AFP / FBI via Reuters
Sfondo: La scrivania di Nancy Pelosi dopo l'assalto al Campidoglio. Nel riquadro, la donna che ha rubato il laptop.
STATI UNITI
19.01.21 - 18:020

Rubò il laptop di Nancy Pelosi, arrestata

La donna, secondo le indagini dell'FBI, voleva venderlo all'intelligence russa

HARRISBURG - È stata localizzata ed arrestata la donna che, durante l'assalto al Campidoglio, aveva rubato il computer portatile della Presidente della Camera Nancy Pelosi.

È quanto emerge dalle indagini dell'FBI, riprese dai media statunitensi.

La donna, Riley June Williams, aveva tentato - senza riuscirci - di vendere il laptop al servizio di intelligence internazionale russo (SVR). Comunque, il vice capo dello staff di Pelosi, Drew Hammill, ha confermato che non c'erano all'interno informazioni particolarmente sensibili: «Si trattava di un portatile usato solo per le presentazioni».

Ad incastrare la supporter di Trump sarebbe stato l'ex partner sentimentale, che ha telefonato alla linea di segnalazione dell'FBI dopo averla notata in alcuni video all'interno del Congresso.

Non è comunque specificato come si sia svolto l'arresto. Williams era in fuga dal 6 gennaio, con la madre che aveva dichiarato agli agenti delle forze dell'ordine di Harrisburg che la figlia era sparita dopo aver fatto le valigie, cambiato numero di telefono e cancellato tutti i suoi account sui social media.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Nikko 9 mesi fa su tio
Dove si dimostra il livello massimo di scriteriata incoerenza di questi esaltati della galassia QAnon...
volabas56 9 mesi fa su tio
Uno sciacallo al femminile
Booble63 9 mesi fa su tio
Grande patriota!! Questo è vero trumpismo. Di tutto e di più in nome della grande America ma poi si vende ai russi. Tale e quale il suo mentore 🤡😂
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
9 min
Era compito di una ventenne al primo incarico controllare le armi sul set
La ragazza è la figlia del celebre armaiolo Thell Reed, famoso ad Hollywood.
MADAGASCAR
28 min
Dai cambiamenti climatici alla carestia
Il sud del Madagascar è interessato da anni dalla siccità, che costringe gli abitanti a nutrirsi di cactus e cavallette.
AUSTRIA
5 ore
Lockdown all'austriaca, per i non vaccinati
Il governo di Vienna valuta future restrizioni. Ma non per tutti i cittadini
MONDO
6 ore
«Questo messaggio ti infastidisce?»
Tinder introduce due nuovi filtri. E le segnalazioni di molestie aumentano del 46 per cento
STATI UNITI
8 ore
Alec Baldwin è «scioccato» dalla tragedia sul set
Nuovi particolari sull'incidente in cui ha perso la vita la direttrice della fotografia Halyna Hutchins
SUD AFRICA
19 ore
Poliziotta fa strage di parenti per intascare i soldi dell'assicurazione
A processo l'agente che tra il 2012 e il 2017 ha ingaggiato dei sicari per uccidere sei suoi parenti.
STATI UNITI
21 ore
Quanti drammi sui set di Hollywood
La morte di Halyna Hutchins è solo l'ultima tragedia consumatasi durante le riprese di un film a stelle e strisce.
POLONIA
1 gior
Alla ricerca dell'aborto illegale o all'estero
Le associazioni hanno segnalato che in Polonia da gennaio più di 30'000 donne hanno chiesto aiuto
STATI UNITI
1 gior
Baldwin interrogato, il regista «era in condizioni critiche»
L'attore si è presentato alle autorità per rispondere agli inquirenti. Nell'incidente sul set è morta una persona
AUSTRALIA
1 gior
È finito il lockdown più lungo del mondo
Gli abitanti dello Stato di Victoria da oggi possono lasciare la propria abitazione. Levato anche il coprifuoco
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile