrontano momenti difficili e problematiche tipiche di quell'età.

In 11 delle 12 aree sensibili messe in luce dal Wsj la maggioranza delle adolescenti interpellate avrebbe affermato che il social le ha fatte sentire meglio, piuttosto che peggio. Si parla di ambiti anche gravi come solitudine, ansia, tristezza e problemi alimentari. Unica area critica: quando si parlava della percezione del proprio corpo. «Ma anche qui, la maggior parte delle ragazze adolescenti che hanno avuto problemi con l'immagine del corpo ha comunque riferito che Instagram l'ha migliorata o non ha avuto alcun impatto» puntualizza il manager di Facebook. 

Raychoudhury spiega inoltre che lo studio citato dal quotidiano economico, che tratta di grandi problemi di una società enorme come Facebook, è «sfumato e complesso». Non c'è stata alcuna volontà di nascondere la ricerca: «Non solo abbiamo parlato dei punti di forza e di debolezza dei social media e il benessere pubblico per più di un decennio, lo hanno fatto anche i ricercatori esterni». Viene citato un sondaggio nella quale la maggioranza degli adolescenti riconosce l'influenza positiva avuta dai social sulla loro vita, specialmente in termini di connessione. L'impatto negativo più frequentemente citato è la pressione a pubblicare solo contenuti che li facciano "sembrare belli".

Quella ricerca, conclude Raychoudhury, «fa parte del nostro sforzo per ridurre al minimo gli aspetti negativi sulle nostre piattaforme e massimizzare il bene».

Congelato Instagram Kids

Avrebbe dovuto essere una versione per bambini di Instagram ma non si farà più - almeno per ora - lo ha confermato oggi Facebook che ha deciso di bloccare a tempo indeterminato il progetto viste le diverse voci critiche a riguardo e vista anche l'inchiesta di cui sopra pubblicata dal Wall Street Journal. Instagram Kids, questo il nome del social, era inizialmente stato concepito per gli under 13. L'azienda continuerà comunque a lavorare alle sue funzionalità in tutela dei giovanissimi: «Possiamo dire quello che ci pare, ma sono già online», spiega Facebook in comunicato.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
AFGHANISTAN
5 ore
A otto anni con l'ombra della fame: «A volte dormo senza aver mangiato»
La testimonianza di una famiglia di Kabul, sentita da Save The Children: «Tutto è diventato costoso».
ARABIA SAUDITA
8 ore
Mohammed bin Salman suggerì di uccidere re Abdullah?
Lo ha dichiarato un ex alto funzionario dell'intelligence saudita alla trasmissione 60 Minutes
REGNO UNITO
10 ore
La talpa ed i "Facebook Papers", il social vede sempre più buio
Dopo il suo esposto negli Stati Uniti, l'ex dipendente ha oggi raggiunto anche i legislatori britannici
GERMANIA
12 ore
Sposò la causa dell'ISIS, condannata a dieci anni di carcere
La donna, oltre a far parte del gruppo estremista, avrebbe assistito senza agire all'omicidio di una bambina
ISRAELE
14 ore
Eitan dovrà tornare in Italia
La decisione di oggi del tribunale di Tel Aviv ha dato ragione alla zia paterna, ma il ricorso è molto probabile
MONDO
14 ore
Plastica: Coca-Cola e Pepsi sono i più grandi inquinatori al mondo
Terzo posto per Unilever, sponsor principale del vertice sul clima COP26, quarto posto per la svizzera Nestlé
SUDAN
16 ore
Premier in manette, scontri, fiamme e feriti. Cosa sta succedendo in Sudan?
Il paese africano si stava dirigendo verso un'elezione democratica, che è messa ora in pericolo dall'esercito
STATI UNITI
19 ore
Cosa è successo quel giorno sul set di “Rust”
Tanta maretta nella troupe, un aiuto regista superficiale e molto stress dietro a quelle riprese finite in tragedia
STATI UNITI
23 ore
Ripulire le strade "razziste", il sogno americano di Alex
Si punta il dito perfino contro le vie dedicate a Cristoforo Colombo
ITALIA
1 gior
Dallo sballo allo stupro, Ghb la droga che dilaga
Disinibire ma anche sedare fino quasi al coma, perché questo stupefacente non è mai stato così popolare
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile