Keystone
Il direttore generale dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus.
MONDO
12.10.20 - 18:240

«Far circolare liberamente il virus sarebbe immorale»

L'Oms è particolarmente preoccupata per la situazione epidemiologica in Francia e Regno Unito.

L'Organizzazione ha precisato che la «stragrande maggioranza delle persone rimane vulnerabile al coronavirus», visto che solo il 10% della popolazione ha già contratto la malattia.

GINEVRA - «Lasciare che il Covid-19 circoli senza controllo significa consentire contagi, sofferenze e morti non necessarie». Lo ha detto il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) Tedros Adhanom Ghebreyesus nel corso del consueto briefing sul coronavirus. «Consentire a un virus pericoloso che non comprendiamo appieno di circolare liberamente - ha aggiunto - è semplicemente immorale. Non è un'opzione».

«La stragrande maggioranza delle persone nella maggior parte dei Paesi rimane vulnerabile al coronavirus», ha continuato il direttore generale dell'Oms, ricordando che «gli studi suggeriscono che nella maggior parte dei Paesi meno del 10% della popolazione sia stata infettata dal Covid-19».

«Guardiamo con preoccupazione all'aumento delle ospedalizzazioni in Paesi come Francia e Regno Unito», ha aggiunto il direttore del programma emergenze dell'Oms, Mike Ryan. «L'attuale scollamento tra la crescita del numero di casi e il numero dei morti», più basso rispetto alla prima ondata della pandemia, «potrebbe ridursi in maniera molto grave e catastrofica, a meno che non stiamo molto attenti», ha aggiunto Ryan.

«La minore mortalità è dovuta al fatto che ora siamo in grado di fare più test e tracciamenti» e «curiamo molto meglio i pazienti», ha affermato da parte sua la dottoressa Maria Van Kerkhove.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Don Quijote 8 mesi fa su tio
Meno male che porta la mascherina e atenua le bambaggini che dice! Ma come si fa a sostenere che la maggior parte della popolazione mondiale è vulnerabile al virus se i fatti dicono che i positivi sono solo il 10% e di questi la maggioranza è asintomatica! E come se non bastasse, i giornalisti ripropongono alla lettera queste scemenze.
Don Quijote 8 mesi fa su tio
Hahaha, che stupidate, il virus circola già da solo senza l'aiuto di nessuno e qualcuno s'illude di fermare le zanzare con una ramina ...
miomiomio76 8 mesi fa su tio
Ah !!! E i milioni di persone che per anni avete lasciato morire in Africa per fame , malattie e X ragioni , é morale ? Smontate un po’ sta pantomima
Don Quijote 8 mesi fa su tio
@miomiomio76 I milioni di persone che muoiono ogni anno nei paesi poveri, la maggior parte bambini, non sono economicamente interessanti per l'OMS e i suoi amici perchè non sono in grado di pagare i prodotti farmaceutici.
Meck1970 8 mesi fa su tio
O si chiude nuovamente tutto o bisogna prendersi il rischio di prenderlo. È ora che i scienziati e la medicinina dicano quanto possa essere effettivamente pericoloso.
pillola rossa 8 mesi fa su tio
«Lasciare che il Covid-19 circoli senza controllo significa consentire contagi, sofferenze e morti non necessarie» Quando sono necessarie le morti? «La minore mortalità è dovuta al fatto che ora ... curiamo molto meglio i pazienti» Ah, ma va? Quindi prima si andava per tentativi, senza fare autopsie... e questo sarebbe morale?
F/A-19 8 mesi fa su tio
@pillola rossa Questa è la confessione che ammette tanti morti per impreparazione, praticamente si ammette che migliaia di persone sono morte non per il virus ma per incapacità umana.
pillola rossa 8 mesi fa su tio
@F/A-19 Però si fa di tutto per far sentire in colpa chi fa domande sgradevoli
tip75 8 mesi fa su tio
peccato che siamo in mano a 4 politici che misurano i valori coi soldi come si fa col pisello(e ognuno di loro crede di averlo enorme)
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
3 ore
«I palazzi non vengono giù da soli»
Sotto le macerie del condominio crollato a Miami Beach sono sepolti diversi misteri. E non si sa quante persone
GERMANIA
6 ore
L'ultimo discorso di Angela
La cancelliera tedesca ha parlato al Bundestag per l'ultima volta (forse). Un addio dopo 16 anni
REGNO UNITO
7 ore
Malato di Covid per 10 mesi consecutivi
Dave Smith ha avuto 42 test PCR positivi ed è stato ricoverato sette volte, ma è ancora vivo
UNIONE EUROPEA
9 ore
Orban marcato stretto a Bruxelles per la legge “omofoba”
I leader uniti: «Posizioni incompatibili con l'Ue», lui però si difende: «È pensata per difendere bambini e famiglie»
FOTO E VIDEO
STATI UNITI
9 ore
«Ci stiamo preparando a ricevere cattive notizie»
Le operazioni di soccorso dopo il crollo della palazzina in Florida potrebbero proseguire per una settimana.
ETIOPIA
11 ore
Bombardato un mercato, muoiono in 64, colpiti anche diversi bambini
Un nuovo massacro di innocenti nel Tigray, ma l'Esercito nega: «Erano ribelli travestiti da civili»
FOTO
STATI UNITI
14 ore
Dalle macerie di Miami estratta la prima vittima
I soccorsi ancora al lavoro dopo il crollo nella notte di un palazzo di 12 piani a Miami Beach
STATI UNITI
15 ore
Quelle tracce del Covid prima del dicembre 2019 pubblicate sul Cloud
Erano state postate e poi cancellate da un team cinese, uno studioso americano però le ha ritrovate
FOTO
STATI UNITI
17 ore
Crolla un palazzo a Miami Beach: «È stato prima come una bomba e poi come un terremoto»
Soccorsi sul posto in forze, si temono diverse vittime ma non è ancora chiaro come sia capitato
STATI UNITI
19 ore
«Chiedo scusa... Me ne vergogno»
Una 49enne dell'Indiana si è mostrata pentita davanti al giudice
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile