Deposit
Foto illustrativa.
SPAGNA
20.09.20 - 21:010

Trovati 120 gatti in un appartamento

C'è bisogno di aiuto per ospitare i felini, ha detto un'organizzazione locale per la protezione degli animali

VALENCIA - Un'associazione benefica a favore degli animali nel sud della Spagna sta cercando urgentemente una casa per 120 gatti, dopo che loro e il loro proprietario sono stati sfrattati da un appartamento nella regione di Valencia.

L'organizzazione per la protezione degli animali SPAMA Safor, nella città di Gandia, ha detto di aver recuperato dall'appartamento un totale di 120 gatti e di aver bisogno urgentemente di un aiuto per ospitarli «almeno fino a quando non saranno vaccinati o sterilizzati», riporta il Guardian.

L'appartamento in città era di 100 metri quadrati, ha detto l'associazione. «A quanto pare il proprietario ha accolto un paio di gatti tre anni fa e da allora hanno continuato a procreare indisturbati», ha invece spiegato all'Agenzia AFP Salvadora Tormas, che lavora con il rifugio.

«Non hanno visto la luce del sole e non hanno ricevuto cure veterinarie da quando sono nati. Almeno non hanno avuto fame», scrive SPAMA Safor su Facebook, invitando le persone ad accoglierli, «non sono cattivi, ma hanno paura».

L'ente di beneficenza ha inoltre comunicato che non ha abbastanza spazio per accoglierli tutti, dato che ospitava già circa 200 gatti.

«È un disastro. Qualcuno avrebbe dovuto aiutare prima questo ragazzo», ha poi dichiarato Tormas, che non è entrato nei dettagli della situazione del giovane.

I volontari del rifugio, in collaborazione con altri enti, stanno ora lavorando instancabilmente per assicurarsi che tutti i gatti trovino una sistemazione, almeno momentanea. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
2 ore
Compra un involtino e ci trova dentro un dito umano
È successo in provincia di Ravenna, subito scattati gli accertamenti. Il prodotto era stato confezionato in Spagna
MONDO
3 ore
Tre giorni di camera ardente per rendere omaggio a una leggenda
La salma di Diego Armando Maradona verrà esposta nel palazzo presidenziale della Casa Rosada di Buenos Aires.
STATI UNITI
4 ore
Alla fine Trump ha graziato Michael Flynn, il prossimo sarà Bannon?
L'amnistia al suo ex-consigliere, condannato durante il Russiagate, potrebbe essere la prima di una lunga serie
FOTO
THAILANDIA
5 ore
Sembrava ketamina, ma non lo era
Colossale «incomprensione» delle autorità thailandesi, che avevano annunciato un sequestro da un miliardo di dollari
STATI UNITI
13 ore
Ecco perché il vaccino non fermerà subito la pandemia
Previene la malattia, ma non l'infezione. Ma per l'esperta, «quando si vedrà l'effetto, lo faranno anche i più scettici»
FOTO
GERMANIA
15 ore
Pirata della strada semina il caos nel Baden-Württemberg
Ha rubato veicoli e provocato svariati incidenti, 150 poliziotti sono entrati in azione
ARGENTINA
16 ore
Una vita tra grandi colpi e cadute: il ricordo di Maradona
Il "Pibe de Oro" è scomparso oggi a 60 anni a causa di una crisi cardiaca
ARGENTINA
18 ore
È morto Maradona
L'ex calciatore si è spento a causa di un arresto cardiorespiratorio.
ITALIA
18 ore
L'Italia e lo sci: «L'UE non può vietare proprio nulla»
In merito alle pressioni di Roma, la Commissione precisa: «Ogni Stato membro decide autonomamente».
GERMANIA
19 ore
Soldati condannati perché gay: la Germania cancella le loro "colpe"
«Sono stati ufficialmente sfavoriti fino al 2000». Dovrebbero essere riabilitati e ricevere un indennizzo.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile