keystone-sda.ch / STF
GIAPPONE / STATI UNITI
14.06.21 - 12:450
Aggiornamento : 13:03

Le ceneri di Tojo, un mistero durato oltre 70 anni

L'ex primo ministro giapponese fu condannato a morte per crimini di guerra e giustiziato nel 1948

Cosa ne fu dei suoi resti è rimasto un segreto fino a pochi giorni fa. La soluzione del mistero era contenuta in alcuni documenti desecretati della marina americana.

YOKOHAMA - Hideki Tojo, generale e primo ministro del Giappone negli anni tra il 1941 e il 1944 - durante la seconda guerra mondiale - fu condannato a morte per crimini di guerra al Processo di Tokyo del 1948 e venne giustiziato il 23 dicembre di quello stesso anno per impiccagione. Cosa ne fu però dei suoi resti è rimasto, fino a pochi giorni fa, un mistero.

Dopo oltre 70 anni, la verità è riemersa da alcuni documenti militari degli Stati Uniti, nel frattempo desecretati, scoperti da un professore della Nihon University di Tokyo presso la National Archives And Records Administration (NARA).

L'esperto, Hiroaki Takazawa, si è imbattuto nei preziosi incarti nel 2018 ma solo la scorsa settimana, dopo anni trascorsi a svolgere i necessari approfondimenti, ha reso pubblica la sua scoperta: i resti di Tojo, che fu cremato dopo l'esecuzione, sono stati dispersi nelle acque dell'Oceano Pacifico, a circa una cinquantina di chilometri a est rispetto alla città di Yokohama.

A condividere la medesima sorte dell'ex primo ministro nipponico quel giorno ci furono altri sei figure di alto rango. I loro nomi compaiono nel dettaglio in due documenti, uno datato al giorno dell'esecuzione e l'altro al 9 gennaio del 1949, ovvero un paio di settimane dopo, entrambi firmati da un ufficiale della marina statunitense, il maggiore Luther Frierson, che aveva supervisionato l'operazione.

Le misure di estrema segretezza prese dagli ufficiali americani furono motivate al tempo dalla volontà di non lasciare né un luogo di sepoltura né un legame fisico con quei criminali di guerra, per evitare che potessero diventare martiri agli occhi degli ultranazionalisti nipponici. Per gli eredi di Tojo però, come ha spiegato un nipote del generale all'Associated Press, il fatto di non sapere dove si trovassero i resti dopo la morte è stato vissuto come una grande umiliazione. Ma la verità, ha detto, ha perlomeno portato un po' di sollievo.

keystone-sda.ch
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
52 min
Balzo dei contagi negli uomini under 40: «È l'effetto Europei»
È l'analisi contenuta nell'ultimo rapporto di aggiornamento Epidemia COVID-19 dell'Istituto superiore di sanità
ITALIA
3 ore
Botte a un passante perché pensavano fosse un ladro, denunciati tre svizzeri
Credevano avesse rubato loro uno zainetto, ma in realtà non c'entrava nulla
REGNO UNITO
3 ore
Rischio Delta, gli esperti consigliano il vaccino alle donne in gravidanza
Le future mamme ricoverate hanno maggiori probabilità di contrarre la polmonite
CINA
6 ore
Il virus torna a circolare in Cina
I contagi, dovuti alla variante Delta, si sono già diffusi in cinque province e almeno 13 città
TURCHIA
11 ore
Una famiglia sterminata dai vicini
Sette persone uccise in un attacco legato ai diritti di pascolo. Ma sullo sfondo tensioni razziali
SPAGNA
23 ore
Salva la bimba di 2 anni trovata vicino ai genitori morti
Sono stati gli abitanti della zona a chiamare la polizia, allertati dall'auto in fiamme.
ITALIA
1 gior
La Delta in Lombardia: «Zero decessi tra i vaccinati»
Il coordinatore della campagna vaccinale Bertolaso: «È il punto su cui bisogna insistere. Il vaccino è fondamentale»
GERMANIA
1 gior
Test negativo obbligatorio (da domenica) per entrare in Germania
L'entrata sarà consentita anche a chi può dimostrare di essere vaccinato completamente o di essere guarito dal Covid
MONDO
1 gior
Anche la migliore di sempre può crollare
Invincibile ma fragile. Il caso di Simone Biles ha riportato i riflettori sul problema della salute mentale nello sport
GRECIA
1 gior
Polizia nelle isole greche per aumentare i controlli
Non è esclusa l'applicazione, nuovamente, del coprifuoco in alcune isole
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile