Keystone
La campagna vaccinale è già iniziata negli Stati Uniti
GERMANIA
15.12.20 - 08:380
Aggiornamento : 10:34

Vaccino: Berlino fa pressione sull'Ema

L'Agenzia europea per i medicinali deve approvare il Pfizer-BioNTech. E per la Germania deve farlo più in fretta.

Anche l'Italia auspica un'approvazione anticipata. Diversi Paesi, tra i quali il Regno Unito, hanno già iniziato a somministrare il preparato.

BERLINO - La Germania sta facendo pressioni sulle autorità dell'Unione europea per accelerare il processo di approvazione del vaccino anti-Covid-19 di Pfizer-BioNTech, che vari Paesi, tra cui Regno Unito, Stati Uniti e Canada, stanno già iniziando a usare.

La cancelliera Angela Merkel e il ministro della Sanità Jens Spahn chiedono all'Agenzia europea per i medicinali (Ema) e ai vertici dell'Ue che il vaccino sia approvato entro il 23 dicembre e non entro il 29 dicembre come attualmente previsto, secondo quanto riferisce il quotidiano Bild citando fonti vicine al governo tedesco.

L'informazione conferma i segnali d'impazienza già inviati domenica da Spahn. «Tutti i dati di BioNTech sono disponibili, Regno Unito e Stati Uniti hanno già dato la loro approvazione. La revisione dei dati e l'approvazione dell'Ema dovrebbero avvenire il prima possibile», ha detto, aggiungendo che «la fiducia nella capacità di agire dell'Unione europea dipende da questo».

Nel frattempo, anche altri Paesi come Canada, Singapore e Bahrein hanno già avviato le loro campagne di vaccinazione.

L'irritazione a Berlino è tanto maggiore in quanto il vaccino è stato sviluppato da un'azienda nazionale, BioNTech, e con una preoccupante seconda ondata di pandemia in corso.

L'Ema sta attualmente deliberando sul rilascio di autorizzazioni per diversi vaccini contro il Covid-19. Ed è stata bersaglio la scorsa settimana di un attacco informatico in cui sono stati violati documenti relativi a Pfizer e BioNTech.

Il ministro della Salute italiano: «Ci auguriamo un'approvazione anticipata» - «Il mio auspicio è che l'(Agenzia europea per i medicinali) Ema, nel rispetto di tutte le procedure di sicurezza, possa approvare il vaccino di Pfizer-BioNTech in anticipo rispetto a quanto previsto e che al più presto le vaccinazioni possano iniziare anche nei Paesi dell'Unione europea». Lo ha dichiarato il ministro della Salute italiano, Roberto Speranza.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Galium 6 mesi fa su tio
Al di là dei soliti commenti da bar mi sembra che le pressioni tedesche siano più che giustificate
MrBlack 6 mesi fa su tio
Ok...ma la cancelliera sia anche la prima a farselo somministrare.
Tato50 6 mesi fa su tio
@MrBlack È come Trump, aspetta qualche mese per vedere l’effetto che fa poi se a seguito del vaccino non ne moriranno migliaia lo faranno anche loro ;-((
Heinz 6 mesi fa su tio
@Tato50 La Merkel sta a Trump come Un cavallo andaluso sta a un asino pantesco 🤣
TOP NEWS Dal Mondo
UNGHERIA
1 ora
Vietato «promuovere» l'omosessualità: il parlamento ungherese ha detto "sì"
Considerati inadatti ai minori anche i contenuti sulla transessualità. La misura rientra in un pacchetto sulla pedofilia
ITALIA
3 ore
Minacce dai No vax, l'infettivologo Bassetti è sotto scorta
Il medico ha parlato di una «escalation di violenza intollerabile»
ITALIA
5 ore
Dobbiamo preoccuparci degli 81 casi di variante Delta in Lombardia?
Non per forza, anche secondo le autorità per la quale sono circoscritti (anche grazie ai vaccini). L'allerta però resta
MONDO
7 ore
La Cina risponde alle «calunnie» della NATO: «Esagerati»
Secondo Pechino, i membri della NATO hanno dimostrato una «mentalità da guerra fredda»
ARGENTINA
10 ore
All'infermiere che seguiva Maradona era «stato ordinato di non svegliarlo»
Ricardo Almiron è il primo componente dello staff medico che seguiva il campionissimo a essere ascoltato in procura
STATI UNITI
10 ore
«Non negate la comunione a Biden»
Il Vaticano ha ammonito i vescovi statunitensi. La questione riguarda la posizione del presidente sull'aborto
MONDO
23 ore
La Cina pone «sfide sistemiche» che preoccupano la Nato
I Paesi dell'Alleanza richiamano Pechino a una maggiore trasparenza e al mantenimento degli impegni presi.
RUSSIA
1 gior
«Non abbiamo l'abitudine di assassinare le persone»
Vladimir Putin ha parlato a ruota libera in un'intervista, tra accuse, risposte ed ironia
STATI UNITI
1 gior
Covid, è in arrivo un nuovo vaccino
È di facile conservazione e le reazioni avverse sembrano essere meno frequenti e meno gravi
REGNO UNITO
1 gior
La variante Delta preoccupa e il Regno Unito ritarda il ritorno alla normalità
La decisione, già presa, verrà confermata oggi da Johnson. L'obiettivo è limitare al massimo una possibile terza ondata
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile