AFP
Foto illustrativa.
BRASILE
18.02.21 - 15:390

Vaccinazioni "fantasma" in Brasile: scatta l'indagine

False inoculazioni da siringhe vuote o già compresse: la polizia ha aperto un'indagine

RIO DE JANEIRO - Numerose dosi di vaccino anti-coronavirus di Rio de Janeiro, destinate alle persone appartenenti a gruppi ad alto rischio, potrebbero essere state deviate altrove.

I dubbi sono esplosi quando sono emerse alcune immagini di operatori sanitari che infilavano le siringhe nelle persone anziane, ma senza iniettare il vaccino. Lo ha riferito l'agenzia di stampa Reuters.

La polizia di Rio de Janeiro ha aperto un'indagine sull'accaduto, in base ad alcuni rapporti ricevuti. I media hanno rinominato le finte vaccinazioni "iniezioni d'aria" ("vacina de vento", ndr), con alcuni video diventati virali che mostrano degli operatori sanitari inserire l'ago nel braccio di un paziente con la siringa già completamente compressa.

In risposta alla notizia, il quotidiano O Globo ha creato una sorta di check-list sulle cose a cui prestare attenzione quando si viene vaccinati, per essere sicuri di ricevere la dose.

Il personale coinvolto è nel frattempo stato licenziato e gli anziani che hanno ricevuto le false iniezioni sono stati poi vaccinati realmente, ha confermato il consiglio infermieristico statale di Rio, noto come Coren-RJ, in una nota.

Le persone coinvolte nelle finte vaccinazioni atte a intascarsi dosi di vaccino saranno perseguite per appropriazione indebita, e rischiano fino a 12 anni di carcere.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
franco1956 2 mesi fa su tio
ciapp,leggi bene!!!é in Brasile
ciapp 2 mesi fa su tio
e siamo in svizzera !!! che vergona
dan007 2 mesi fa su tio
Che paese solo corruzione e distribuzione della ricchezza solo per pochi eletti
ceresade36@gmail.com 2 mesi fa su tio
A ma gli anziani
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
4 ore
Italia, il decreto c'è: coprifuoco alle 23 da mercoledì
Ristoranti aperti a pranzo e cena anche all'interno dal 1° giugno. Nessuna data, invece, per le discoteche.
GERMANIA
9 ore
«Ai vaccinati con AstraZeneca siano date più libertà già dopo la prima dose»
A chiederlo sono i medici di famiglia tedeschi. L'obiettivo è che il vaccino non risulti sfavorito rispetto agli altri.
SPAGNA
11 ore
Trapianto di cuore da record su una bimba di 2 mesi
L'organo utilizzato era già in arresto, poi il battito è stato recuperato.
ITALIA
12 ore
Stop al vaccino italiano ReiThera: «Un fulmine a ciel sereno»
Non si può procedere a causa dei finanziamenti bloccati, la delusione dei ricercatori: «Non ce lo meritiamo»
FOTO
ISRAELE
14 ore
Crollo nella sinagoga, «l'evento era vietato»
L'edificio non era agibile, non essendo ancora completato
ITALIA
15 ore
L'Italia si prepara a salutare il coprifuoco
Palestre, ristoranti e centri commerciali: è una settimana vibrante per quanto riguarda le aperture
GINEVRA
16 ore
Lavorare più di 55 ore alla settimana aumenta il rischio di decesso
Incrementa la probabilità di incorrere in malattie cardiache. È quanto sostiene una ricerca dell'OMS pubblicata oggi.
Attualità
18 ore
Bill Gates rimosso da Microsoft perché aveva una relazione all'interno dell'azienda?
Il portavoce del fondatore ha confermato il rapporto, ma non la connessione con le dimissioni
STATI UNITI
20 ore
Ecco cosa vuol dire tornare a vivere senza mascherina
Negli Stati Uniti l'obbligo è sostanzialmente decaduto per i vaccinati: «Avevo dimenticato la sensazione che si prova!».
FRANCIA
1 gior
L'assassino delle Cévennes «è molto collaborativo»
Secondo gli inquirenti Valentin Marcone avrebbe premeditato il duplice delitto
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile