keystone-sda.ch / STF (Leszek Szymanski)
L'Ema chiede aiuto a degli specialisti esterni per completare la valutazione sul vaccino AstraZeneca.
UNIONE EUROPEA
25.03.21 - 14:590

AstraZeneca, l'Ema chiede aiuto a specialisti esterni

La loro opinione andrà a integrare quella del comitato di sicurezza sul presunto legame tra vaccino e trombosi

AMSTERDAM - L'Agenzia europea per i medicinali (Ema) chiede un aiuto esterno per completare la valutazione in corso sui presunti casi di trombosi collegato al vaccino anti-coronavirus di AstraZeneca.

Il 29 marzo un gruppo di esperti ad hoc è stato convocato per «fornire un contributo aggiuntivo alla valutazione». Si tratta di specialisti in ematologia (trombosi ed emostasi), medicina cardiovascolare, malattie infettive, virologia, neurologia, immunologia ed epidemiologia, che forniranno la propria opinione al Pharmacovigilance Risk Assessment Committee (Prac) su «qualsiasi meccanismo d'azione plausibile, possibili fattori di rischio sottostanti e qualsiasi dato aggiuntivo necessario per acquisire una più profonda comprensione degli eventi osservati e del potenziale rischio».

Prenderanno parte alla riunione anche due rappresentanti del pubblico, precisa l'Ema nel suo comunicato stampa. Il risultato della riunione «confluirà nella valutazione in corso del Prac». La raccomandazione aggiornata dell'organismo di vigilanza è attesa tra il 6 e 9 aprile, durante la prossima riunione plenaria.

La scorsa settimana il comitato di sicurezza aveva confermato che il vaccino AstraZeneca non è associato a un aumento del rischio complessivo di coaguli di sangue. Inoltre i suoi benefici - essendo ancora la pandemia pienamente attiva - continuano a superare il rischio di effetti collaterali. Il comitato aveva altresì raccomandato d'includere maggiori informazioni e consigli per gli operatori sanitari e il pubblico nelle informazioni sul prodotto del vaccino. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
29 min
È morta Lina Wertmüller
La grande regista italiana aveva 93 anni
STATI UNITI
3 ore
Dagli USA un voto a favore degli uiguri
È stato approvato un disegno di legge per contrastare i prodotti realizzati sfruttando le minoranze dello Xinjiang
ITALIA
6 ore
«I nuovi cyberbulli diventano violenti già a 7 anni»
La senatrice Elena Ferrara racconta la sua battaglia per una legge europea contro il bullismo online
ITALIA
12 ore
Quegli italiani che non vogliono Moderna
Si segnalano casi di rifiuto del booster eterologo in chi ha avuto le prime due dosi di Pfizer
ITALIA
16 ore
Cardiochirurgo con sintomi causa un maxi focolaio
Il professionista ha continuato a visitare e a operare, ora tutti i contagiati sono in isolamento
GIAPPONE
20 ore
Un miliardario alla conquista della ISS
Yusaku Maezawa ha finanziato totalmente il viaggio turistico nello spazio.
MONDO
1 gior
I vaccini sono efficaci con Omicron? «Non c'è alcuna ragione per dubitarne»
Secondo Pfizer la terza dose sarebbe in grado di neutralizzare la variante
BANGLADESH
1 gior
Studente ucciso, condannate a morte 20 persone
Il ragazzo fu aggredito a colpi di mazza nel 2019 per aver criticato il governo
GERMANIA
1 gior
Dalla paura alla strage, così si è svolto il dramma di Brandeburgo
Una coppia e i loro tre bambini sono stati trovati morti in casa nel fine settimana
EGITTO
1 gior
Patrick Zaki sarà scarcerato (ma non assolto)
La conferma oggi da parte delle autorità egiziane che confermano come il processo si farà, ma a febbraio 2022
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile