Keystone
STATI UNITI
26.01.21 - 18:190

Il gorilla dello Zoo di San Diego è stato curato con gli anticorpi monoclonali

I veterinari del parco hanno anche ricevuto alcuni vaccini per gli animali

SAN DIEGO - Una decina di giorni fa lo Zoo di San Diego aveva annunciato che otto gorilla avevano contratto il coronavirus. Ora il gruppo di animali si sta riprendendo, e sono in via di guarigione completa. 

Per procedere alla cura dei gorilla, lo Zoo ha collaborato con numerosi team e partner delle comunità mediche, scientifiche, zoologiche e di salute pubblica. Lo studio di questo particolare contagio tra gorilla potrebbe infatti aiutare a comprendere meglio gli impatti del virus sugli animali, ed eventualmente sulle persone. 

Le ricerche hanno permesso di stabilire che il virus che ha infettato i gorilla proveniva da un ceppo del coronavirus altamente contagioso, e recentemente identificato in California. 

Inizialmente gli animali avevano presentato sintomi quali tosse, congestione, raffreddore e letargia. Sintomi che avevano allarmato lo zoo, che aveva provveduto a effettuare i test, risultati positivi.

Il caso di Winston - Tra i gorilla colpiti dal virus figura anche Winston, che a causa dell'età avanzata è stato sottoposto a esami più approfonditi, sotto anestesia. I veterinari hanno confermato che l'animale soffriva di polmonite, e altre malattie cardiache. Pertanto lo zoo, dopo aver consultato gli specialisti, ha avviato un trattamento a base di anticorpi monoclonali, farmaci per il cuore e antibiotici. Lo zoo ci tiene a specificare che la terapia a base di anticorpi monoclonali proveniva da forniture non consentite per uso umano. La terapia è stata vincente, dato che Winston sta molto meglio. 

Vaccino per gli animali - Ai veterinari dello zoo sono anche stati forniti alcuni vaccini con proteina spike purificata ricombinante, destinati agli animali (anche questo tipo di vaccino non è destinato all'uso umano). 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
2 ore
Sparatoria in un liceo nel Tennessee: un morto
Un agente addetto alla sicurezza dell'istituto è invece rimasto ferito
AUSTRALIA
2 ore
Niente prima dose per tutti entro ottobre
Il governo Morrison ha rivisto l'obiettivo per la campagna vaccinale
SPAGNA
4 ore
Coronavirus: aumento dei casi in Spagna, “effetto Settimana Santa”
La trasmissione del virus è attualmente «più lenta» grazie all'effetto dei vaccini e di alcune restrizioni
UNIONE EUROPEA
7 ore
Ursula, ma non solo: UE, dove il potere è donna
Per la prima volta della storia continentale detengono ruoli chiave (e non c'è "sofagate" che tenga)
FOTO
VANUATU
7 ore
Una tribù in lutto: venerano il principe Filippo come un dio
Secondo alcuni aborigeni, il Duca di Edimburgo sarebbe «il figlio dalla pelle bianca di una divinità delle montagne»
FOTO
FRANCIA
10 ore
Spari fuori da un ospedale di Parigi: un morto e un ferito
La persona che ha aperto il fuoco è in fuga, secondo un testimone è stata una sorta di esecuzione
ITALIA
12 ore
Vaccinare le isole per far ripartire il turismo
L'Italia sta discutendo la possibilità di attuare un piano. Ma c'è già chi storce il naso e chiede uguaglianza per tutti
CINA
14 ore
Vaccini cinesi inefficaci? La retromarcia di Pechino
Per Gao Fu, capo del CDC cinese, si è trattato di un fraintendimento: «Le mie parole riportate fuori contesto»
FOTO
STATI UNITI
17 ore
Minneapolis, la polizia spara: muore un ragazzo di 20 anni
Il giovane aveva tentato la fuga durante un controllo. Scontri tra manifestanti e gli agenti
FOTO E VIDEO
STATI UNITI
18 ore
Direttamente da New York: vado a vaccinarmi sull'autobus
Con un centro mobile, che gira per i quartieri e può dispensare fino a 200 dosi al giorno. Siamo andati a vederlo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile