Keystone
Un test ad Anversa
BELGIO / GERMANIA
04.08.20 - 10:240
Aggiornamento : 11:47

«È chiaro che è arrivata la seconda ondata»

Le autorità sanitarie belghe confermano la tendenza. Dello stesso avviso anche un'associazione di medici tedeschi.

BRUXELLES / BERLINO - Le autorità sanitarie belghe dicono quanto finora nessun responsabile statale si era sbilanciato a confermare: «È chiaro che è arrivata la seconda ondata di Covid-19. (In Belgio, ndr) il numero d'infezioni è in crescita e non è un piccolo aumento», ha affermato come riportano i media locali Steven Van Gucht, presidente del comitato scientifico per il coronavirus dell'Istituto di sanità Sciensano, un organismo statale. «Non sappiamo quanto durerà e quanto saliranno le curve», ha aggiunto.

Gucht ha però relativizzato la gravità della notizia: «Questa seconda ondata potrebbe non avere conseguenze drammatiche - ha aggiunto -: le misure messe in atto dal Consiglio di sicurezza nazionale possono funzionare».

In Belgio, la media su 7 giorni dei nuovi casi è passata da 292 nuove infezioni al giorno di due settimane fa a 490,7 al giorno della settimana scorsa. Un aumento del 68%. La media dei ricoveri in ospedale è salita da 17,7 a 24 al giorno (+35%) mentre la media dei decessi giornalieri ha registrato un incremento del 36%, passando da 2 a 2,7. 

Particolarmente colpita è l'area urbana di Anversa. In città nell'ultima settimana sono stati registrati 979 nuovi casi, per un'incidenza di 186 contagi ogni 100'000 abitanti.

I medici tedeschi: «Una piccola seconda ondata è già qui» -  «Ci troviamo già in una piccola seconda ondata», «il pericolo è vanificare i successi finora raccolti»: lo ha dichiarato la presidente dell'Associazione dei medici tedeschi Marburger Bund, Susanne Johna, alla Ausburger Allgemeine Zeitung. La crescita delle nuove infezioni non è paragonabile ai numeri di marzo e aprile, ma comunque c'è un aumento dei contagi «per cui esiste il pericolo di giocarsi i successi finora raccolti in Germania in una combinazione di rimozione e ricerca di normalità», ha detto la presidente della maggiore associazione dei medici ospedalieri. Questa volta gli ospedali sono preparati ad accogliere i pazienti, diversamente dalla prima ondata, ha aggiunto la presidente Johna.

Intanto il Robert Koch Institut, riportando i dati della scorsa mezzanotte, riferisce che tornano a salire i contagi in Germania nelle ultime 24 ore (rispetto al giorno precedente), registrando 870 nuovi casi (contro + 509). Le rilevazioni pubblicate il martedì sono in generale più corrispondenti al trend della settimana precedente (che registrava venerdì +870 nuovi casi), dal momento che i dati riportati il lunedì risentono della flessione dovuta alla chiusura degli Uffici sanitari del fine settimana.

Il fattore R0 giornaliero del 3 agosto in Germania è di 1,09, leggermente inferiore al dato precedente. Va tenuto presente che questo valore riflette l'andamento del contagio relativo alla settimana precedente. Dall'inizio dell'emergenza i casi totali registrati in Germania sono stati 211'281, le vittime 9'156.

La Francia attende la seconda ondata «in autunno o in inverno» - «L'equilibrio è fragile e possiamo ricadere in ogni momento» verso una ripresa incontrollata della pandemia: questo l'avvertimento lanciato anche dal Consiglio scientifico di Parigi, che guida il governo francese nella gestione della crisi legata al Covid-19. Quindi un nuovo accorato appello ai cittadini affinché rispettino le misure di sicurezza: «L'avvenire dell'epidemia sul breve termine è in gran parte tra le mani dei cittadini», è il messaggio contenuto nell'ultimo bollettino del Consiglio scientifico. Al di là della situazione di questa estate, l'organo consultivo ritiene inoltre «altamente probabile» che ci sarà una seconda ondata epidemica «questo autunno o in inverno».


 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
BRASILE
4 ore
Bolsonaro come Hitler: la copertina crea scandalo
Un settimanale brasiliano attacca il presidente definendolo «architetto della tragedia» e «mercante di morte».
FOTO
STATI UNITI
6 ore
MacBook Pro 2021: ecco le “macchine bestiali”
In una presentazione a velocità della luce Apple ha presentato i suoi due nuovi MacBook Pro.
ITALIA
8 ore
Un professore alla guida di Roma
In Italia vola il centrosinistra che si è portato a casa tutti i capoluoghi di regione (a parte Trieste).
FOTO
STATI UNITI
8 ore
Esce dal ristorante senza mascherina, è bufera su Joe Biden
Il presidente è stato fotografato a viso scoperto mentre usciva da un ristorante italiano di Washington D.C.
CINA
11 ore
Perché in tantissimi facevano il tifo per un pluriomicida cinese in fuga
Aveva accoltellato un'intera famiglia ma tutti speravano che potesse farla franca, la tragica storia di Ou Jinzhong
STATI UNITI
13 ore
Colin Powell è morto di Covid 19
L'ex Segretario di Stato americano aveva 84 anni lottava da tempo con la malattia
LE IMMAGINI
ITALIA
14 ore
Idranti e lacrimogeni, manifestanti sgomberati con la forza
Le operazioni al porto potranno riprendere senza rallentamenti, ma i lavoratori annunciano che lo scioperò continuerà
Stati Uniti
18 ore
I piloti degli aerei stanno perdendo la mano e fanno fatica a volare
Dopo la pandemia gli errori e il rischio di disastri aerei sono aumentati. Sotto la lente il caso degli Stati Uniti
Spagna
19 ore
«La prostituzione rende schiave le donne del nostro Paese»
Il primo ministro spagnolo Pedro Sánchez ha fatto sapere domenica di voler abolire il sesso a pagamento
NUOVA GUINEA
20 ore
Pirati del mare, criminali armati fino ai denti
Agiscono perché agevolati dalla polizia corrotta e da chi detiene il potere. Ecco dove non andare mai per mare
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile