Deposit
STATI UNITI
13.03.21 - 18:220

Lo yoga torna nelle scuole dell'Alabama

Non sarà però consentito utilizzare parole come "namaste"

MONTGOMERY - Gli studenti dell'Alabama potrebbero presto tornare a praticare lo yoga senza doversi nascondere: l'importante è non dire "namaste". Con 73 voti a favore e 25 contrari, il parlamento dello stato ha approvato un provvedimento per rimuovere il divieto di yoga nelle scuole pubbliche che vige da 28 anni. Era infatti il 1993 quando il Board of Education dell'Alabama lo vietò sulla scia dell'opposizione di gruppi conservatori sulla sue radici hindu.

La misura approvata riapre quindi lo yoga a patto che si escludano i canti e le parole come "namaste". «Nessun provvedimento è perfetto», afferma il deputato Jeremy Gray, il promotore della misura.

«Quello che mi interessa è il quadro generale, ovvero rendere lo yoga accessibile nelle scuole pubbliche», aggiunge.

Nonostante il via libera del parlamento e la vasta popolarità dello yoga, molti gruppi conservatori criticano il provvedimento convinti che i bambini sono influenzabili e se viene insegnato loro lo yoga, poi possono andare su Google e trovare le informazioni sui suoi aspetti spirituali.
 
 

TOP NEWS Dal Mondo
EUROPA
12 ore
Omicron avanza, l'Europa trema
In Olanda 85 casi su due voli, scoperti contagi anche in Italia e Germania. Tornano le quarantene cautelative
LIVE
MONDO
LIVE
Omicron: in Svizzera scatta la quarantena all'ingresso
Le persone in arrivo da Regno Unito, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Egitto e Malawi devono isolarsi per dieci giorni
ITALIA
17 ore
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
MILANO
20 ore
A Milano da oggi si torna alla mascherina all'aperto
La disposizione sarà valida in tutto il centro città almeno fino al 31 dicembre.
KOSOVO
21 ore
Attacca uno scuolabus imbracciando un Kalashnikov
La mattanza è avvenuta ieri sera nel villaggio di Gllogjan: deceduti due studenti e l'autista.
CINA
22 ore
«Profondamente preoccupato per Peng Shuai»
Il presidente della Wta Steven Simon non è tranquillo sulle condizioni della tennista cinese.
SUDAFRICA
1 gior
Tutti in fuga da Omicron
Fuggi fuggi generale tra i viaggiatori che stanno cercando di prendere gli ultimi voli per abbandonare il Sudafrica.
Stati Uniti
1 gior
La pillola di Merck è meno efficace del previsto
La Food and drug amministration si è attivata per capire se l'uso di questo farmaco dovrebbe essere limitato
MESSICO
1 gior
Freni rotti, poi lo schianto. Sono 19 le vittime
L'incidente sembra essere stato causato dalla rottura dei freni del veicolo.
MONDO
1 gior
Omicron, vaccino possibile entro 3 mesi
Ma potrebbero esserne necessari nove prima della sua eventuale approvazione.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile