keystone-sda.ch / STF (LUONG THAI LINH)
Il Vietnam cerca di contrastare l'espandersi della variante Delta.
+7
VIETNAM
26.07.21 - 22:300

Coprifuoco e strade disinfettate per combattere il Covid

Milioni di persone dovranno stare in casa dalle 18 alle 6 del mattino, mentre i militari puliscono asfalto e monumenti

HANOI - Le autorità vietnamite hanno deciso di varare un rigido coprifuoco a Ho Chi Minh City per cercare di mettere un freno alla propagazione dei contagi di coronavirus.

Sebbene la parola "coprifuoco" sia stata accuratamente evitata, la popolazione del principale centro economico non potrà uscire di casa dalle 18 alle 6 del mattino. Il provvedimento, che interessa oltre 10 milioni di persone, resterà in vigore a tempo indeterminato. Il sindaco Nguyen Thanh Phong ha dichiarato che i controlli saranno molto severi: «Le forze dell'ordine locali dovranno intensificare le pattuglie ed emettere sanzioni appropriate per i trasgressori, anche la detenzione in caso di resistenza» si legge sui media statali.

I collegamenti del trasporto pubblico sono stati ridotti all'osso, mentre tutti coloro che provengono da Ho Chi Minh City devono restare per almeno due settimane nei centri di quarantena obbligatoria.

Lunedì i militari hanno percorso le vie principali della capitale Hanoi a bordo di camioncini, spruzzando disinfettante sull'asfalto, gli arredi urbani e i monumenti. Secondo un ufficiale dell'esercito, citato dall'agenzia stampa Afp, questa operazione - che da più di un anno è giudicata inutile dall'Organizzazione mondiale della sanità - verrà ripetuta nei prossimi tre giorni.

Dopo un 2020 relativamente tranquillo, con un buon contenimento della pandemia, con la variante Delta i contagi sono esplosi in Vietnam, superando i 100mila casi. La campagna vaccinale è in pieno svolgimento e la speranza delle autorità sanitarie è di conseguire l'immunità di gregge entro l'inizio del prossimo anno.

keystone-sda.ch / STF (LUONG THAI LINH)
Guarda tutte le 11 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
1 ora
A caccia di streghe
Non siamo più nel medioevo ma il sospetto e la superstizione uccidono e mutilano ancora, migliaia di persone ogni anno
FOTO
ISRAELE
2 ore
Eitan per ora resterà in Israele
Lo hanno deciso in tribunale questa mattina le due famiglie che si contendono il piccolo, il processo al via a ottobre
REGNO UNITO
4 ore
«È l'ultima chance per l'umanità»
I Paesi devono assumersi la responsabilità «per la distruzione che affliggono, non solo al pianeta ma anche a sé stessi»
MONDO
7 ore
Aria inquinata? Più pericolosa del previsto
L'Organizzazione mondiale della sanità ha ridotto i livelli massimi di sicurezza di varie sostanze
BRASILE
14 ore
Un suo ministro è positivo: Bolsonaro in isolamento
All'Onu stanno cercando di tracciare i contatti di Marcelo Queiroga. Ci sarebbe anche Boris Johnson
STATI UNITI
18 ore
Perché il caso di Gabby Petito ha lasciato tutta l'America con il fiato sospeso
Fra teorie e ipotesi su TikTok e Instagram, la storia della 22enne scomparsa ha catalizzato la curiosità di una nazione
Italia
20 ore
Le mafie stanno sfruttando l'emergenza Covid per arricchirsi
L'Antimafia lancia un appello ai governi: «Bisogna far fronte comune e trattare questa emergenza come quella sanitaria»
GERMANIA
22 ore
Se non sei vaccinato e finisci in quarantena, il datore non deve pagarti
In Germania sarà così dal 1 novembre, conferma il Governo. Il motivo è che «esiste un vaccino che funziona»
AFGHANISTAN
23 ore
I talebani: «Fateci parlare alle Nazioni Unite»
Suhail Shaheen avrà il ruolo di esporre il punto di vista talebano nello scenario internazionale
LE FOTO
AUSTRALIA
1 gior
A Melbourne trema la terra, e anche la società
Giornata calda a Melbourne: prima, una scossa di terremoto di magnitudo 5.8, poi, le proteste in piazza
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile