Keystone
MONDO
26.10.20 - 19:250

Le auto usate che inquinano i Paesi in via di sviluppo

In media i veicoli esportati in Nigeria dai Paesi Bassi hanno 20 anni

GINEVRA - Milioni di auto usate, furgoni e minibus esportati da Europa, Stati Uniti e Giappone verso i paesi in via di sviluppo sono di scarsa qualità e contribuiscono in modo significativo all'inquinamento atmosferico ostacolando gli sforzi per mitigare gli effetti del cambiamento climatico.

Lo dice il primo rapporto del genere del Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente (Unep) secondo il quale tra il 2015 e il 2018, sono stati esportati in tutto il mondo 14 milioni i veicoli leggeri usati di cui circa l'80% è finito in paesi a basso e medio reddito, e più della metà in Africa.

Il rapporto "Used Vehicles and the Environment - A Global Overview of Used Light Duty Vehicles: Flow, Scale and Regulation" (Veicoli usati e ambiente - Una panoramica globale dei veicoli leggeri usati: flusso, scala e regolamentazione) invita a colmare l'attuale vuoto politico con l'adozione di standard di qualità minimi armonizzati che possano assicurare il contributo dei veicoli usati a flotte più pulite e sicure nei paesi importatori.

Il settore dei trasporti è responsabile di quasi un quarto delle emissioni globali di gas serra legate all'energia, ricorda l'Unep precisando che sono soprattutto particolato fine (Pm2.5) e ossidi di azoto (NOx) le principali cause dello smog in città.

Il rapporto, basato su un'analisi di 146 paesi, ha rilevato che circa due terzi di loro hanno politiche "deboli" o "molto deboli" per regolamentare l'importazione di veicoli usati mentre laddove i paesi hanno implementato le misure la qualità è più alta, con l'importazione anche di auto ibride ed elettriche, a prezzi accessibili. Ad esempio, il Marocco consente solo l'importazione di veicoli con meno di cinque anni e di quelli che soddisfano la norma europea sulle emissioni dei veicoli Euro4.

Il rapporto rileva che i paesi africani hanno importato il maggior numero di veicoli usati (40%) nel periodo studiato, seguiti dai paesi dell'Europa orientale (24%), dell'Asia-Pacifico (15%), del Medio Oriente (12%) e l'America Latina (9%).

I Paesi Bassi sono grandi esportatori di auto usate, ma non sempre nel rispetto delle regole. Da una verifica interna si è visto che l'età media dei veicoli usati esportati in Gambia era vicina ai 19 anni, mentre un quarto dei veicoli usati esportati in Nigeria aveva quasi 20 anni. In alcuni casi mancava anche il certificato di controllo tecnico.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
CANADA
1 ora
Container in mare e fiamme, è allarme tossico
Le acque burrascose hanno fatto perdere dei container alla nave, sulla quale è poi scoppiato un incendio
STATI UNITI
4 ore
«Non puntare mai un'arma di scena contro un altro essere umano»
Alec Baldwin non avrebbe dovuto avere sotto tiro qualcuno, secondo l'esperto di armi sui set Bryant Carpenter
COLOMBIA
5 ore
Arrestato il nuovo Escobar
«La più grande operazione del secolo» in Colombia. In manette il narcotrafficante Usuga
STATI UNITI
21 ore
Era compito di una ventenne al primo incarico controllare le armi sul set
La ragazza è la figlia del celebre armaiolo Thell Reed, famoso ad Hollywood.
MADAGASCAR
21 ore
Dai cambiamenti climatici alla carestia
Il sud del Madagascar è interessato da anni dalla siccità, che costringe gli abitanti a nutrirsi di cactus e cavallette.
AUSTRIA
1 gior
Lockdown all'austriaca, per i non vaccinati
Il governo di Vienna valuta future restrizioni. Ma non per tutti i cittadini
MONDO
1 gior
«Questo messaggio ti infastidisce?»
Tinder introduce due nuovi filtri. E le segnalazioni di molestie aumentano del 46 per cento
STATI UNITI
1 gior
Alec Baldwin è «scioccato» dalla tragedia sul set
Nuovi particolari sull'incidente in cui ha perso la vita la direttrice della fotografia Halyna Hutchins
SUD AFRICA
1 gior
Poliziotta fa strage di parenti per intascare i soldi dell'assicurazione
A processo l'agente che tra il 2012 e il 2017 ha ingaggiato dei sicari per uccidere sei suoi parenti.
STATI UNITI
1 gior
Quanti drammi sui set di Hollywood
La morte di Halyna Hutchins è solo l'ultima tragedia consumatasi durante le riprese di un film a stelle e strisce.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile