keystone-sda.ch (CESARE ABBATE)
ITALIA
07.03.21 - 17:000

Lockdown massiccio e vaccini a tappeto. È la soluzione?

Imminente il via libera ad AstraZeneca per ogni età. Uno sprint per le vaccinazioni? Qualcuno però chiede il lockdown

Per alcuni esperti, un nuovo confinamento combinato a una campagna vaccinale a tappeto sarebbe la via da seguire. E nel frattempo il governo Draghi valuta una nuova stretta.

ROMA - Il via libera al vaccino di AstraZeneca anche per le fasce d'età più anziane in Italia è questione ormai di ore. Come anticipato oggi dal ministro della Salute, Roberto Speranza, su Rai 3, la circolare del ministero è attesa tra domani e martedì.

«Ci sono nuove evidenze che dimostrano che anche il vaccino di AstraZeneca può essere usato su tutte le fasce generazionali», ha detto il ministro, confermando il parere positivo formulato dal Consiglio superiore di sanità (CSS). La precedente circolare, datata al 22 febbraio scorso, autorizzava la somministrazione solo per persone dai 18 ai 65 anni.

Questo cambio di direzione dovrebbe tradursi in uno sprint per la campagna di distribuzione dei vaccini, che di recente ha vissuto alcuni intoppi. E non sempre legati alla disponibilità e alle forniture, come nel caso della Lombardia. «Senza più limitazioni di età per AstraZeneca copriremo più facilmente le fasce d'età», ha spiegato Speranza.

L'ipotesi "lockdown" degli esperti
Una via che sarà sufficiente per riprendere il controllo sulle curve del contagio, che nelle ultime settimane hanno rialzato la testa nella Penisola? Non secondo alcuni esperti, che ritengono "saltato" il sistema italiano a colori e chiedono una serrata finale e decisiva, da combinare a una campagna vaccinale a tappeto.

Fra le voci che vanno in questa direzione c'è quella di Enrico Bucci, professore di biologia alla Temple University di Philadelphia, interpellato da Repubblica. La sua idea è quella di un lockdown totale di «un mese, forse due». Ma la popolazione lo accetterebbe? «Sono sicuro che se si dicesse loro con chiarezza: "Vi chiudiamo per l’ultima volta e durante questo periodo vi vacciniamo in maniera massiccia”, accetterebbero piuttosto che vivere in balia di decisioni diverse da una settimana all’altra».

Lo scenario: un mese di zona rossa nazionale?
Solamente pochi giorni fa, il consulente per il Piano vaccinale della Lombardia, Guido Bertolaso, aveva lanciato un primo allarme su un'Italia che sta viaggiando a «passo spedito» verso la zona rossa. E tra i possibili scenari a cui sta lavorando il governo Draghi - anch'essi anticipati da Repubblica - ci sarebbe quello di una zona rossa nazionale per un periodo di tre o quattro settimane. Tutto dipenderà dal vertice tra il nuovo "premier" italiano e il Comitato tecnico scientifico.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 7 mesi fa su tio
È la soluzione per aumentare la predisposizione a farsi vaccinare, non a fermare il virus.
TGas 7 mesi fa su tio
@pillola rossa E a cosa pensa che serva il vaccino?...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
LE FOTO
STATI UNITI
2 ore
L'aereo si schianta, ma sopravvivono tutti: «È un giorno di festa»
«È il miglior esito in cui potessimo sperare» hanno commentato le autorità in seguito a quanto accaduto
MONDO
2 ore
Il clima va da una parte, i governi dall'altra
Petrolio, gas e carbone allargano il gap tra i piani produttivi degli Stati e gli obiettivi climatici per il 2030.
REGNO UNITO
6 ore
Quasi 50'000 casi al giorno, il disastro Covid del Regno Unito
Ancora una volta il Paese al di là della manica è messo alle strette dal coronavirus, ecco come (e perché) è successo
MONDO
9 ore
Quando il drone uccella il carcere
Sono sempre più frequenti i tentativi di bucare dall'alto la sorveglianza nei penitenziari
MONDO
9 ore
Cosa mancherà nei prossimi mesi e dove
Non tutti i problemi di approvvigionamento sono collegati alla pandemia. Ad incidere è anche il clima.
Cina
16 ore
Gli sconosciuti che danno le caramelle ai bimbi uiguri per spiarli
Un nuovo rapporto rivela le strategie di Pechino «per eliminare il dissenso»
REGNO UNITO
21 ore
C'è un'altra variante "Delta Plus" sotto la lente
La sua prevalenza è in crescita nel Regno Unito ma per ora non desta preoccupazione. Più contagiosa? «Forse del 10-15%».
Germania
23 ore
«Chi va a letto con il capo ottiene un lavoro migliore»
Un'inchiesta del New York Times scoperchia il quotidiano tedesco Bild: «una cultura di sesso, giornalismo e denaro»
AUSTRALIA
1 gior
Bambina di quattro anni scompare durante un campeggio
I genitori hanno lanciato l'allarme al risveglio, quando non l'hanno trovata nella tenda
STATI UNITI
1 gior
La morte di Powell fa il pieno ai "no vax"
L'ex Segretario di Stato americano è morto per complicazioni da Covid-19. Una prova che il vaccino non funziona? No.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile