Polizia di Stato
ITALIA
22.01.21 - 10:520

Armi da guerra, esplosivi e 45kg di droga in un garage

La polizia ha requisito l'arsenale e arrestato tre uomini

BARI - Un arsenale con armi da guerra, esplosivi e oltre 45 chilogrammi di droga, tra marijuana, cocaina e hashish, sono stati trovati in un garage e in un furgone a Bari, nel quartiere periferico di Ceglie del Campo. Gli agenti della Squadra mobile hanno arrestato in flagranza tre baresi incensurati.

L'operazione risale alla sera del 20 gennaio. Gli investigatori avevano appreso dell'arrivo in città di un importante quantitativo di droga destinato allo spaccio al dettaglio, trasportato da un insospettabile a bordo di un pulmino.

Il mezzo è stato intercettato e seguito dai poliziotti mentre percorreva la Statale 16 bis all'altezza degli svincoli per Giovinazzo e Bitonto, in direzione Bari, preceduto da una berlina con due persone a bordo.

Arrivati davanti ad un complesso residenziale a Ceglie del Campo i poliziotti li hanno bloccati e perquisiti, trovando nascosti, in un doppio fondo nel pulmino, 21 pani di marijuana per un peso complessivo di circa 23 kg.

In un box, nel seminterrato del complesso residenziale, sono stati trovati altri 6,5 kg di cocaina pura, 300 pani di hashish per 15,5 Kg, oltre a numerose armi e munizioni: 5 pistole semiautomatiche e 5 pistole a tamburo, 2 mitragliette Skorpion con matricola abrasa, una pistola mitragliatrice calibro 9 priva di matricola, oltre 700 munizioni di vario calibro, un fucile a canne mozze calibro 12, 10 candelotti esplosivi artigianali con serpentina innescata, 4 "cipolle" esplosive di fattura artigianale, bilancini di precisione e 12'000 euro in contanti.

I tre arrestati sono ora in carcere. Le indagini proseguono per verificare se la droga fosse destinata a un clan mafioso della città.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
LIVE
MONDO
LIVE
«Per saperne di più su Omicron saranno necessarie 2-3 settimane»
L'Oms parla di «potenziale elevato di diffusione» della nuova variante, diversi Paesi annunciano nuove misure
ISRAELE / ITALIA
9 ore
Respinto il ricorso del nonno: il piccolo Eitan rientra in Italia
La conferma della Corte Suprema israeliana: il piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone sarà presto in Italia
SUDAFRICA
9 ore
«Omicron? Sintomi più lievi, ma anziani e casi a rischio stiano attenti»
Le parole della dottoressa sudafricana che ha scoperto la nuova variante: «Preoccupati? No. Sul chi vive? Sì»
REGNO UNITO
9 ore
Bufera di neve: 60 persone bloccate per due giorni in un pub
Una bufera legata alla tempesta Arwen ha isolato completamente il Tan Hill Inn, impedendo ai presenti di tornare a casa
STATI UNITI
15 ore
Minorenni reclutate per Epstein? Ghislaine Maxwell a processo
La 59enne ex compagna di Epstein si è dichiarata non colpevole di tutti i capi d'accusa
FRANCIA
1 gior
«Troppi morti nella Manica, è inaccettabile»
Lo ha detto il Ministro francese Gérald Darmanin, in un meeting relativo alla situazione dei migranti
PERÙ
1 gior
Trema la terra nel nord del Perù: scossa di magnitudo 7,5
Non sono al momento segnalate vittime, ma i danni materiali sembrano essere ingenti
ITALIA
2 gior
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
MILANO
2 gior
A Milano da oggi si torna alla mascherina all'aperto
La disposizione sarà valida in tutto il centro città almeno fino al 31 dicembre.
KOSOVO
2 gior
Attacca uno scuolabus imbracciando un Kalashnikov
La mattanza è avvenuta ieri sera nel villaggio di Gllogjan: deceduti due studenti e l'autista.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile