Keystone
ITALIA
13.08.20 - 18:270
Aggiornamento : 20:40

Tampone a chi rientra dalle vacanze, a Malpensa «tanta confusione»

Niente test per i passeggeri in arrivo da Grecia e Spagna: «Ci hanno misurato solo la febbre».

Stando alle testimonianze dei diversi viaggiatori, i controlli previsti dalla nuova ordinanza del Governo non sono ancora stati recepiti.

MILANO - C'è confusione tra i passeggeri in arrivo a Malpensa da Spagna e Grecia sull'applicazione della nuova ordinanza firmata ieri dal Ministro della Salute, che prevede il tampone entro 48 ore per chi rientra dai quattro paesi considerati a rischio (oltre a Spagna e Grecia, Croazia e Malta).

«Nessuno ci ha fatto controlli particolari o dato qualche tipo di comunicazione, ci hanno solo misurato la febbre», raccontano alcuni ragazzi in rientro da Palma di Maiorca, «ci siamo affidati ai social, al web e ai nostri genitori». Quindi liberi di rientrare a casa? «Così sembra, credo che questa vicenda - dice uno dei giovani - sia stata gestita male».

Una famiglia in arrivo da Rodi ammette: «All'imbarco in Grecia con gli altri passeggeri si parlava di queste nuove misure e in molti erano preoccupati di dover fare i test», e aggiunge, «una volta atterrati però non abbiamo visto nulla, quindi andiamo a casa tranquilli». In molti, prima di rientrare a Milano dalle vacanze, hanno chiamato le compagnie aeree o i call center dell'aeroporto per chiedere spiegazioni su cosa fare al rientro. A chi ha richiesto informazioni è stata inviata l'ordinanza ministeriale insieme all'informativa della Regione. In aeroporto, nell'area arrivi, sono stati allestiti dei cartelli informativi su come effettuare il tampone.

I controlli più stringenti previsti dalla nuova ordinanza del Ministero italiano della Salute non sono quindi stati ancora recepiti, stando almeno alle testimonianze dei passeggeri, all'aeroporto di Milano Malpensa, dove sono molti i voli in arrivo da Spagna e Grecia, due dei Paesi ritenuti a rischio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
2 ore
Oggi in Germania si decide il volto del dopo-Merkel
Che si prospetta instabile, con un testa a testa fra Laschet e Scholz che non avranno i numeri per governare da soli
STATI UNITI
3 ore
Deraglia l'alta velocità: tre morti nel Montana
Un treno che correva tra Chicago e Seattle è uscito dai binari. Diversi i feriti
SPAGNA
5 ore
Altre bocche, altre eruzioni: chiuso l'aeroporto di La Palma
A preoccupare, nell'immediato, è la quantità di cenere che ha ricoperto l'isola
Regno Unito
18 ore
Uccisa a coltellate mentre raggiungeva un'amica al bar
I londinesi hanno organizzato ieri sera una veglia in suo onore
PIANETA
20 ore
Chi è libero, su internet? Gli islandesi alla grande, i cinesi, invece...
Maglia nera alla Cina, in particolare per l'ampia censura
Afghanistan
22 ore
I talebani espongono sette impiccati
Non è chiaro in quali circostanze siano stati giustiziati gli uomini, se prima o dopo il loro arresto
Croazia
23 ore
Tre bambini morti strangolati, il principale sospettato è il padre
Quello che doveva essere un tranquillo weekend con i figli, è diventato un fatto di sangue
CANADA/CINA
1 gior
Lady Huawei è tornata a casa
La direttrice finanziaria del colosso cinese era stata arrestata nel 2018 in Canada. È stata estradata
NUOVA ZELANDA
1 gior
Vai al fast food e ricevi il vaccino
È quanto sta pensando di attuare il governo della Nuova Zelanda, in trattative con KFC
NORVEGIA
1 gior
L'abbraccio liberatorio: «Torniamo alla vita normale»
Niente più distanziamento sociale, basta limiti agli eventi. Una decisione possibile «grazie alla campagna vaccinale»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile