Immobili
Veicoli
Keystone
IRLANDA DEL NORD
20.04.21 - 19:000

Una bomba sotto l'auto dell'agente di polizia

È stato sventato nelle scorse ore un attentato «sconsiderato» contro una poliziotta

Il Primo Ministro, Arlene Foster, ha denunciato quanto accaduto

DERRY - Un ordigno esplosivo è stato trovato sotto il veicolo personale di un agente di polizia in Irlanda del Nord, nella contea di Derry.

Fortunatamente, come riporta il Guardian, la bomba artigianale è stata scoperta e un possibile attentato alla vita della donna è stato sventato.

L'assistente capo della Polizia locale nordirlandese (PSNI), ha confermato che il dispositivo, seppur rudimentale, era «innescato» e «funzionante». «Stiamo trattando quanto accaduto come un attacco a un membro del personale» ha poi annunciato, «le indagini sono in corso per stabilire tutte le circostanze».

Anche il Primo Ministro nordirlandese, Arlene Foster, ha condannato l'attacco: «Ho parlato con l'agente di polizia che è stata presa di mira dai terroristi», ha scritto su Twitter, «volevo trasmettere tutto il nostro sostegno e la nostra totale condanna al gesto di coloro che le hanno cercato di fare del male» ha dichiarato Foster, parlando di un agguato «sconsiderato» e «futile», e salutando il «coraggio e il lungo servizio alla comunità» della poliziotta. 

Parole simili sono arrivate dalla vice-premier Michelle O'Neill: «Il tentato omicidio di un agente di polizia vicino a Dungiven è riprovevole», «le persone coinvolte in questo attacco non riusciranno nella loro agenda regressiva e tossica. Tutti i politici devono unirsi contro queste azioni sconsiderate».

«Nessuno dovrebbe vivere nella paura di andare al lavoro», ha aggiunto Cara Hunter, membro dell'Assemblea legislativa, «i nostri agenti proteggono le nostre comunità ogni giorno e le tengono al sicuro. I miei pensieri vanno all'ufficiale e alla sua famiglia».

Il dispositivo è stato trovato fuori dalla casa della donna, dove un'operazione di sicurezza è tuttora in corso. Le indagini, intanto, proseguono, con perquisizioni e ricerche per risalire ai responsabili e al movente del gesto.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
NUOVA ZELANDA
2 ore
Tonga, forse c'è stata una «nuova grande eruzione»
Lo confermereberro i sismografi, intanto dalla Nuova Zelanda il primo aereo per tentare di attestare i danni
COREA DEL SUD
4 ore
Uomini che odiano il femminismo
Il caso della Corea del Sud dove i gruppi maschilisti contro la «discriminazione di genere» sono sulla cresta dell'onda
REGNO UNITO
15 ore
«A Downing Street si beveva ogni venerdì sera»
Il "Partygate" continua far discutere: mentre Johnson pensa a licenziamenti e divieti, molti chiedono la sua rimozione
STATI UNITI
18 ore
«Questo virus rimarrà con noi, probabilmente per sempre»
Parola di Robert Wachter, una delle voci più ascoltate sulla pandemia negli Usa
STATI UNITI
1 gior
Il ritorno di Trump: «Riprendiamoci l'America»
Durante un comizio in Arizona ha rispolverato tutti i suoi argomenti da campagna elettorale
STATI UNITI
1 gior
Ostaggi salvi, morto il sequestratore
È finito l'incubo nella sinagoga di Colleyville in Texas. Le forze speciali sono entrate in azione
TONGA
1 gior
Eruzione sottomarina, onde alte più di un metro raggiungono il Giappone
Piccole inondazioni si sono verificate anche alle Hawaii, e le spiagge sono state chiuse
LIVE CORONAVIRUS
1 gior
«Bisogna concentrarsi sulla variante Delta, che determina casi più gravi»
«La variante Delta è ancora presente e se andassimo ad un livello di contagio più alto rappresenterebbe un problema»
TONGA
1 gior
Potente eruzione sottomarina, uno tsunami colpisce Tonga
Si segnalano già onde alte oltre un metro che s'infrangono sulle case della capitale, Nuku'alofa
AUSTRALIA
2 gior
Nole è di nuovo in detenzione
Lo fanno sapere i suoi avvocati. Oggi per Djokovic sarà il giorno della verità?
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile