keystone
ITALIA
01.08.20 - 12:380

Nuovi sbarchi, le ong «devono mettersi in regola»

La Guardia costiera stringe sulla messa in sicurezza delle navi. Intanto a Lampedusa altri 250 arrivi

LAMPEDUSA - Sono ripresi a pieno ritmo gli sbarchi su Lampedusa. Fra stanotte e l'alba si sono registrati sette sbarchi autonomi direttamente sulla terraferma e il soccorso di un barchino nelle acque antistanti all'isola. Con gli otto sbarchi, l'ultimo con 52 migranti è in corso, sono giunte 250 persone circa. Nell'hotspot di contrada Imbriacola ci sono ora 950 persone.

Intanto la Guardia costiera italiana mette in guardia le ong. Le navi utilizzate dai volontari nel Mediterraneo svolgono «in modo sistemico attività di ricerca e soccorso» (Sar) che «non si configura come un improvviso e diverso impiego» delle unità stesse, come avviene ad esempio nel caso delle navi commerciali dirottate dalle autorità marittime: dunque, dovrebbero ottemperare a tutti i requisiti previsti per il servizio realmente svolto, come tra l'altro sancito dalla convenzione "Solas" che rimanda tale responsabilità agli Stati di bandiera.

In un'intervista all'Ansa il capo del Reparto sicurezza della navigazione e marittima della Guardia Costiera, l'ammiraglio Luigi Giardino, spiega le motivazioni che hanno portato al fermo amministrativo delle navi delle organizzazioni umanitarie in questi mesi, dalla Aita Mari alla Alan Kurdi, dalla Sea Watch3 alla Ocean Viking.

Una sistematicità nel servizio svolto dalle Ong che è nei numeri dei soccorsi effettuati: negli ultimi 12 mesi, compreso il periodo di lockdown - dice ancora Giardino - le 4 navi sono intervenute in 52 eventi, 30 dei quali hanno riguardato la Ocean Viking.

Non solo: nel corso delle ispezioni alle quali sono state sottoposte le imbarcazioni sono state rilevate «dalle 18 alle 31 carenze per unità», alcune delle quali ritenute «particolarmente gravi» e che hanno determinato il fermo amministrativo, ha spiegato l'ammiraglio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Cina
2 min
Denuncia e poi scompare, il misterioso caso di Peng Shuai
La tennista, svanita dopo un'accusa di stupro alle alte sfere, è poi riapparsa. Ma i dubbi su quanto successo restano
STATI UNITI
2 ore
Omicron e vaccini: «calo sostanziale» dell'efficacia oppure no?
Il Ceo di Moderna Bancel prevede che la risposta sarà inferiore rispetto alla Delta. Più ottimismo, invece, da BioNTech
ISRAELE / ITALIA
20 ore
Respinto il ricorso del nonno: il piccolo Eitan rientra in Italia
La conferma della Corte Suprema israeliana: il piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone sarà presto in Italia
SUDAFRICA
20 ore
«Omicron? Sintomi più lievi, ma anziani e casi a rischio stiano attenti»
Le parole della dottoressa sudafricana che ha scoperto la nuova variante: «Preoccupati? No. Sul chi vive? Sì»
REGNO UNITO
20 ore
Bufera di neve: 60 persone bloccate per due giorni in un pub
Una bufera legata alla tempesta Arwen ha isolato completamente il Tan Hill Inn, impedendo ai presenti di tornare a casa
STATI UNITI
1 gior
Minorenni reclutate per Epstein? Ghislaine Maxwell a processo
La 59enne ex compagna di Epstein si è dichiarata non colpevole di tutti i capi d'accusa
FRANCIA
1 gior
«Troppi morti nella Manica, è inaccettabile»
Lo ha detto il Ministro francese Gérald Darmanin, in un meeting relativo alla situazione dei migranti
PERÙ
1 gior
Trema la terra nel nord del Perù: scossa di magnitudo 7,5
Non sono al momento segnalate vittime, ma i danni materiali sembrano essere ingenti
ITALIA
2 gior
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
MILANO
2 gior
A Milano da oggi si torna alla mascherina all'aperto
La disposizione sarà valida in tutto il centro città almeno fino al 31 dicembre.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile