Polizia di Stato
ITALIA
22.01.21 - 10:520

Armi da guerra, esplosivi e 45kg di droga in un garage

La polizia ha requisito l'arsenale e arrestato tre uomini

BARI - Un arsenale con armi da guerra, esplosivi e oltre 45 chilogrammi di droga, tra marijuana, cocaina e hashish, sono stati trovati in un garage e in un furgone a Bari, nel quartiere periferico di Ceglie del Campo. Gli agenti della Squadra mobile hanno arrestato in flagranza tre baresi incensurati.

L'operazione risale alla sera del 20 gennaio. Gli investigatori avevano appreso dell'arrivo in città di un importante quantitativo di droga destinato allo spaccio al dettaglio, trasportato da un insospettabile a bordo di un pulmino.

Il mezzo è stato intercettato e seguito dai poliziotti mentre percorreva la Statale 16 bis all'altezza degli svincoli per Giovinazzo e Bitonto, in direzione Bari, preceduto da una berlina con due persone a bordo.

Arrivati davanti ad un complesso residenziale a Ceglie del Campo i poliziotti li hanno bloccati e perquisiti, trovando nascosti, in un doppio fondo nel pulmino, 21 pani di marijuana per un peso complessivo di circa 23 kg.

In un box, nel seminterrato del complesso residenziale, sono stati trovati altri 6,5 kg di cocaina pura, 300 pani di hashish per 15,5 Kg, oltre a numerose armi e munizioni: 5 pistole semiautomatiche e 5 pistole a tamburo, 2 mitragliette Skorpion con matricola abrasa, una pistola mitragliatrice calibro 9 priva di matricola, oltre 700 munizioni di vario calibro, un fucile a canne mozze calibro 12, 10 candelotti esplosivi artigianali con serpentina innescata, 4 "cipolle" esplosive di fattura artigianale, bilancini di precisione e 12'000 euro in contanti.

I tre arrestati sono ora in carcere. Le indagini proseguono per verificare se la droga fosse destinata a un clan mafioso della città.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
SPAGNA
2 ore
Salva la bimba di 2 anni trovata vicino ai genitori morti
Sono stati gli abitanti della zona a chiamare la polizia, allertati dall'auto in fiamme.
ITALIA
6 ore
La Delta in Lombardia: «Zero decessi tra i vaccinati»
Il coordinatore della campagna vaccinale Bertolaso: «È il punto su cui bisogna insistere. Il vaccino è fondamentale»
GERMANIA
7 ore
Test negativo obbligatorio (da domenica) per entrare in Germania
L'entrata sarà consentita anche a chi può dimostrare di essere vaccinato completamente o di essere guarito dal Covid
MONDO
11 ore
Anche la migliore di sempre può crollare
Invincibile ma fragile. Il caso di Simone Biles ha riportato i riflettori sul problema della salute mentale nello sport
GRECIA
14 ore
Polizia nelle isole greche per aumentare i controlli
Non è esclusa l'applicazione, nuovamente, del coprifuoco in alcune isole
STATI UNITI
16 ore
L'allarme: «Variante Delta causa un'infezione più grave»
Lo rivela uno studio redatto dai CDC, la massima autorità sanitaria federale statunitense.
STATI UNITI
18 ore
Quelli che si vaccinano di nascosto da amici e parenti
Lo fanno per evitare la pressione e il biasimo, specialmente in quelle aree dove la campagna incontra forti resistenze
STATI UNITI
1 gior
Biden: «Cento dollari a tutti i nuovi vaccinati»
Una misura simile è stata già adottata dalla città di New York.
EGITTO
1 gior
Patrick Zaki dal carcere: «Combatterò finché non tornerò a studiare a Bologna»
L'attivista ha consegnato alla famiglia una lettera per la sua ragazza: «Non posso prometterti che uscirò presto».
ITALIA
1 gior
Aumentano casi, ricoveri e decessi: «Di fatto siamo nella quarta ondata»
Il monitoraggio della Fondazione Gimbe parla chiaro, ma i numeri non sono ancora allarmanti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile