Deposit
NAMIBIA
03.12.20 - 15:340

La Namibia vende gli elefanti

L'aumento degli esemplari nel paese starebbe infatti diventando un problema

WINDHOEK - La Namibia ha messo in vendita 170 elefanti selvatici a causa della siccità nel paese e dell'aumento del numero di esemplari.

Lo ha riferito il Ministero dell'ambiente del paese dell'Africa meridionale, come riporta l'agenzia di stampa Reuters.

In un annuncio pubblicitario sul quotidiano statale New Era si legge poi che anche l'aumento degli incidenti tra uomini ed elefanti ha motivato la decisione di mettere gli animali all'asta. Questi pachidermi, lo ricordiamo, sono a rischio di estinzione a causa del bracconaggio e di altri fattori ecologici.

Il Ministero dell'ambiente, della silvicoltura e del turismo ha comunque assicurato che per poter acquistare i proboscidati è necessario soddisfare determinati criteri, che sono molto rigidi e che includono il possesso d'impianti, luoghi e recinzione adatte, e il permesso del proprio Governo di poter importare gli elefanti.

Secondo i dati del governo, la popolazione di elefanti della Namibia è passata da circa 7'500 unità nel 1995 a 24'000 esemplari nel 2019, grazie anche al sostegno internazionale. È però importante trovare un equilibrio, e da qui la decisione di vendere.

Non è la prima vendita di questo genere per la nazione africana, che lo scorso anno ha messo all'asta 1'000 animali provenienti dai parchi nazionali, tra cui 500 bufali, in risposta a un terribile periodo di siccità.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
saphira 10 mesi fa su tio
Risolvere il problema del cambiamento/disastro del clima ? No.... vendiamo animali da branco...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
BRASILE
4 ore
Bolsonaro come Hitler: la copertina crea scandalo
Un settimanale brasiliano attacca il presidente definendolo «architetto della tragedia» e «mercante di morte».
FOTO
STATI UNITI
6 ore
MacBook Pro 2021: ecco le “macchine bestiali”
In una presentazione a velocità della luce Apple ha presentato i suoi due nuovi MacBook Pro.
ITALIA
8 ore
Un professore alla guida di Roma
In Italia vola il centrosinistra che si è portato a casa tutti i capoluoghi di regione (a parte Trieste).
FOTO
STATI UNITI
8 ore
Esce dal ristorante senza mascherina, è bufera su Joe Biden
Il presidente è stato fotografato a viso scoperto mentre usciva da un ristorante italiano di Washington D.C.
CINA
11 ore
Perché in tantissimi facevano il tifo per un pluriomicida cinese in fuga
Aveva accoltellato un'intera famiglia ma tutti speravano che potesse farla franca, la tragica storia di Ou Jinzhong
STATI UNITI
13 ore
Colin Powell è morto di Covid 19
L'ex Segretario di Stato americano aveva 84 anni lottava da tempo con la malattia
LE IMMAGINI
ITALIA
14 ore
Idranti e lacrimogeni, manifestanti sgomberati con la forza
Le operazioni al porto potranno riprendere senza rallentamenti, ma i lavoratori annunciano che lo scioperò continuerà
Stati Uniti
18 ore
I piloti degli aerei stanno perdendo la mano e fanno fatica a volare
Dopo la pandemia gli errori e il rischio di disastri aerei sono aumentati. Sotto la lente il caso degli Stati Uniti
Spagna
19 ore
«La prostituzione rende schiave le donne del nostro Paese»
Il primo ministro spagnolo Pedro Sánchez ha fatto sapere domenica di voler abolire il sesso a pagamento
NUOVA GUINEA
20 ore
Pirati del mare, criminali armati fino ai denti
Agiscono perché agevolati dalla polizia corrotta e da chi detiene il potere. Ecco dove non andare mai per mare
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile