Immobili
Veicoli
Keystone
ISLANDA
04.03.21 - 17:000
Aggiornamento : 18:49

Più di 18'000 terremoti in una settimana, si attende un'eruzione

«Ormai ho perso il conto di quante scosse ho sentito» ci racconta l'appassionato di geologia Marco di Marco

REYKJAVíK - Anche se l'Islanda è abituata alle scosse di terremoto, trovandosi sul confine tra la placca nordamericana e la placca eurasiatica, questi sono giorni particolarmente insoliti per la maggior parte degli abitanti dell'isola. In una settimana sono infatti stati registrati più di 18'000 terremoti nella regione sud occidentale di Reykjanes. La maggior parte vengono rilevati solamente dagli apparecchi, ma tanti vengono percepiti anche dalla popolazione.  

«Tutto è cominciato il 24 febbraio con una scossa di magnitudo 5.7» ci racconta Marco di Marco, esperto di geologia, che ama definirsi "cacciatore di vulcani", e che da tre anni abita in Islanda. Lo sciame è poi proseguito con numerosi episodi ogni giorno. «Ormai ho perso il conto di quante scosse ho sentito nell'ultima settimana. Ieri ero in auto in attesa di sviluppi, a 8 chilometri della zona degli epicentri, le scosse erano continue e chiaramente percepibili». 

Le scosse finora hanno fortunatamente causato pochi danni, solo qualche crepa a livello stradale e qualche piccola frana. 

Presto un'eruzione? - Stando al servizio meteorologico islandese, da ieri ci sono evidenze di movimento di magna ed è probabile un'eruzione vulcanica in Islanda. I terremoti, prima probabilmente di origine tettonica, adesso suggeriscono intrusione magmatica nella crosta. Ed è quindi possibile che prossimamente si verifichi un'eruzione nei pressi di Keilir. «Reykjavík non è in pericolo» precisa di Marco. «Non verrà rasa al suolo o invasa dalla lava. Probabilmente l'eruzione sarà piuttosto contenuta. Le forze dell'ordine hanno già circoscritto la zona più pericolosa, e nessuno può avvicinarsi». 

Nel frattempo prosegue il monitoraggio attraverso i sensori e i satelliti.

«Episodi simili nell'area di Reykjanes sono ciclici. L'ultimo è avvenuto tra il 940 d.C. e il 1240 d.C., e quello precedente risale a 850-900 anni prima. Quello che stiamo osservando da quasi un anno e mezzo così come questo sciame sismico sono probabilmente riconducibili all'inizio di un nuovo ciclo. Ciò non significa che ci saranno eruzioni continue, ma saranno intermittenti, con intervalli di mesi o anni. Ma stando al record storico, l'attività potrebbe durare anche decenni» prosegue di Marco.   

Come precauzione, è stato alzato il livello di allerta per l'aviazione nella zona. Il colore è passato da giallo ad arancione (possibili disordini intensi). 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MEDIO ORIENTE
2 ore
Missili verso Abu Dhabi, si infiamma lo scontro con gli Huthi
I ribelli dicono di aver colpito anche la zona di Dubai, dagli Emirati non giunge però nessuna conferma
RUSSIA
5 ore
Omicron è in Russia, dove metà della popolazione non è vaccinata
La variante è correlata a un tasso minore di ricoveri. Sarà però così anche dove gli immunizzati sono la minoranza?
FOTO
GERMANIA
7 ore
Heidelberg, spari nel campus: uno dei feriti è morto. «È stato uno studente»
La polizia, accorsa con un ampio contingente, ha comunicato che l'aggressore si è tolto la vita.
ITALIA
8 ore
Via la scadenza di sei mesi dal Green Pass dei vaccinati?
Il governo dovrebbe procedere in tal senso, in attesa di una decisione sull'eventuale quarta dose
ITALIA
11 ore
Schede bianche sotto il Colle?
Alle 15 si apre l'elezione del presidente della Repubblica. L'intesa tra le forze politiche appare però distante.
FRANCIA
23 ore
Chirurgo mette all'asta la radiografia di una vittima del Bataclan
La lastra è ancora disponibile su OpenSea, ma il prezzo, dopo che il medico è stato denunciato dai media, è stato tolto
GERMANIA
1 gior
Vaccino obbligatorio, il progetto è pronto a scaldare gli animi
Mercoledì inizieranno i dibattiti su una proposta interpartitica: un obbligo vaccinale per tutti gli over 18
DANIMARCA
1 gior
Quella di Omicron potrebbe essere l'ultima ondata
Lo ha dichiarato Hans Kluge, direttore per l'Europa dell'Oms
NORVEGIA
1 gior
Il primo viaggio in Europa dei talebani
Una delegazione è arrivata ad Oslo, numerose le riunioni previste
MONDO
1 gior
Un sottotipo di Omicron ancora più contagioso? Gli esperti: «Prudenza»
È stato denominato BA.2 e differisce del 50% con la variante base
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile