Keystone
Il Vicepresidente USA, Mike Pence.
STATI UNITI
25.10.20 - 20:350

Il virus di nuovo alla Casa Bianca

Cinque membri dello staff del vicepresidente statunitense Mike Pence sono risultati positivi al tampone

WASHINGTON - Il virus continua ad aleggiare come uno spettro sulla campagna elettorale americana. A tre settimane dal contagio di Donald Trump, della first lady Melania, del loro figlio Barrett e di numerosi collaboratori della Casa Bianca, il Covid colpisce lo staff del vicepresidente Mike Pence, che è anche il capo della task force governativa contro il virus: almeno cinque positivi, tra cui il suo capo di gabinetto Mark Short.

Un nuovo focolaio al vertice del potere americano, che ripropone gli interrogativi sui protocolli di sicurezza dell'amministrazione. Tanto più che Pence ha deciso di non fare neppure una breve quarantena e di mantenere gli impegni della campagna elettorale: domenica in North Carolina e lunedì in Minnesota.

Non tranquillizzano le parole del chief of staff della Casa Bianca alla Cnn: «Non controlleremo la pandemia perché il virus è contagioso esattamente come l'influenza. Controlleremo il fatto che avremo vaccini e terapie e altri mezzi per mitigare» la malattia.

Joe Biden ha colto la palla al balzo: «Meadow ha ammesso candidamente che l'amministrazione ha rinunciato anche a tentare di controllare la pandemia, confermando quella che è stata la strategia di Trump fin dall'inizio della crisi: alzare bandiera bianca e sperare che, ignorandolo, il virus se ne sarebbe andato».

«Riconoscono il loro fallimento, il più grande fallimento di un'amministrazione presidenziale nella storia americana», gli ha fatto eco la vice Kamala Harris durante la sua campagna in Michigan. Anche l'immunologo Anthony Fauci esce sempre di più allo scoperto, accusando la presidenza di non seguire la scienza e suggerendo la mascherina obbligatoria a livello nazionale.

Ma Donald Trump tira dritto per la sua strada, continuando i suoi bagni di folla tra migliaia di fan senza mascherina né distanziamento sociale, deridendo i comizi drive-in di Joe Biden e Barack Obama per rispettare le misure anti Covid: «Ci sono così poche auto e si sentono solo i clacson». Due modi di fare campagna che evidenziano in modo plastico gli opposti approcci alla pandemia.

Trump continua così il suo massacrante tour de force, convinto di poter rimontare: domenica in New Hampshire e in Maine, dopo aver fatto tappa sabato in North Carolina, Ohio e Wisconsin. In serata anche la festa di Halloween alla Casa Bianca con Melania.

Del resto da quando è guarito ed è tornato ai comizi oceanici ha guadagnato oltre 2 punti nella media dei sondaggi. Se però in pubblico promette 'un'onda rossa', in privato ha confidato ad alcuni donatori repubblicani a Nashville, prima dell'ultimo duello tv con Biden, che sarà «molto dura» conservare il Senato perché ci sono alcuni candidati che non può e non vuole aiutare. Sono quelli che hanno preso le distanze dalla sua retorica incendiaria nel timore di perdere il seggio.

Anche per questo i repubblicani stanno accelerando al Senato la conferma della nuova giudice conservatrice Amy Coney Barrett alla Corte suprema: lunedì il voto finale, dopo l'ok oggi a quello procedurale per mettere fine all'ostruzionismo democratico.

Trump è invece ottimista sulla possibilità del Grand Old Party di riprendere la Camera, dove intanto la speaker Nancy Pelosi, nonostante i suoi 80 anni, ha annunciato di puntare su una riconferma della carica se i democratici manterranno la maggioranza. Una mossa che agita l'ala progressista della giovane Alexandria Ocasio-Cortez, impegnata anche in un ricambio generazionale nella leadership del partito.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
LUGANO
1 ora
Il peso delle parole quando si parla di violenza sulle donne
Quanto sono sensibili i mass media nell'utilizzare i termini appropriati senza finire per ferire le vittime?
ITALIA
8 ore
Il lockdown totale «non ha più senso»
La posizione del professor Ranieri Guerra dell'Oms sull'evoluzione della seconda ondata, in Italia e in Europa
ITALIA
14 ore
Covid, l'Italia supera i 50mila decessi
Le vittime nelle ultime 24 ore sono state 630. Quasi 23mila i nuovi contagi
STATI UNITI
15 ore
Covid nei bambini? Solo il 4% dei test è positivo
Lo rivela uno studio su vasta scala pubblicato dalla rivista JAMA Pediatrics
STATI UNITI
16 ore
Trump vorrebbe un'alleanza anti cinese
Lo riferisce il Wall Street Journal. L'intesa informale sarebbe volta a contrastare le pressioni commerciali di Pechino.
ITALIA
17 ore
Italia verso un inverno senza discese sulla neve, ma le regioni non ci stanno
La Lombardia: «Mentre si scierà in Svizzera, in Austria e in Francia secondo il Governo qui dovrà essere tutto chiuso».
MONDO
18 ore
Il Covid non ha pulito l'aria
Gas serra e polveri sottili continuano ad aumentare, al contrario di come inizialmente si era sperato
ITALIA
18 ore
Vigili urbani fanno sesso nell'auto di servizio
La coppia ha però dimenticato di spegnere la radio e la centrale ha sentito tutto. Ora i due sono sotto inchiesta
REGNO UNITO
20 ore
200 milioni di dosi del vaccino Oxford-AstraZeneca pronte per la fine dell'anno
I 20 centri di produzione sparsi per il mondo ne potranno sfornare fino a 200 milioni al mese
ITALIA
20 ore
Quei milioni di italiani messi in ginocchio dal coronavirus
Incertezza, buste paghe magre o svanite nel nulla, il triste bilancio al di là del Covid-19
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile