keystone-sda.ch (Olivier Chassignole)
MONDO
07.02.21 - 08:040
Aggiornamento : 10:18

Anche le varianti del coronavirus mutano

Una mutazione già osservata nei ceppi "sudafricano" e "brasiliano" è stata rilevata in alcuni casi di variante inglese

Si tratta della mutazione E484K, che però non dovrebbe permettere al virus di sfuggire all'azione dei vaccini.

OXFORD - I virus si replicano e mutano. Le varianti di SARS-CoV-2 identificate sono, fino a ora, circa 4000 e destinate ad aumentare con la circolazione del coronavirus. E come accaduto alla forma originale del virus, anche le sue mutazioni possono subire ulteriori cambiamenti, come nel caso della cosiddetta variante inglese.

In un dossier del "Public Health England", aggiornato agli inizi di febbraio, è stata segnalata la presenza della mutazione E484K della proteina spike in alcuni dei virus appartenenti al ceppo britannico. E si tratta della stessa mutazione rilevata nella variante "sudafricana" (VOC 202012/02 B1.351) e in quella "brasiliana" (VOC 202101/02 P1).

La variante inglese "modificata" è stata rilevata solamente in una manciata di casi - e si tratta di una mutazione che non dovrebbe permettere al virus di sfuggire ai vaccini -, ma una certa preoccupazione da parte degli esperti rimane, considerata la presunta capacità di alcune varianti (in primis quella brasiliana) di riuscire ad aggirare le difese anticorpali derivanti da una prima infezione.

«Osservata speciale», anche in Ticino
Il principale problema legato alle tre principali varianti monitorate, almeno per il momento, è però legato alla loro maggiore trasmissibilità. La presenza di quella inglese in Svizzera, nonostante l'importante calo del numero dei casi quotidiani nelle ultime settimane, si è rafforzata. E anche in Ticino la sua presenza è in aumento, come spiegato venerdì scorso dal Medico cantonale, Giorgio Merlani.

La mutazione è «arrivata in una fase in cui eravamo in discesa», con i primi casi rilevati nel mese di dicembre. «Al momento abbiamo 195 casi di variante inglese in Ticino», ha detto Merlani, sottolineando che questi «rappresentano tra il 10% e il 25% dei casi totali e la tendenza è in aumento».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Ro 3 mesi fa su tio
Non dovrebbe ..... ecco perché inizia a diventare una pandemia infinita.. Ma siamo alle solite: prima il denaro poi il resto. Possibile che non si riesce a capire che se tutte le industrie farmaceutiche avrebbero il permesso di produrre i vaccini nel “ breve “ tempo potremmo aver sconfitto il virus.
Koala119 3 mesi fa su tio
Fra qualche mese scriverete che c’è la variante Bellinzona, Lugano o Zurigo. Ma smettetela di scrivere buffonate.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA
5 ore
L'assassino delle Cévennes «è molto collaborativo»
Secondo gli inquirenti Valentin Marcone avrebbe premeditato il duplice delitto
STATI UNITI
7 ore
In Israele e Palestina ostilità «assolutamente spaventose»
Consiglio di sicurezza dell'Onu riunito per valutare la situazione. Fra le parti, però, è muro contro muro.
EUROPA
8 ore
Voglia di viaggiare? Occhio alle regole per entrare nei paesi europei
Le regole per entrare in Italia, Spagna, Grecia o Francia sono diverse: un colpo d'occhio
INDONESIA
9 ore
La barca si ribalta causa selfie: almeno sette morti
Altre due persone risultano disperse, la polizia ha dato la colpa dell'incidente al sovraffollamento del natante
STATI UNITI
12 ore
Innocenti in prigione per 31 anni: 75 milioni di dollari di risarcimento
È quanto ha deciso la giuria nel processo di Henry McCoullm e Leon Brown
REGNO UNITO
15 ore
Un'esplosione squarcia due case, muore un bambino
Almeno altre quattro persone sono rimaste gravemente ferite
TERRITORI PALESTINESI
18 ore
«I raid aerei più intensi degli ultimi sette giorni»
Altra notte di sangue nella Striscia di Gaza e nelle località di frontiera israeliane.
MALDIVE
1 gior
Boom di casi alle Maldive, colpa del turismo "ricco" indiano
Le isole hanno deciso di bloccare gli arrivi: mai così tanti positivi nell'arcipelago
SEYCHELLES
1 gior
Popolazione vaccinata al 61%, ma i casi raddoppiano
Un terzo dei casi rilevati come positivi al virus ha già ricevuto entrambe le dosi del preparato immunizzante.
ISRAELE
1 gior
139 morti a Gaza, colpita la sede dell'Associated Press
In precedenza decine di razzi su Tel Aviv. Sono 2'300 quelli finora lanciati dall'enclave palestinese verso Israele.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile