Keystone (archivio)
TURCHIA
18.08.20 - 19:300

Coronavirus, le interferenze di Ankara sulla ricerca

Il Ministero della Salute turco impone una richiesta di autorizzazione. E gli esperti sono preoccupati

ANKARA - La Turchia sembra avere più di un problema con la pandemia in corso. E non si tratta solamente di una questione di numeri e, più in generale, di trasparenza ma - come riportato un articolo pubblicato da "The Lancet" - di una vera e propria interferenza nell'ambito della ricerca contro il Covid-19.

All'inizio dell'emergenza, le autorità del paese turco hanno istituito un comitato scientifico e incoraggiato l'attività dei ricercatori. Le tensioni però non hanno atteso molto prima di fare capolino tra medici, scienziati e addetti ai lavori del settore pubblico. La causa? La reticenza del Ministero della Salute, poco collaborativo nel fornire con trasparenza le informazioni.

Il giro di vite definitivo ha preso forma attraverso una misura ad hoc, che impone di richiedere l'autorizzazione per effettuare qualsiasi ricerca legata al Covid-19. Il tutto in barba alla Costituzione, che sancisce come «tutti abbiano il diritto di studiare scienza e arte liberamente» e di «insegnare, spiegare e distribuire e fare ricerca» nelle diverse aree di studio.

Stando alla rivista, la maggioranza degli studi avrebbe comunque ricevuto la "luce verde" dall'autorità. Alcune ricerche però, fra le quali si conta anche un importante studio clinico multicentrico di ampia portata ideato dalla Società toracica turca, sono state respinte senza alcuna spiegazione. Una situazione «preoccupante», denunciano gli autori dell'articolo, che - al pari dell'Accademie delle Scienze turca e dell'Associazione dei medici turchi - auspicano un cambio di rotta del ministero turco, che ristabilisca quanto previsto dalla Costituzione.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Marco Ronin 3 mesi fa su fb
Non va bene se il vaccino non lo fa il fornitore giusto eh?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI / EUROPA
2 ore
Moderna: «Efficace al 100% contro i casi gravi»
«Potremmo cambiare il corso della pandemia» ha affermato il CEO di Moderna, Stéphane Bancel
EUROPA
3 ore
La clorochina può indurre «depressione, ansia, allucinazioni»
Attenzione agli effetti collaterali dei due farmaci, mette in guardia l'Agenzia Europea dei Medicinali (EMA)
AUSTRIA
5 ore
Piste da sci: in Austria scricchiola il fronte pro apertura
Dal Tirolo si fa sentire la voce critica del sindaco di Sölden: «I numeri non consentono una riapertura».
ITALIA
6 ore
iPhone danneggiati dall'acqua: l'Italia infligge 10 milioni di euro di multa a Apple
Le pubblicità che vantano la capacità degli apparecchi di resistere all'acqua sono state giudicate ingannevoli.
AUSTRALIA / CINA
7 ore
Scontro fra Australia e Cina per un tweet «ripugnante»
Condanna, con un'immagine di dubbio gusto, le uccisioni di civili e prigionieri afghani da parte di soldati australiani.
VIDEO
STATI UNITI
9 ore
La pandemia chiude i club? Il jazz si trasferisce in strada
I Bad Motha’s del trombettista Wayne Tucker hanno trovato questa interessante alternativa artistica
REGNO UNITO
18 ore
Un anziano su cinque è vittima di abusi
Molte persone non considerano "abusi" determinati comportamenti dannosi, ed è parte del problema
STATI UNITI
20 ore
Trump si sfoga su Fox News: «La via della Corte Suprema sarà dura»
Nella prima intervista dopo le elezioni, ha ribadito la sua indisponibilità a concedere la vittoria a Biden.
REGNO UNITO
22 ore
«Il suo tampone è positivo»... anzi no
Le autorità britanniche hanno erroneamente comunicato a 1'300 persone di essere positive al Covid-19
NIGERIA
1 gior
Almeno 43 contadini sgozzati da miliziani islamisti
Il bilancio del massacro potrebbe arrivare a 70 vittime. Il presidente nigeriano: «Omicidi insensati».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile