keystone-sda.ch / STF (Dario Lopez-MIlls)
STATI UNITI
01.02.21 - 22:000

I social sono “di sinistra” uno studio dice... proprio il contrario

Al di là della “stretta” del post-Campidoglio Facebook & co. hanno da sempre dato più visibilità ai post di destra

NEW YORK - La stretta sui gruppi di estrema destra, e la chiusura degli account di Donald Trump, ha causato una levata di scudi da parte di diverse personalità del mondo conservatore di tutto il mondo.

L'accusa è pressoché unanime: all'improvviso i social si sono "spostati" a sinistra, mostrandosi assolutamente non imparziali e censurando un certo tipo di discorso.

Stando a uno studio recente della New York University, ripreso anche dal Guardian, non sarebbe affatto così, anzi. L'esperto di disinformazione Paul Barrett e il teorico della comunicazione J. Grant Sims hanno scoperto che... sarebbe vero il contrario.

«Gli algoritmi dei social, per come sono stati ideati, hanno fino a oggi amplificato maggiormente i contenuti di stampo conservatore, o di destra, rispetto a quelli più liberali e non profilati», conferma la ricerca che reputa le accuse di cui sopra: «una sorta di fake news prive di dati a supportarle».

A permettere a questa maggiore visibilità il sistema pensato da Facebook, Twitter & co. che premia le interazioni: «I post più cliccati sono quelli che vengono più facilmente promossi dal sistema», spiega lo studio.

Una tesi, questa, esposta più volte dai critici e pensatori, americani ma non solo, che sostengono che i social network abbiano apertamente approfittato dei pensieri più estremi, monetizzando dati e contatti dei suddetti post fino a quando possibile per correre ai ripari in un secondo momento (ovvero dopo l'assalto al Campidoglio e l'indignazione).

Al di là della polemica, che può anche essere fine a sé stessa, è comunque necessario parlare del grande problema che affligge i social media: «Quello di cui abbiamo bisogno è che si risolva la questione della moderazione e dei regolamenti relativi ai contenuti», conferma Barrett, «solo abbandonando i preconcetti sbagliati si può intavolare questo tipo di discorso».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
2 ore
Gli agenti di polizia che non vogliono vaccinarsi per motivi religiosi
Accade a San Francisco, ma in tutti gli Usa le richieste in tal senso sono oltre 20mila
Italia
6 ore
La zanzara giapponese è arrivata ed è più pericolosa della tigre
È stata rilevata a settentrione della penisola e la regione Veneto raccomanda il vaccino contro l'encefalite giapponese
STATI UNITI
8 ore
Facebook replica: Instagram non è tossico per le ragazzine
La ricerca citata dal Wall Street Journal è «sfumata e complessa», sostiene il vicepresidente Pratiti Raychoudhury
Italia
11 ore
Cannabis legale, «Mancano quattro giorni all'assassinio della democrazia»
Raccolte quasi 600mila firme online, ma moltissimi comuni non vogliono concedere i certificati elettorali
FOTO
GRECIA
15 ore
Forte terremoto a Creta, un morto e alcuni feriti
L'epicentro della scossa è stato localizzato a una ventina di chilometri a sud di Candia
GERMANIA
16 ore
L'Spd s'impone al fotofinish
I socialdemocratici avanti con il 25,7% dei voti, crollo dei conservatori. Quale coalizione per governare?
MONDO
18 ore
Le giovani generazioni «vivranno una vita senza precedenti»
Ci saranno più inondazioni, più siccità, più ondate di calore. È l'avvertimento di uno studio internazionale
GERMANIA
1 gior
Il dopo-Merkel da cardiopalma, per gli exit poll Spd e Cdu sono a pari merito
Stando ai sondaggi i due partiti di maggioranza sarebbero o fermi a quota 25% o comunque molto vicino
Regno Unito
1 gior
Sabina Nessa, arrestato il presunto assassino
La 28enne è stata accoltellata a morte lo scorso 17 settembre poco lontano dalla sua abitazione
FOTO
SAN MARINO
1 gior
San Marino alle urne per depenalizzare l'aborto
È una delle poche nazioni in Europa dove è ancora illegale, si vota oggi dopo una battaglia politica lunga 18 anni
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile