Imago
GERMANIA / UNGHERIA
23.06.21 - 10:410
Aggiornamento : 11:57

Dopo la polemica sullo stadio arcobaleno, Orbán annulla la sua presenza alla partita

Normalmente entusiasta spettatore di Euro 2020, il primo ministro ungherese non sarà a Monaco.

Von der Leyen sulla nuova legge varata da Budapest contro la «promozione» dell'omosessualità: «È una vergogna». La Commissione minaccia la procedura d'infrazione.

MONACO DI BAVIERA / BUDAPEST - Dopo la polemica sull'illuminazione arcobaleno dell'Allianz Arena di Monaco, invocata per protestare contro le leggi sulla «promozione» dell'omosessualità recentemente approvate in Ungheria, il primo ministro magiaro, Viktor Orbán, ha annullato la sua presenza alla partita Germania-Ungheria che si terrà questa sera nella capitale bavarese.

A riferirlo è la dpa. Per il momento, tuttavia, mancano ancora comunicazioni ufficiali a riguardo. Finora Orbán aveva entusiasticamente presenziato a diverse partite della nazionale ungherese a Euro 2020.

«Se illuminare o meno lo stadio di Monaco o un altro stadio europeo con i colori dell'arcobaleno non è una decisione statale», ha dichiarato il primo ministro ungherese all'agenzia di stampa tedesca. «I colori "rainbow"», ha assicurato del resto, fanno «naturalmente parte del panorama urbano» anche a Budapest.

Per protestare contro le norme ungheresi, considerate omofobe, e sostenuto da tutte le fazioni in Consiglio comunale, il sindaco di Monaco di Baviera, Dieter Reiter, aveva chiesto all'UEFA che lo stadio del Bayern Monaco fosse illuminato dei colori dell'arcobaleno, che simboleggiano l'orgoglio LGBTQ+. L'UEFA aveva tuttavia respinto la proposta, ritenendo che si trattasse di un'iniziativa politica contraria ai suoi statuti.

Sulle nuove norme ungheresi si è espressa proprio questa mattina la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, definendole «una vergogna»: «La legge discrimina le persone sulla base del loro orientamento sessuale», ha dichiarato ai giornalisti come riporta la Frankfurter Allgemeine Zeitung. «Va contro i valori fondamentali dell'Unione europea: dignità umana, uguaglianza e rispetto dei diritti umani», ha spiegato.   

La 62enne ha inoltre annunciato che la Commissione sottoporrà ufficialmente all'Ungheria le proprie perplessità. Se Budapest non risponderà in maniera soddisfacente, verrà aperta una procedura d'infrazione prima ancora dell'entrata in vigore della contestata legge.   

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GRECIA
52 min
Otto feriti e venti case distrutte
Cinque villaggi evacuati nella regione di Patrasso, in Grecia. Le fiamme continuano ad avanzare
LE IMMAGINI
EUROPA
12 ore
Dove non piove, brucia: fiamme in Turchia, Grecia, Italia
L'Europa mediterranea nella stretta dei roghi: le alte temperature non danno tregua ai pompieri.
ITALIA
13 ore
Balzo dei contagi negli uomini under 40: «È l'effetto Europei»
È l'analisi contenuta nell'ultimo rapporto di aggiornamento Epidemia COVID-19 dell'Istituto superiore di sanità
ITALIA
16 ore
Botte a un passante perché pensavano fosse un ladro, denunciati tre svizzeri
Credevano avesse rubato loro uno zainetto, ma in realtà non c'entrava nulla
REGNO UNITO
16 ore
Rischio Delta, gli esperti consigliano il vaccino alle donne in gravidanza
Le future mamme ricoverate hanno maggiori probabilità di contrarre la polmonite
CINA
19 ore
Il virus torna a circolare in Cina
I contagi, dovuti alla variante Delta, si sono già diffusi in cinque province e almeno 13 città
TURCHIA
23 ore
Una famiglia sterminata dai vicini
Sette persone uccise in un attacco legato ai diritti di pascolo. Ma sullo sfondo tensioni razziali
SPAGNA
1 gior
Salva la bimba di 2 anni trovata vicino ai genitori morti
Sono stati gli abitanti della zona a chiamare la polizia, allertati dall'auto in fiamme.
ITALIA
1 gior
La Delta in Lombardia: «Zero decessi tra i vaccinati»
Il coordinatore della campagna vaccinale Bertolaso: «È il punto su cui bisogna insistere. Il vaccino è fondamentale»
GERMANIA
1 gior
Test negativo obbligatorio (da domenica) per entrare in Germania
L'entrata sarà consentita anche a chi può dimostrare di essere vaccinato completamente o di essere guarito dal Covid
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile