keystone-sda.ch / STR (Andreea Alexandru)
I vaccini a mRNA potrebbero non richiedere un richiamo annuale.
MONDO
02.06.21 - 23:000

Gli scienziati stanno cercando di stabilire se servirà davvero fare un richiamo di vaccino anti-Covid ogni anno

Quella a mRNA, ovvero Pfizer e Moderna, potrebbero offrire una protezione maggiore di quella prevista

NEW YORK - I vaccini anti-coronavirus a mRNA, ovvero quelli di Pfizer e Moderna, potrebbero offrire una protezione più duratura del previsto contro il Sars-CoV-2, riducendo quindi la necessità di sottoporsi a richiami periodici.

Lo riferisce l'Associated Press, sottolineando come siano in corso vari studi clinici e come gli esperti non siano ancora giunti a stabilire quale sia la copertura massima offerta da questi preparati. «Sarei sorpreso se avessimo davvero bisogno di un richiamo annuale» ha dichiarato il dottor Paul Offit, specialisti di vaccini presso il Children's Hospital di Filadelfia e consigliere della Food and Drug Administration (Fda), l'ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici.

Almeno sei-nove mesi - Una volta svaniti gli anticorpi originari, il sistema immunitario può riattivarsi se una persona viene nuovamente esposta al coronavirus. Ci sono sempre più prove che gli anticorpi rimangono forti per almeno sei-nove mesi, se non di più, con i vaccini Pfizer e Moderna. «Sono abbastanza ottimista. Non escluderei la necessità di un booster» ovvero una terza dose di richiamo, finalizzata a capire se le somministrazioni ripetute sono efficaci, «ma la risposta immunitaria finora sembra davvero impressionante», ha spiegato l'immunologo dell'Università della Pennsylvania John Wherry.

L'esempio degli altri coronavirus - Un metro di paragone sono altri coronavirus già conosciuti, ovvero quelli che causano il comune raffreddore. Wherry ha indicato che le persone tendono a essere infettate nuovamente ogni due o cinque anni. In base a quello che si conosce sull'immunità naturale rispetto al raffreddore, «ci aspettiamo che la nostra immunità possa diminuire. Ma non lo sappiamo. Per questi vaccini mRNA, potremmo fare meglio della natura, meglio di un'infezione naturale» ipotizza l'immunologo.

C'è ancora molto da scoprire - Al momento non si è conoscenza di quale sia la soglia al di sotto della quale gli anticorpi non possano respingere il virus, senza un ulteriore aiuto. Ovvero un richiamo del vaccino, che è stato ipotizzato dalle società produttrici e anche da svariati esperti. Tra di loro c'è Anthony Fauci: «Quello che stiamo scoprendo in questo momento è quale sarà l'intervallo» tra le somministrazioni delle prime due dosi e il booster.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
2 ore
Gli agenti di polizia che non vogliono vaccinarsi per motivi religiosi
Accade a San Francisco, ma in tutti gli Usa le richieste in tal senso sono oltre 20mila
Italia
6 ore
La zanzara giapponese è arrivata ed è più pericolosa della tigre
È stata rilevata a settentrione della penisola e la regione Veneto raccomanda il vaccino contro l'encefalite giapponese
STATI UNITI
7 ore
Facebook replica: Instagram non è tossico per le ragazzine
La ricerca citata dal Wall Street Journal è «sfumata e complessa», sostiene il vicepresidente Pratiti Raychoudhury
Italia
11 ore
Cannabis legale, «Mancano quattro giorni all'assassinio della democrazia»
Raccolte quasi 600mila firme online, ma moltissimi comuni non vogliono concedere i certificati elettorali
FOTO
GRECIA
14 ore
Forte terremoto a Creta, un morto e alcuni feriti
L'epicentro della scossa è stato localizzato a una ventina di chilometri a sud di Candia
GERMANIA
16 ore
L'Spd s'impone al fotofinish
I socialdemocratici avanti con il 25,7% dei voti, crollo dei conservatori. Quale coalizione per governare?
MONDO
17 ore
Le giovani generazioni «vivranno una vita senza precedenti»
Ci saranno più inondazioni, più siccità, più ondate di calore. È l'avvertimento di uno studio internazionale
GERMANIA
1 gior
Il dopo-Merkel da cardiopalma, per gli exit poll Spd e Cdu sono a pari merito
Stando ai sondaggi i due partiti di maggioranza sarebbero o fermi a quota 25% o comunque molto vicino
Regno Unito
1 gior
Sabina Nessa, arrestato il presunto assassino
La 28enne è stata accoltellata a morte lo scorso 17 settembre poco lontano dalla sua abitazione
FOTO
SAN MARINO
1 gior
San Marino alle urne per depenalizzare l'aborto
È una delle poche nazioni in Europa dove è ancora illegale, si vota oggi dopo una battaglia politica lunga 18 anni
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile