Getty
GIAPPONE
19.07.21 - 18:120
Aggiornamento : 20.07.21 - 12:29

Non solo Covid: anche le ostriche ostacolano le Olimpiadi

La pulizia delle boe è costata più di un milione. Ma non sono state consumate

TOKYO - Si tratta probabilmente delle Olimpiadi più difficili da organizzare quelle che inizieranno tra pochi giorni in Giappone. La pandemia, con il rinvio di un anno, il numero ancora alto di contagi nella capitale, e i casi positivi tra gli atleti e gli staff non facilitano di certo le cose. E ora gli organizzatori delle Olimpiadi hanno una nuova grana: le ostriche. 

La Sea Forest Waterway nella baia di Tokyo, che ospiterà le gare di canoa e canottaggio, è stata preparata in anticipo. Tutto era pronto per le competizioni. Ma qualche giorno fa gli organizzatori hanno notato che le boe posizionate per delimitare le corsie e i percorsi stavano affondando. Fatto insolito per le boe, pertanto sono state avviate delle indagini. La scoperta ha lasciato tutti un po' sorpresi: migliaia di ostriche si erano attaccate alle corde. Crescendo aumentavano di peso, e di conseguenza le boe venivano tirate verso il basso, riporta la BBC.

E risolvere il problema è stato tutt'altro che semplice: le corde che corrono lungo i percorsi sono lunghe 5,5 chilometri, e sono state riportate a terra e riparate dove necessario. La pulizia è invece avvenuta in acqua, grazie all'aiuto dei sommozzatori. In totale sono state rimosse ben 14 tonnellate di ostriche, per un costo totale di 1,2 milioni di franchi. E non ostriche qualsiasi: si trattava infatti della specie magaki, considerata una vera e propria prelibatezza in Giappone. Tuttavia non sono finite nei piatti, perché sarebbero dovute essere sottoposte a ulteriori controlli di sicurezza alimentare. Un peccato, perché il quantitativo recuperato superava le decine di migliaia di dollari. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
49 min
Rientrati sulla Terra i primi 4 turisti SpaceX
L'ammaraggio è avvenuto questa notte al largo della Florida
AFGHANISTAN
9 ore
Bombe e morti, torna l'ombra dell'Isis sull'Afghanistan
Sono almeno tre gli ordigni esplosi a Jalalabad. Il ritorno dell'Isis dopo il ritiro degli Stati Uniti?
STATI UNITI
11 ore
Miliardario colpevole di omicidio (dopo vent'anni)
Nel 1982 aveva ucciso la prima moglie. E nel 2000 la donna che l'aveva aiutato a coprire le tracce
PAESI BASSI
12 ore
Cani nel mirino dei malviventi
Il fenomeno si riscontra nei Paesi Bassi, dove le autorità invitano i proprietari a tenere d'occhio i quadrupedi
STATI UNITI
13 ore
Un flop a Capitol Hill
La destra americana si ritrova a sostegno degli assalitori del Congresso. Ma sono in pochi
MONDO
22 ore
Il volto violento della moda
Un mondo solo apparentemente dorato, all'interno del quale si nascondono predatori sessuali
AFGHANISTAN
1 gior
Dieci civili vittime del drone: il Pentagono ammette
L'episodio è avvenuto poco prima del ritiro delle truppe Usa da Kabul
Egitto
1 gior
In progetto una ferrovia lunga 1'800 chilometri per attraversare il deserto
Firmato l'accordo per la costruzione della prima tratta con la multinazionale tedesca Siemens
STATI UNITI / CINA
1 gior
ll boom del traffico intercontinentale dei falsi certificati Covid
Le dogane Usa intercettano migliaia di pacchi provenienti dalla Cina
BELGIO
1 gior
Attentati di Bruxelles, Salah Abdeslam rinviato a giudizio
Sei dei 10 imputati sono alla sbarra anche per le stragi di Parigi del 2015
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile