Immobili
Veicoli
«C'è una bomba a bordo», aereo Ryanair costretto all'atterraggio
keystone-sda.ch (Christophe Gateau)
+1
GERMANIA
31.05.21 - 15:260
Aggiornamento : 16:10

«C'è una bomba a bordo», aereo Ryanair costretto all'atterraggio

Il volo FR1901 ha dovuto fare uno scalo non previsto per un allarme bomba, rivelatosi falso

A bordo del velivolo c'erano 160 passeggeri, che sono potuti ripartire con 7 ore di ritardo

BERLINO - Un aereo passeggeri della compagnia Ryanair, partito da Dublino e diretto verso Cracovia, è dovuto atterrare d'emergenza a Berlino domenica sera per un allarme bomba.

Lo ha comunicato la polizia tedesca, indicando che la segnalazione di una bomba a bordo è arrivata tramite una telefonata. «A quel punto, dovevamo escludere che ci fosse una minaccia per la sicurezza a bordo», ha detto un portavoce della polizia, come indicato dall'agenzia AFP.

Atterrato a Berlino poco dopo le 20, il personale dell'aereo ha dovuto far scendere i 160 passeggeri, e la polizia ha ispezionato i bagagli e l'interno del velivolo, senza però trovare nulla. 

A causa dell'inconveniente, i passeggeri hanno potuto proseguire il proprio viaggio solo verso le 4 del mattino, con un aereo sostitutivo. «Ryanair si scusa sinceramente con tutti i passeggeri interessati per questo ritardo inevitabile, che era fuori dal controllo della compagnia aerea», ha dichiarato intanto il vettore.

Quanto accaduto riporta alla mente due episodi: in primis il dirottamento del volo Ryanair settimana scorsa in Bielorussia, che ha portato all'arresto del giornalista Roman Protasevic. In secondo luogo un episodio fotocopia avvenuto lo scorso luglio, quando un altro aereo Ryanair, sempre durante la tratta Dublino-Cracovia (ma al ritorno) è stato costretto a fare un atterraggio di emergenza a Londra dopo un falso allarme bomba.

keystone-sda.ch (Christophe Gateau)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
NORVEGIA
49 min
Oggi Breivik ha chiesto la libertà condizionale
Gli osservatori norvegesi si aspettano che la richiesta venga respinta
CINA
1 ora
Luci accese sui diritti umani, soprattutto durante le Olimpiadi
La richiesta di Amnesty International in vista dei Giochi di Pechino
FOTO
NUOVA ZELANDA
4 ore
Cenere, acqua e distruzione: le prime immagini da Tonga
Le hanno scattate gli aerei di soccorso neozelandesi e i satelliti. Al momento però atterrare è impossibile
FOCUS
5 ore
Sportivi e campioni, segni particolari: no vax
Non solo Djokovic. L'elenco degli sportivi che rifiutano di vaccinarsi o criticano le misure contro il Covid, è lungo.
REGNO UNITO
5 ore
Dottori esauriti dal Covid fanno danni
Un'indagine ha rivelato che ci sono stati una quarantina d'incidenti e in sette casi i pazienti ne hanno sofferto
CINA
12 ore
Olimpiadi di Pechino, stop alla vendita dei biglietti (in ottica anti-Covid)
Gli organizzatori scelgono di rafforzare ulteriormente la "bolla" che dovrà avvolgere atleti e addetti ai lavori
REGNO UNITO
13 ore
Come in Sudafrica, netta frenata di Omicron nel Regno Unito
Anche oltremanica il numero dei nuovi casi sta calando in modo deciso dopo il picco del 4 gennaio.
TONGA
15 ore
La britannica dispersa dopo lo tsunami è stata trovata morta
Il fratello della vittima ha confermato che il corpo è stato rivenuto dal marito con cui si era trasferita sulle isole
ITALIA
18 ore
Multa ai non vaccinati? Può essere tutt'altro che immediata
La sanzione entra in vigore il 1° febbraio ma prima di essere costretti a pagare possono passare anche 260 giorni
FRANCIA
19 ore
Eric Zemmour condannato per odio razziale
Il candidato di estrema destra alla presidenza dovrà pagare una multa di 10mila euro
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile