Deposit
REGNO UNITO
30.09.20 - 06:020

Pandemia? I giovani hanno meno speranza nel futuro

Il coronavirus ha avuto un duro impatto sulle aspettative future tra gli under 25 britannici

LONDRA - Poca speranza per il futuro, poca fiducia di trovare un lavoro e poco ottimismo nelle proprie capacità e aspirazioni.

Sono tra alcune delle preoccupazioni che attanagliano le menti dei giovani britannici sotto i 25 anni, da quanto emerge da un sondaggio condotto dall'ente di beneficenza Prince's Trust, che ha chiesto a 2'000 ragazzi tra i 16 e i 25 anni, in tutto il Regno Unito, cosa si aspettano per il futuro.

Il coronavirus è stato al centro delle preoccupazioni, in quanto il 55% dei giovani ha affermato che la pandemia li ha fatti temere per il loro futuro, con il 39% dei partecipanti che ha dichiarato di avere delle aspirazioni minori per il proprio futuro a causa del Covid-19.

L'amministratore delegato della società, Jonathan Townsend, ha dichiarato che la pandemia ha colpito fortemente la fiducia dei giovani, e che è necessario agire per prevenire la perdita di un'intera generazione. «I risultati di oggi dimostrano che la pandemia ha eroso la loro fiducia dei giovani, al punto che alcuni ritengono che non saranno mai in grado di avere successo nella vita» ha dichiarato Townsend in un comunicato.

Secondo la ricerca, condotta da Censuswide, il 41% dei giovani ha ammesso che i loro obiettivi futuri sembrano ora «impossibili da raggiungere». Una cifra che sale al 50% degli intervistati, quando ci si sposta in economie domestiche più povere.

Più di un terzo dei giovani, più precisamente il 38%, ritiene invece che «non riuscirà mai ad avere successo nella vita», e questa percentuale sale a quasi la metà (48%) degli intervistati provenienti dalle case più in difficolta a livello economico. 

Per quanto riguarda il lavoro, il 28% degli interpellati ritiene che dovrà «accettare qualsiasi lavoro possibile», e il 35% ritiene che non otterrà mai il lavoro «dei propri sogni». In generale, oltre un terzo (36%) dei giovani intervistati ha dichiarato di aver «perso la speranza» per il futuro.

«I giovani perdono la speranza per il futuro e purtroppo quelli provenienti da ambienti svantaggiati sono i più colpiti» ha poi continuato il Ceo. «È responsabilità di tutti noi aiutarli a migliorare le loro competenze, a riqualificarsi e ad accedere alle opportunità di lavoro, altrimenti rischiamo di perdere la loro ambizione e il loro potenziale, a scapito del loro futuro e della ripresa della nostra economia» ha concluso Townsend.

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 1 anno fa su tio
Non stupiamoci se avvengono incomprensibili "incidenti"
Pongo 1 anno fa su tio
già ne avevamo poche prima....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
2 ore
Omicron sbarca negli Usa
Un primo caso registrato in California mette in allarme le autorità sanitarie. E anche la Borsa
STATI UNITI
4 ore
Astroworld: metà delle famiglie delle vittime rifiuta l'offerta di Travis Scott
Il rapper si era offerto di pagare le spese per i funerali dei giovani che hanno perso la vita durante il suo concerto
STATI UNITI
6 ore
Donald Trump positivo al Covid già prima del dibattito con Joe Biden?
È la tesi dell'ex-capo del personale della Casa Bianca che ne parla nel suo libro, per il magnate però sono «fake news»
FOTO
GERMANIA
9 ore
Un ordigno bellico è esploso a Monaco
Il bilancio è di quattro feriti, uno dei quali sarebbe in gravi condizioni. Il traffico ferroviario è stato bloccato
STATI UNITI
11 ore
Alice Sebold ha chiesto scusa all'uomo assolto dal suo stupro (40 anni dopo)
Il nome di Anthony Broadwater è finalmente pulito: non è più nel registro degli autori di reati sessuali
STATI UNITI
13 ore
«Il peggior incubo di ogni genitore»
È salito a tre morti e otto feriti il bilancio della sparatoria nel liceo di Oxford. Il racconto di un testimone
OLIVIERO TOSCANI
13 ore
«Timbri sui corpi come nei lager. Oggi i social sono la Auschwitz mentale»
Le sue foto sull'Aids hanno fatto il giro del mondo. Il fotografo italiano racconta quel periodo.
Stati Uniti
1 gior
Sparatoria in un liceo: tre morti e sei feriti
La polizia ha fermato il killer, si tratterebbe di un ragazzo di 15 anni
FOTO
STATI UNITI
1 gior
«Su quell'aereo ho trasportato diverse volte anche Bill Clinton»
Secondo giorno di processo per la vice di Epstein, alla sbarra il pilota della coppia: «Lei era chiaramente il numero 2»
AUSTRALIA
1 gior
In Parlamento, un dipendente su tre vittima di abusi sessuali
Il premier Scott Morrison ha commentato il rapporto: «Statistiche spaventose»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile