AFP
Applausi, per la Merkel, alla riunione del Partito popolare europeo (PPE).
GERMANIA
10.09.21 - 06:000

Tra applausi e qualche critica, la trepidazione per la fine dell'era di Angela Merkel

Il 26 settembre si avvicina, con un mix di speranza e nervosismo per ciò che succederà

I sondaggi, per il momento, favoriscono i socialdemocratici di Olaf Scholz. Ciò che è certo, è che a molti la Merkel mancherà.

BERLINO - Manca ancora qualche settimana, ma c'è già trepidazione e nervosismo. Il 26 settembre, Angela Merkel finirà il suo quarto e ultimo mandato quale Cancelliera tedesca, e avrà infine un successore.

16 anni dopo, quali sono i sentimenti dei cittadini tedeschi? In molti, interpellati a Berlino dall'agenzia di stampa Reuters, sentono già ora la mancanza della Merkel, lodando in particolare «la sua calma», e la sua capacità di «stabilizzare» le situazioni con la sua influenza. Per il futuro, invece, c'è un mix di «speranza e trepidazione», ma anche del «nervosismo».

«È chiara, intelligente e mi manca già», ha detto ad esempio Birgit Dieck, riferendosi a lei come ad una donna che è stata «il politico preferito di molti, in Germania, e nel continente intero». «Come prima donna cancelliere, penso che la gente fosse inizialmente scettica», ha invece detto Maria Luisa Schill, vicino a Friburgo, nel sud-ovest della Germania. «Tuttavia, penso che abbia fatto un buon lavoro».

In particolare, la cittadina tedesca ha apprezzato la sua capacità di gestione della crisi. «È una persona che ti fa da ancora, durante una tempesta».

Per molti giovani tedeschi, tuttavia, la percezione è diversa. I successi della Merkel sono in gran parte radicati nel passato, mentre non sostengono che non abbia abbastanza per affrontare il cambiamento climatico, o il passaggio all'era digitale. «Penso che l'argomento più grande sia il cambiamento climatico e non solo la Merkel, ma l'intero Governo ha perso troppo tempo», ha detto ad esempio il 18enne Maxim.

Quando la Merkel è entrata in carica, lo ricordiamo, alla Presidenza degli Stati Uniti c'era George W. Bush, in Francia Jacques Chirac, e Tony Blair era il Primo Ministro britannico. Nel corso dei suoi mandati, la Merkel ha dovuto guidare la Germania, e anche l'Europa, attraverso la crisi della zona euro, l'afflusso dei migranti del 2015, e anche la pandemia di Covid-19. Sfide difficili, che hanno provato spaccature interne, fratturando il panorama politico tedesco.

Uno scenario che sta infiammando la sfida tra i candidati. Mentre la stessa Merkel sostiene il voto ad Armin Laschet (CDU), l'opinione pubblica è molto esigente su temi quali il riscaldamento globale, l'immigrazione, e le stesse politiche legate al Covid. Ciò che si riflette anche nei sondaggi, in cui i socialdemocratici - guidati da Scholz - sono in vantaggio.

«Sento una certa trepidazione per quello che sta arrivando», ha confessato a riguardo Manfred Haas, da Norimberga. «In cosa spero? Un po' di stabilità nel futuro, ma ho paura che si andrà nella direzione opposta».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 1 mese fa su tio
Sicuramente con la partenza della signora, anche l'Europa perderà la mano di ferro che l'ha gestita e influenzata finora. Chissà se riusciranno a darsi una linea accettabile a tutti i membri e non solo a pochi?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
1 ora
C'è un'altra variante "Delta Plus" sotto la lente
La sua prevalenza è in crescita nel Regno Unito ma per ora non desta preoccupazione. Più contagiosa? «Forse del 10-15%».
Germania
3 ore
«Chi va a letto con il capo ottiene un lavoro migliore»
Un'inchiesta del New York Times scoperchia il quotidiano tedesco Bild: «una cultura di sesso, giornalismo e denaro»
AUSTRALIA
7 ore
Bambina di quattro anni scompare durante un campeggio
I genitori hanno lanciato l'allarme al risveglio, quando non l'hanno trovata nella tenda
STATI UNITI
7 ore
La morte di Powell fa il pieno ai "no vax"
L'ex Segretario di Stato americano è morto per complicazioni da Covid-19. Una prova che il vaccino non funziona? No.
STATI UNITI
9 ore
Quelle email inappropriate che Bill Gates mandava a una dipendente
Lo scambio datato 2008 getta nuova luce sulle sue dimissioni, avvenute forse sotto pressione di Microsoft stessa
COREA DEL NORD
12 ore
La Corea del Nord ha lanciato un missile in direzione del Giappone
L'arma balistica è stata sparata questa mattina all'alba e si è inabissata nel Mar Orientale senza fare danni
MONDO
14 ore
Troppa disinformazione «per fare scelte consapevoli riguardo alla propria salute»
Amnesty International attacca i Governi e le aziende di social media: «Fermate l'attacco alla libertà d'espressione»
FOCUS
14 ore
In fuga da tre anni
Tra i migranti in viaggio ci sono famiglie, bambini molto piccoli e donne incinte. Ecco le loro storie e i loro volti
BRASILE
20 ore
Bolsonaro come Hitler: la copertina crea scandalo
Un settimanale brasiliano attacca il presidente definendolo «architetto della tragedia» e «mercante di morte».
ITALIA
1 gior
Un professore alla guida di Roma
In Italia vola il centrosinistra che si è portato a casa tutti i capoluoghi di regione (a parte Trieste).
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile