Archivio Reuters
Hamburger da fast-food su un tavolo della Casa Bianca, a un ricevimento organizzato da Donald Trump.
STATI UNITI
10.05.21 - 06:000
Aggiornamento : 08:12

La fake news della guerra all'hamburger negli Stati Uniti

Nessun crociata contro la carne rossa da parte dell'amministrazione Biden.

I consumatori avvertono: dobbiamo avere la libertà di scegliere cosa mangiare, e quando farlo.

di Redazione
Manuela Cavalieri e Donatella Mulvoni

NEW YORK - “Bye bye hamburger”, ciao ciao…  ha titolato recentemente il sottopancia della rete televisiva conservatrice Fox News. Una frase che è diventata subito una minaccia per tutti quegli americani, e sono tanti, che adorano il polpettone rosso alla griglia. In realtà, quello dell'hamburger è una guerra che non esiste, ma è stata creata ad arte da alcuni esponenti repubblicani. Questi, senza attenersi ai fatti, hanno accusato il presidente americano Joe Biden di voler limitare il consumo di carne rossa nell'ambito della lotta al cambiamento climatico. 

«Quando mi è arrivata la voce, mi sono subito spaventato. Dopo la pandemia, ho pensato, ci mancava solo una ordinanza restrittiva di Biden a farmi chiudere la baracca», racconta Mike, il proprietario di un piccolo locale nell’East Village, a Manhattan, New York. «Per fortuna, mi è bastato informarmi per capire che non è vero».

Nell’era delle fake news, però sono tanti quelli che al contrario di Mike si fanno convincere dai rumors che spesso girano sui social media. E così, a cadenza ormai ciclica, oggi una parte degli Stati Uniti sente di star vivendo una “guerra all’hamburger” e un attacco alla libertà personale di poter mangiare carne a piacimento. Non è così, ovviamente. Anche se è vero, spiegano gli analisti, che il consumo di carne rossa è quasi raddoppiato negli ultimi cinquant'anni e questo ha un diretto impatto sull’ambiente, visto l’alto utilizzo del carbonio.

«Io capisco che mangiare di continuo hamburger e bistecche non sia la scelta di vita più sana in assoluto. Ma fa parte della nostra cultura americana. Fa parte della nostra cucina. Così come fa parte della nostra democrazia, la libertà di scelta», spiega Edison, un signore sulla cinquantina che abbiamo incontrato nella famosa piazza di Union Square, a Manhattan durante l’ora del mercato. «Io mangio carne forse 4-5 volte a settimana - dice ancora - So che devo controllarmi, specie per la mia salute. Ma devo essere io a decidere come e quando diminuire il consumo di carne». Insomma, il presidente è avvisato: la salute dell’ambiente è cara a tutti, però nessuno tocchi gli hamburger agli americani!

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
10 ore
La Cina pone «sfide sistemiche» che preoccupano la Nato
I Paesi dell'Alleanza richiamano Pechino a una maggiore trasparenza e al mantenimento degli impegni presi.
RUSSIA
12 ore
«Non abbiamo l'abitudine di assassinare le persone»
Vladimir Putin ha parlato a ruota libera in un'intervista, tra accuse, risposte ed ironia
STATI UNITI
14 ore
Covid, è in arrivo un nuovo vaccino
È di facile conservazione e le reazioni avverse sembrano essere meno frequenti e meno gravi
REGNO UNITO
16 ore
La variante Delta preoccupa e il Regno Unito ritarda il ritorno alla normalità
La decisione, già presa, verrà confermata oggi da Johnson. L'obiettivo è limitare al massimo una possibile terza ondata
FOTO
GIAPPONE / STATI UNITI
16 ore
Le ceneri di Tojo, un mistero durato oltre 70 anni
L'ex primo ministro giapponese fu condannato a morte per crimini di guerra e giustiziato nel 1948
CINA
19 ore
La Cina risponde al mondo: «Non politicizzate l'origine del virus»
Secondo Pechino, i politici di USA e altri Paesi «fanno accuse irragionevoli contro la Cina»
NEPAL
19 ore
Manca ossigeno, mancano vaccini: al Nepal «serve aiuto urgente»
L'appello di Amnesty International è rivolto sia ai leader locali che alla comunità internazionale
ITALIA
20 ore
La Lombardia saluta il giallo
Altre 6 Regioni italiane accolgono il bianco e salutano gran parte delle restrizioni
FOTO E VIDEO
STATI UNITI
22 ore
L'invasione della magicicada negli USA, «anche al cioccolato»
L'insetto dagli occhi rossi ha conquistato 15 Stati, e anche una pasticceria del Maryland
MONDO
1 gior
Ecco come è finito il G7 in Cornovaglia
I sette grandi fanno fronte (scomposto) contro le "autocrazie"
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile