KEYSTONE
Alexei Navalny, durante il viaggio in Siberia, sarebbe stato sottoposto ad un'estesa sorveglianza da parte del governo.
RUSSIA
23.08.20 - 16:220

Navalny era sotto sorveglianza governativa?

Il presunto avvelenamento sarebbe avvenuto «in aeroporto o in aereo»

Alexei Navalny, durante il viaggio in Siberia, sarebbe stato sottoposto a un'estesa sorveglianza da parte del governo, prima di sentirsi male a causa di un sospetto avvelenamento. Lo scrive il quotidiano russo Moskovsky Komsomolets, citando fonti di polizia, secondo quanto riporta il Guardian.

«I servizi di sicurezza sono inclini a credere che se gli eventi legati a un avvelenamento si sono verificati, probabilmente si sono verificati in aeroporto o in aereo», scrive il giornale russo. Secondo il Guardian, la fuga di notizie è stata pilotata proprio per dimostrare che Navalny non è stato avvelenato in città.

Al giornale russo le fonti di polizia hanno descritto i movimenti e gli incontri di Navalny a Tomsk (l'ultima città visitata prima di dirigersi in aeroporto), identificando l'appartamento in cui si trovava, monitorando una consegna di sushi, raccogliendo le sue ricevute da un negozio locale e seguendolo durante un breve viaggio fuori città per una nuotata serale nel fiume Tom.

Commentando l'articolo del giornale russo, l'addetta stampa di Navalny, Kira Yarmysh, ha detto: «Eravamo consapevoli del fatto di essere stati seguiti. Succede sempre quando Alexei si reca nelle regioni per un viaggio di lavoro. Quindi il dettaglio non ci sorprende affatto. Ciò che sorprende è il fatto che abbiano deciso di rivelarlo al pubblico in modo così casuale, come se non fosse un grosso problema seguire i normali cittadini e persino guardare gli scontrini del supermercato».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
Italia
4 ore
Proteste contro il fascismo, «è un attacco alla dignità di tutto il Paese»
Centro-sinistra e sindacati chiedono che venga rivista la Costituzione italiana con nuove riforme
Regno Unito
4 ore
Accoltellamento David Amess, «è terrorismo»
L'uomo arrestato figurava tra le persone ritenute a rischio radicalizzazione
STATI UNITI
11 ore
No, l'ivermectina non cura il Covid. Ecco il perché
L'Infectious Diseases Society of America ha pubblicato un'infografica per far chiarezza. E il verdetto non lascia dubbi
GERMANIA
22 ore
Non sei vaccinato? Non fai la spesa
In Assia ogni rivenditore potrà scegliere se far rispettare la regola del 2G o del 3G
REGNO UNITO
1 gior
«Sono scioccato, era un amico e un uomo gentile»
Il premier ha commentato l'aggressione che ha portato alla morte del suo collega di partito Amess
REGNO UNITO
1 gior
Essex, deputato accoltellato a morte da uno sconosciuto
David Amess, 69 anni, è stato colpito più volte dal suo aggressore. La polizia ha già arrestato un 25enne
LE FOTO
ITALIA
1 gior
«No Green Pass!», «Libertà!», in seimila a protestare al porto di Trieste
Nonostante i disagi, per il momento le operazioni portuali proseguono, ha confermato il Presidente della regione
AFGHANISTAN
1 gior
Tre esplosioni in moschea, un'altra strage di sciiti
Un altro massacro tra i fedeli sciiti: la preghiera del venerdì è ormai nel mirino dei terroristi
STATI UNITI
1 gior
Uccise un'amica nel 2000, condanna a vita per il milionario Robert Durst
Vent'anni dopo il delitto, l'ormai 78enne è stato condannato al carcere a vita
KENYA
1 gior
Uccisione dell'atleta Agnes Tirop, arrestato il marito
L'uomo, unico sospettato dell'omicidio, stava tentando di lasciare il Paese. È stato arrestato a Mombasa
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile