Keystone (immagine illustrativa)
AFGHANISTAN
29.08.21 - 20:290

Cantante folk afghano assassinato dai Talebani

Fawad Andarabi ha pagato con la vita la sua passione: prelevato a forza da casa è stato ucciso davanti alla sua famiglia

Il figlio: «Era innocente, solo un musicista che dava gioia alla gente. Ma gli hanno sparato alla testa nella sua fattoria».

Fonte Fabio Govoni / ats ans
elaborata da Adriano De Neri
Giornalista

KABUL - Cantava e suonava la musica tradizionale della gente che come lui abita i monti e le valli dell'Hindukush. Ma i Talebani, nella loro visione radicale dell'Islam, considerano la musica impura e l'hanno infatti vietata nell'Afghanistan da loro appena riconquistato, così come le voci femminili, che a Kandahar sono state messe al bando nelle ultime ore da radio e tv.

E così l'anziano contadino e musicista folk Fawad Andarabi ha pagato con la vita: prelevato a forza dalla sua casa nella Andarabi Valley, un centinaio di chilometri a nord di Kabul, nella provincia di Baghlan, e ucciso davanti alla sua famiglia in una feroce esecuzione, secondo quanto denunciato dal figlio del cantante, Fawad.

La notizia è giunta ai media per bocca dell'ex ministro dell'Interno del governo di Ashraf Ghani, Masoud Andarabi, proveniente dalla stessa area tribale del musicista assassinato.

Fawad Andarabi compare in un video circolato sui social seduto su un tappeto all'aperto con lo sfondo delle montagne, con il testa il pakol, il copricapo tradizionale del nord, mentre canta e suona il ghichak, un liuto ad archetto, accompagnato da altri musicisti.

«Non c'è posto al mondo come il mio Paese, una nazione fiera», «la nostra bella valle, patria dei nostri antenati», cantava, secondo il figlio. La provincia di Baghlan è stata una delle più difficili da sottomettere per i combattenti Talebani, e non a caso confina con la Valle del Panshir, che tuttora resiste al controllo degli studenti del Corano.

Ma ai Talebani, malgrado la fierezza tribale, il vecchio cantore non dispiaceva poi così tanto, se è vero che sono andati a trovarlo in casa qualche tempo prima, conversando e bevendo thè con lui dopo aver perquisito la casa. Poi, dice il figlio Jawad, venerdì qualcosa è cambiato: «Era innocente, solo un musicista che dava gioia alla gente. Ma gli hanno sparato alla testa nella sua fattoria».

Il portavoce dei Talebani Zabihullah Mujahid ha annunciato che sarà fatta un'indagine sull'episodio, facendo intuire che l'ordine di ucciderlo potrebbe essere un'iniziativa presa da qualche militante locale, non una direttiva dall'alto. Come sarebbe avvenuto anche nel controverso episodio del comico Nazar Mohammad, detto "Khasha", prelevato dai combattenti talebani alla fine dello scorso luglio dalla sua abitazione di Kandahar.

Il comico appare in un video che ha fatto il giro del mondo mentre viene preso a schiaffi sul sedile posteriore di un'auto, forse per mettere fine alle battute irriverenti che continuava ad indirizzare ai suoi carcerieri. Nelle ultime ore sono sorti dubbi sulla sua sorte, se sia stato effettivamente brutalmente assassinato poco dopo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Stati Uniti
29 min
I piloti degli aerei stanno perdendo la mano e fanno fatica a volare
Dopo la pandemia gli errori e il rischio di disastri aerei sono aumentati. Sotto la lente il caso degli Stati Uniti
Spagna
1 ora
«La prostituzione rende schiave le donne del nostro Paese»
Il primo ministro spagnolo Pedro Sánchez ha fatto sapere domenica di voler abolire il sesso a pagamento
NUOVA GUINEA
2 ore
Pirati del mare, criminali armati fino ai denti
Agiscono perché agevolati dalla polizia corrotta e da chi detiene il potere. Ecco dove non andare mai per mare
REGNO UNITO
12 ore
Delta, zero restrizioni... e così i contagi oltremanica volano
Il Regno Unito registra in media 40mila nuovi casi al giorno. La situazione ospedaliera resta però sotto controllo
Cina
16 ore
La Cina vola intorno al mondo, ma nessuno lo sapeva
Il governo Biden teme un dispiegamento delle forze. Diversa la musica da Pechino: «Non stiamo attaccando nessuno»
ITALIA
20 ore
15enne uccisa da un colpo di fucile in casa, a sparare è stato il fratellino
Svolta nelle indagini nella tragica morte avvenuta ieri in un'abitazione del Bresciano
Francia
21 ore
Sessant'anni fa Parigi si svegliò nel sangue
Oggi la Francia commemora un massacro che pochi conoscono e sui cui bisogna fare ancora chiarezza
STATI UNITI
23 ore
L'assassino americano Robert Durst rischia di morire a causa dal coronavirus
Il 78enne, reso celebre per la sua clamorosa confessione nella serie tv “The Jinx”, era stato condannato all'ergastolo
STATI UNITI
1 gior
Bill Clinton ricoverato: presto verrà dimesso
L'ex-presidente era stato ospedalizzato con una certa urgenza settimana scorsa
FOTO
ITALIA
1 gior
"No green pass", nervi tesi a Milano
Cortei, proteste, slogan e qualche scontro con le forze dell'ordine. Migliaia di persone in piazza
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile