KEYSTONE
Ritornano i Fridays for Future: si sciopera per la giustizia climatica.
MONDO
24.09.21 - 06:000

Si torna a scioperare per invocare la giustizia climatica

Fridays for Future torna in piazza con lo slogan #Sradica il sistema

STOCCOLMA - Oggi riparte la stagione degli scioperi per il clima con il primo dei Fridays for Future. Il 24 settembre è stata dichiarata una giornata di mobilitazione per richiedere una giustizia climatica che vada oltre il mero aspetto ambientale.

«Altre crisi socio-economiche come il razzismo, il sessismo, la discriminazione verso i diversamente abili, la disuguaglianza di classe e altro ancora amplificano la crisi climatica e viceversa». Il movimento ambientalista sottolinea come «le nostre diverse lotte» siano «collegate e legate l'una all'altra. Siamo uniti nella nostra lotta per la giustizia climatica, ma dobbiamo anche riconoscere che non viviamo gli stessi problemi; né li sperimentiamo nella stessa misura».

Il cambiamento climatico colpisce infatti più duramente alcune aree del pianeta. «Ciò è dovuto all'élite del Nord del mondo» accusano dal movimento fondato da Greta Thunberg «che ha causato la distruzione delle terre attraverso il colonialismo, l'imperialismo, le ingiustizie sistemiche e la loro avidità sfrenata, che alla fine ha causato il riscaldamento del pianeta». In un tempo ricco di emergenze come quello attuale (quella climatica, la pandemia e così via) «i paesi sovrasfruttati e i settori emarginati della società sono sistematicamente lasciati a se stessi».

Il messaggio ai «colonizzatori del mondo» - Fridays for Future, che ha programmato per la giornata odierna migliaia di cortei in giro per il pianeta (Svizzera compresa), indirizza un messaggio chiaro ai «colonizzatori del nord», i quali «hanno un debito climatico da pagare per la loro quantità sproporzionata di emissioni» del passato e attuali. Si parte dall'«aumento dei finanziamenti per il clima per attuare riparazioni climatiche antirazziste» e si prosegue con «la cancellazione dei debiti soprattutto per i danni causati da eventi meteorologici estremi» e con la fornitura di «fondi di adattamento» a beneficio delle comunità. 

Vengono chiesti inoltre piani d'azione a sostegno delle popolazioni indigene, dei difensori degli ecosistemi, dei piccoli agricoltori e pescatori. Per compiere «un passo essenziale verso una ripresa globale, verde e giusta», non si può prescindere da un'equa distribuzione del vaccino anti-coronavirus e dalla sospensione dei brevetti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
AFGHANISTAN
4 ore
A otto anni con l'ombra della fame: «A volte dormo senza aver mangiato»
La testimonianza di una famiglia di Kabul, sentita da Save The Children: «Tutto è diventato costoso».
ARABIA SAUDITA
7 ore
Mohammed bin Salman suggerì di uccidere re Abdullah?
Lo ha dichiarato un ex alto funzionario dell'intelligence saudita alla trasmissione 60 Minutes
REGNO UNITO
9 ore
La talpa ed i "Facebook Papers", il social vede sempre più buio
Dopo il suo esposto negli Stati Uniti, l'ex dipendente ha oggi raggiunto anche i legislatori britannici
GERMANIA
11 ore
Sposò la causa dell'ISIS, condannata a dieci anni di carcere
La donna, oltre a far parte del gruppo estremista, avrebbe assistito senza agire all'omicidio di una bambina
ISRAELE
13 ore
Eitan dovrà tornare in Italia
La decisione di oggi del tribunale di Tel Aviv ha dato ragione alla zia paterna, ma il ricorso è molto probabile
MONDO
13 ore
Plastica: Coca-Cola e Pepsi sono i più grandi inquinatori al mondo
Terzo posto per Unilever, sponsor principale del vertice sul clima COP26, quarto posto per la svizzera Nestlé
SUDAN
15 ore
Premier in manette, scontri, fiamme e feriti. Cosa sta succedendo in Sudan?
Il paese africano si stava dirigendo verso un'elezione democratica, che è messa ora in pericolo dall'esercito
STATI UNITI
18 ore
Cosa è successo quel giorno sul set di “Rust”
Tanta maretta nella troupe, un aiuto regista superficiale e molto stress dietro a quelle riprese finite in tragedia
STATI UNITI
22 ore
Ripulire le strade "razziste", il sogno americano di Alex
Si punta il dito perfino contro le vie dedicate a Cristoforo Colombo
ITALIA
1 gior
Dallo sballo allo stupro, Ghb la droga che dilaga
Disinibire ma anche sedare fino quasi al coma, perché questo stupefacente non è mai stato così popolare
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile