keystone-sda.ch / STF (Vincent Yu)
CINA
22.06.21 - 06:000

L'Apple Daily potrebbe avere i giorni contati

Il tabloid di Hong Kong è finito nella morsa della legge sulla sicurezza cinese

Se i beni non saranno scongelati, il tabloid potrebbe essere costretto a cessare le operazioni entro la fine della settimana. Next Digital, la società editrice, prenderà una decisione venerdì.

HONG KONG - Dopo il congelamento dei beni della scorsa settimana, il tabloid pro-democrazia Apple Daily di Hong Kong potrebbe ritrovarsi costretto a chiudere i battenti già entro la fine di questa settimana, con l'ultimo numero - scrive il South China Morning Post - che andrebbe in stampa nella giornata di sabato.

Giovedì scorso, 500 agenti di polizia avevano fatto irruzione nella sede del giornale impugnando la "legge sulla sicurezza nazionale" cinese.

Il direttore del tabloid e altri cinque dirigenti sono finiti in manette. Sono state inoltre perquisite diverse abitazioni e congelati beni pari a 18 milioni di dollari di Hong Kong (ossia circa 2,1 milioni di franchi svizzeri). E se questi non dovessero essere liberati dopo l'esame da parte dell'Ufficio di sicurezza preposto, non sarà possibile per la società pagare i suoi dipendenti.

La Next Digital, la società editrice che da dal 1995 pubblica l'Apple Daily, deciderà nella giornata di venerdì se le operazioni potranno proseguire o dovranno essere arrestate. Lo si apprende, stando a quanto riferito, da alcune comunicazioni che stanno circolando internamente tra i dipendenti.

«Pensavamo di riuscire a farcela fino alla fine di questo mese. Ma sta diventando sempre più dura. Ormai è una questione di giorni», ha commentato all'agenzia Reuters Mark Simon, uno dei consulenti di Jimmy Lai. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
58 min
«Ritardare la terza dose, almeno fino a settembre»
Tedros Adhanom Ghebreyesus ha chiesto che per ora non vengano effettuati richiami, in nome dell'equità
ITALIA
1 ora
I cyber-criminali attaccano e l’Italia trema
Il riscatto richiesto sarebbe di cinque milioni di euro, tutto non sarebbe partito dalla Germania ma dalla Russia
PAESI BASSI
4 ore
Ransomware, Paesi Bassi sull'orlo di una crisi di sicurezza nazionale
Le società informatiche non riescono a soddisfare tutte le richieste che ricevono
Italia
6 ore
Spiagge italiane sotto sequestro, ecco dove non andare
Dall’inizio della stagione estiva i Carabinieri hanno effettuato controlli in 886 strutture
UCRAINA
6 ore
Con una granata al Governo: «Siete sotto sequestro!»
Un video mostra l'uomo armato agitarsi e discutere con un funzionario
GIAPPONE
7 ore
Il Giappone gioca la carta della vergogna: diffusi i nomi di chi viola le regole
I tre uomini non avevano rispettato l'obbligo di quarantena di ritorno dall'estero
LIBANO
11 ore
Un anno dopo l’esplosione, Beirut continua a sanguinare
Il disastro del porto, avvenuto alle 18.08 del 4 agosto 2020, ha esasperato la situazione già critica del Paese.
GERMANIA
20 ore
Berlino verso lo stop ai test rapidi gratuiti entro metà ottobre
Lo suggerisce il Ministero della sanità. Rimarranno gratis per chi non può farsi vaccinare, donne incinte e minorenni.
STATI UNITI
23 ore
«Cuomo ha molestato diverse donne»
Lo ha annunciato oggi la procuratrice generale di New York Letitia James, chiudendo le indagini
FOTO
STATI UNITI
23 ore
Una maxi-causa per molestie nella mecca dei videogiochi
Activision Blizzard trema, perde pezzi (e un presidente) in seguito alle accuse di abusi sistematici alle dipendenti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile