Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STR (Emrah Gurel)
L'Europa deve mostrare più solidarietà sui vaccini, chiede l'Oms.
MONDO
14.01.21 - 16:140
Aggiornamento : 16:53

«Il 2021 sarà un altro anno di coronavirus, ma più prevedibile»

È necessario che «tutti i Paesi in grado di contribuire a un accesso equo ai vaccini lo facciano», secondo Hans Kluge.

Nel contempo c'è ancora allarme sulle varianti del virus in circolazione.

GINEVRA - L'Europa deve mostrare più solidarietà sui vaccini, in un momento in cui il 95% delle dosi è stato utilizzato in soli dieci Paesi. L'appello è stato lanciato dalla direzione regionale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms).

È necessario che «tutti i Paesi in grado di contribuire a un accesso equo ai vaccini lo facciano», ha detto il direttore europeo dell'Oms Hans Kluge, sottolineando gli «enormi» sforzi compiuti dall'organizzazione per garantire che ogni Paese possa ottenere i vaccini. Kluge non ha nominato i dieci Paesi, ma secondo il sito Our World in Data si tratta di Usa, Cina, Regno Unito, Israele, Emirati Arabi Uniti, Italia, Russia, Germania, Spagna e Canada.

Le varianti destano allarme - Kluge ha poi ribadito che, nonostante l'inizio delle campagne di vaccinazione anti-Covid-19, la velocità di trasmissione osservata in alcuni Paesi - in particolare a causa di nuove varianti più contagiose, come le cosiddette inglese e sudafricana - è «allarmante». 

Venticinque paesi della zona Europa, compresa la Russia, hanno registrato casi legati a questo nuovo ceppo "VOC 202012/01", ha spiegato Kluge, parlando della "variante inglese". «Con una maggiore trasmissibilità e una simile gravità della malattia, la variante sta destando preoccupazione: senza un maggiore controllo per rallentare la sua diffusione, ci sarà un maggiore impatto sulle strutture sanitarie già sotto stress e sotto pressione», ha avvertito.

Allo stesso tempo Kluge ha sottolineato che è importante rimanere ottimisti: «Il 2021 sarà un altro anno di coronavirus, ma sarà un anno più prevedibile, la situazione sarà più facile da controllare», ha spiegato, ricordando che 31 paesi su 53 in Europa hanno iniziato le vaccinazioni e a febbraio inizieranno anche tra i paesi svantaggiati che beneficiano del meccanismo Covax promosso dall'Oms.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
RUSSIA
1 ora
Putin è stato operato per un cancro?
Nuove voci sullo stato di salute dello "zar": il ricovero; i filmati già pronti e i sosia per sostituirlo in pubblico.
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
Le truppe ucraine di Kharkiv arrivate al confine con la Russia
In corso negoziati per evacuare Mariupol, anche per coloro che si trovano nell'acciaieria, ha fatto sapere il presidente
COREA DEL NORD
16 ore
Covid, per la Corea del Nord è come essere ancora nel 2020
Nel Paese sono stati rilevati oltre 820mila casi. Dopo aver rifiutato i vaccini, Pyongyang chiederà ora aiuto alla Cina?
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
18 ore
«L'esercito russo è in un vicolo cieco»
Il presidente ucraino Zelensky prevede una nuova offensiva delle truppe di Mosca nel Donbass. Ma non abbassa la testa
FINLANDIA
23 ore
Nato, la Finlandia chiederà ufficialmente l'adesione
Lo ha annunciato il presidente finlandese Sauli Niinistö in conferenza stampa
STATI UNITI
1 gior
Dopo la strage «ha riposto l'arma, si è inginocchiato e consegnato»
Nell'assalto, in un supermercato di Buffalo, sono rimaste uccise almeno 10 persone. Il 18enne si trova in custodia
STATI UNITI
1 gior
Sparatoria al supermercato: 8 morti
È successo a Buffalo nello stato di New York. L'autore sarebbe un 18enne suprematista bianco
RUSSIA
1 gior
Nuove voci su una malattia di Putin
Secondo un oligarca intercettato il presidente russo avrebbe un «tumore al sangue»
PORTOGALLO
1 gior
Abramovich non può vendere casa
Una villa da 10 milioni di euro è stata bloccata in Portogallo. Aveva già un acquirente
ITALIA
1 gior
Inaugurato un ponte da record
Il "Ponte del Sole" si trova a Dossena, nel Bergamasco, ed è lungo 505 metri.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile